Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

ECCELLENZA, CAMMI CALVISANO BATTE ROVIGO 16-9 ED E’ IN FINALE
ECCELLENZA, CAMMI CALVISANO BATTE ROVIGO 16-9 ED E’ IN FINALE PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 05 May 2012 18:58
There are no translations available.

LogoEccellenza_neroI BRESCIANI DOMINANO MA SPRECANO TROPPO: DECISIVO GRIFFEN NEL RECUPERO

Calvisano (Brescia) – Il Cammi Calvisano conquista per un solo punto l’accesso alla serie delle finali di Eccellenza superando 16-9 sul campo di casa del “San Michele” la solita, combattiva Femi-CZ Rovigo.

I bresciani tengono il match in pugno per quasi tutti gli ottanta minuti, si infrangono spesso contro una difesa rossoblù pronta a sacrificarsi su ogni pallone e rischiano di compromettere una qualificazione pressochè certa a metà gara.

Calvisano parte forte, macina gioco con gli avanti – Vunisa porta palloni su palloni – ed intorno alla mezzora è in vantaggio per 10-0 proprio grazie ad una meta del suo numero otto fijano dopo una rimessa laterale nei ventidue dei Bersaglieri. Griffen consolida ad un minuto dal termine della prima frazione di gioco, facendo allungare la squadra di casa sul 13-0, ma nel recupero Basson accorcia le distanze mandando le squadre a riposo sul 13-3.

Copione che non cambia nel secondo tempo, con la mischia del XV di Andrea Cavinato a farla da padrona perdendo al tempo stesso però quei possessi che potrebbero permettere ai gialloneri di allungare nel risultato. Rovigo gioca soprattutto al piede, si difende e prova a sfruttare le palle di recupero: al dodicesimo arriva un piazzato che Basson non sbaglia, 13-6.

Calvisano continua a costruire e sprecare, Rovigo – a cui basta un punto per portarsi avanti nel risultato aggregato e qualificarsi – comincia a credere nell’impresa: nel combattimento gli uomini di Roux si esaltano e Calvisano sembra perdere il filo del match. Negli ultimi dieci minuti succede di tutto, con la squadra di casa che incappa in più di un velo offensivo e, dopo un piazzato dalla distanza di Duca che colpisce il palo, regala una mischia a Rovigo sui propri cinque metri. A sbrogliare una situazione pericolosa pensa ancora il pack trascinato, sul lato destro della prima linea, da un monumentale Costanzo. 

Allo scadere del tempo regolamentare, su un raggruppamento appena fuori dai ventidue di Calvisano, il capitano dell’Italia U20 e tallonatore calvino Maistri entra in modo irregolare su un raggruppamento e regala a Rovigo una facile punizione: Basson trasforma ed i Bersaglieri si portano a più due nella differenza punti. Sembra l’epilogo, ma Calvisano trova ancora modo di reagire e si riversa in attacco con un’ultima, disperata azione multifase. I bresciani conservano il possesso e, ormai in pieno recupero, costringono la difesa ospite al fallo. Da posizione agevole Griffen trasforma il 16-9 con cui Passacantando fischia la fine e con cui Calvisano – nell’anno del ritorno nel massimo campionato – conquista per l’ottava volta nella propria storia un posto in finale.

Domani alle 17.30, al “Chersoni” di Prato, gli Estra I Cavalieri Prato ed il Marchiol Mogliano si contenderanno l’ultimo posto disponibile nella serie di finale che inizia sabato prossimo: diretta Rai Sport 2, gli Estra I Cavalieri Prato partono dalla vittoria per 29-24 conquistata in provincia di Treviso nel match d’andata.

Calvisano, Stadio “San Michele” – sabato 5 maggio

Eccellenza, semifinale ritorno

Cammi Calvisano v Femi-CZ Vea Rovigo 16-9 (4-1)

Marcatori: p.t. 17’ cp. Griffen (3-0); 33’ m.Vunisa tr. Griffen (10-0); 39’ cp. Griffen (13-0); 43’ cp. Basson (13-3); s.t. 12’ cp. Basson (13-6); 40’ cp. Basson (13-9); 47’ cp. Griffen (16-9)

Cammi Calvisano: Berne (16’ st. Bellandi); Canavosio (1’ st. Appiani), Smith, Frapporti (1’ st. Pavin), Bergamo (30’ st. Visentin); Griffen (cap), Palazzani; Vunisa, Scanferla, Birchall; Beccaris, Erasmus; Costanzo (35’ st. Violi), Morelli (30’ st. Maistri), Lovotti

all. Cavinato

Femi-CZ Vea Rovigo: Basson; Pavan R. (30’ st. Zanirato Mi.), Pedrazzi, Van Niekerk, Bacchetti; Duca, Wilson; Scholtz, Cristiano (30’ st. Lubian E.), Persico; Tumiati (17’ st. Ferro), Maran; Ceglie (3’ st. Lombardi), Mahoney (cap., 6’ st. Giazzon), Quaglio (40’ st. Boccalon)

all. Roux

arb. Passacantando (L’Aquila)

g.d.l. Blessano (Treviso), Marchesin (Venezia)

quarto uomo: Favero (Treviso)

Calciatori: Griffen 4/4; Duca 0/2; Basson 3/3

Man of the match: Vunisa (Calvisano)

Note: 2000 spettatori circa, campo lievemente scivoloso. In tribuna il Presidente della FIR Giancarlo Dondi


Classifica aggregata: Cammi Calvisano e Femi-CZ Vea Rovigo punti 5

Cammi Calvisano qualificata alla finale per miglior differenza punti nei due scontri di semifinale (+1)


ULTIME DALLE SEDI

Prato, Stadio “Enrico Chersoni” – domenica 6 maggio, ore 17.30

Eccellenza, semifinale ritorno – diretta Rai Sport 2

Estra I Cavalieri Prato v Marchiol Mogliano (and. 29-24, 4-1)

Estra I Cavalieri Prato (formazione annunciata): Berryman; Von Grumbkow, Majstorovic (Ngawini), Chiesa, Vezzosi; Wakarua, Patelli; Nifo, Saccardo, Petillo; Kolo’Ofai (Belardo), Boscolo,;Garfagnoli, Giovanchelli, De Gregori.

a disposizione: Borsi, Lupetti, Bernini, Belardo (Leonardo E.), Frati, Bocchino, Tempestini (Majstorovic), Stefani

all. De Rossi A./Frati F.

Marchiol Mogliano: Candiago V.; Fadalti, Ceccato E., Patrizio, Perziano; Cornwell, Lucchese; Eyre, Candiago E., Orlando (cap); Swanepoel, Maso; Ceccato A., Gianesini, Meggetto

a disposizione: Zara, Cenedese, Pesce, Fuser, Endrizzi, Cerioni, Onori, Bocchi

all. Casellato

arb. Mancini (Frascati)

g.d.l. Damasco (Napoli), Pier’Antoni (Roma)

quarto uomo: Romani (Colleferro)


Così all’andata (29.04.12)

(tra parentesi i punti conquistati in classifica)

Marchiol Mogliano v Estra I Cavalieri Prato 24-29 (1-4)

Così in regular season

Marchiol Mogliano v Estra I Cavalieri Prato 12-7 (5° giornata, 26.11.11)

Estra I Cavalieri Prato v Marchiol Mogliano 22-19 (14° giornata, 10.03.12)


 

Precedenti

Giocate: 9

Vittorie Mogliano: 2 (1 a Mogliano, 1 a Prato)

Pareggi: -

Vittorie Prato: 7 (3 a Prato, 4 a Mogliano)

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14

ticketing2018

shop-fir-2018

banner live TOP12 neg

banner sitofederugby

banner_pdf

eccellenza_news

european rugby14

challenge cup

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito