TORNEO MIRKO PETTERNELLA: PRESENTATA IERI LA MANIFESTAZIONE IN PROGRAMMA DOMENICA A ROVIGO PDF Stampa E-mail
Formazione
Giovedì 27 Settembre 2012 08:48

DSCN1134_1Rovigo – E’ stata presentato ieri alla Sala Giunta del Comune di Rovigo la sedicesima edizione del Torneo “Mirko Petternella”, la manifestazione di rugby femminile seven che si disputerà domenica 30 settembre a Rovigo, allo stadio Mario Battaglini.

L’evento organizzato da “Le Rose Rovigo Rugby” vedrà la partecipazione di dieci squadre seniores e di sei selezioni regionali under 16.

Tra le seniores figurano due squadre provenienti dalla Croazia: Zark Mladost che ha già partecipato lo scorso anno e Ragbi Klub Nada, che, dopo aver sentito i commenti positivi delle conterranee, ha deciso di prendere parte alla manifestazione italiana.  Saranno quindi presenti le squadre venete di Valsugana, Benetton, Vicenza, Valpolicella, mentre dalla Lombardia giungeranno il Parabiago e Monza. Dall’Emilia-Romagna arriveranno le formazioni del Cus Bologna e del Colorno.


Sei selezioni under 16 - Lombardia, Emilia, Veneto, Lazio/Umbria/Abruzzo, Campania e Piemonte/Liguria - che fanno parte del “Progetto Minerva Seven” della Federazione Italiana Rugby, alla terza stagione di attività, si contenderanno la vittoria e mostreranno i progressi del rugby a sette, disciplina olimpica a partire da Rio 2016. In concomitanza si disputerà anche il Progetto Pilota, fase di verifica del campionato Seven vero e proprio che partirà a giugno 2013. Il torneo si svolgerà sui tre campi dello Stadio Mario Battaglini. Ci saranno le selezioni regionali under 16 che usufruiranno del campo n. 1 mentre i club seniores utilizzeranno i campi n. 2 e 3. La finale per il primo e secondo posto e le premiazioni, avverranno per tutti in campo n. 1.

“Questa iniziativa rappresenta un motivo di orgoglio per la nostra città. Ringrazio chi la porta avanti sempre con tanta passione e impegno” ha affermato l’assessore comunale allo sport Andrea Bimbatti “Sarà un piacere ospitare le delegazioni partecipanti al torneo, che auspico continui a crescere nel tempo, per ciò che di importante rappresenta per il mondo femminile del rugby”.

Un auspicio ribadito dal sindaco Bruno Piva, che ha portato il suo saluto anche nella veste di presidente del Coni.

Tiziana Virgili, presidente della Provincia ha detto : “Ringrazio chi con profondo impegno si prodiga nel continuare questa manifestazione. Se il femminile fosse cadetto del rugby, di certo non lo è per la nostra provincia”.

Roberto Bortolato, presidente del Civ ha affermato: “ Se abbiamo mancato un po’ nell’attenzione a questo aspetto del rugby, cercheremo di rimediare quanto prima. Il femminile non è solo una  cosa delle Rose o di Gisella, ma di tutto il movimento e bisogna continuare a lavorare e di più”.

Roberto Aggio, delegato provinciale Fir: “Questo torneo è unico sotto tanti profili, è un patrimonio della nostra città, un po’ come il nostro Aldo Milani”.

Gisella Bellinello Quaglio, presidente delle Rose, nel ringraziare istituzioni e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della 16esima edizione del torneo ha spiegato: “Questo è l’unico torneo a sette su tutto campo che si disputa in Italia. Per noi è motivo di orgoglio e ancora di più il nostro lavoro sarà importante per le giovani selezioni che tra quattro anni parteciperanno alle Olimpiadi. Ricordiamo Mirko, un amico, un giornalista che dal 1991, anno dell’inizio dell’attività del rugby femminile, ha sempre dato spazio e sostegno al nostro movimento. Quest’anno il gadget per le atlete consisterà in un braccialetto di perline con due rose rossoblu, realizzato dalle nostre volontarie. Il resto della somma a disposizione verrà donato  in beneficenza alla famiglia dell’operaio polesano morto a Medolla durante il terremoto e all’associazione “Donare con gioia” curata da don Alberto Ferro”.

Non presente ha però inviato un messaggio Andrea Di Giandomenico, allenatore della Nazionale di rugby femminile: “ Elogio la capacità di questo gruppo di donne di portare avanti con tenacia e coerenza un evento che non ha altro scopo se non quello di tramandare e tenere sempre fresco nella memoria di tutti quelli che scendono su un campo da rugby i valori che tanto ci piace lodare del nostro sport e che tanto contribuiscono alla sua sempre crescente diffusione. A domenica!”

PROGRAMMA UNDER 16
Spogliatoi Monti e Campo Coni – Campo di gioco nr. 1
• Ore 08.00, max 08.15 arrivo al campo e consegna documenti di riconoscimento/liste gara
• Ore 08.30 riconoscimento arbitri
• Ore 09.00 briefing arbitrale con l'allenatore di ogni squadra e/o il capitano. Il briefing si terrà davanti agli spogliatoi della MONTI
• Ore 09.45 inizio gare
• Ore 11.45 inizio finale 5/6 posto
• Ore 12.05 inizio finale 3/4 posto
• Ore 12.20 inizio finale 1/2 posto

PROGRAMMA SENIOR
Spogliatoi Campo 1 - Campi di gioco nr. 2 e 3
• Ore 08.15 max 08.30 arrivo al campo e consegna documenti di riconoscimento/liste gara
• Ore 09.00 riconoscimento arbitri
• Ore 09.30 briefing arbitrale con l'allenatore di ogni squadra e/o il capitano. Il briefing si terrà nella hall degli spogliatoi del campo 1
• Ore 10.00 inizio gare
• Ore 13.30 finale 1/2 posto sul campo nr. 1

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

sviluppo15
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

Shop-fir-2019
regolamento-femminile

banner sitofederugby

 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito