Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

NAZIONALE, TRENTA CONVOCATI PER LE PRIME GIORNATE DELL'RBS 6 NAZIONI 2014
NAZIONALE, TRENTA CONVOCATI PER LE PRIME GIORNATE DELL'RBS 6 NAZIONI 2014 PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Thursday, 09 January 2014 16:29
There are no translations available.

fotosportit 21315-1PALAZZANI ED ESPOSITO I DUE ESORDIENTI, RIENTRANO DE MARCHI E DERBYSHIRE

Roma – Jacques Brunel, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha convocato trenta giocatori in preparazione alle prime due giornate dell’RBS 6 Nazioni 2014 che vedranno l’Italia affrontare i Campioni in carica del Galles sabato 1 febbraio al Millennium Stadium di Cardiff e la Francia domenica 9 febbraio allo Stade de France di Parigi-St. Denis (dirette in chiaro su DMax canale 52).

La Nazionale si radunerà a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, nel tardo pomeriggio di domenica 19 gennaio, a conclusione della sesta ed ultima giornata della fase a gironi dell’Heineken Cup, e resterà nella Capitale sino al 24 gennaio, per poi tornare a radunarsi sempre all’Acqua Acetosa da domenica 26 sino alla vigilia del match inaugurale del Torneo contro i Dragoni di Warren Gatland, giorno in cui è previsto il trasferimento in Galles.

Due gli esordienti, l’ala della Benetton Treviso Angelo Esposito e l’estremo delle Zebre Guglielmo Palazzani – quest’ultimo alla prima convocazione assoluta con la Nazionale Maggiore – mentre rientrano in gruppo dopo aver saltato per infortunio i Cariparma Test Match di novembre il pilone sinistro Alberto De Marchi ed il flanker Paul Derbyshire.

Le altre novità rispetto al gruppo visto a Torino, Cremona e Roma durante il trittico autunnale sono rappresentate dal ventiduenne seconda linea della Benetton Treviso Marco Fuser, visto in campo in azzurro per quattordici minuti contro il Canada a Toronto nell’estate 2012, dal centro delle Zebre Gonzalo Garcia e dal trequarti Mirco Bergamasco, unico atleta del Campionato d’Eccellenza a meritare la selezione: per il minore dei fratelli Bergamasco la convocazione per il Torneo arriva ad oltre un anno dall’infortunio subito a Firenze contro l’Australia, ultima sua apparizione in Nazionale. 

Abbiamo cercato come sempre di trovare un equilibrio che possa dare competitività alla squadra, mischiando l’esperienza di atleti da anni sulla scena internazionale alla voglia di mettersi in evidenza di alcuni giovani che stanno offrendo buone prestazioni in RaboDirect PRO12 ed in Heineken Cup o negli altri campionati europei. Ci sono diversi atleti che avremmo voluto selezionare come Masi, Vosawai, Venditti, Tebaldi, Morisi, Canale, Favaro ed altri ancora” ha dichiarato il CT Brunel commentando le proprie scelte “ma possiamo approfittare della loro indisponibilità per infortunio per aumentare la competizione interna inserendo alcuni giovani, come nel caso di Esposito o Palazzani”

Tra gli avanti abbiamo confermato in larga parte il gruppo utilizzato in novembre, con il ritorno di Alberto De Marchi che già avrei voluto vedere in autunno e di Paul Derbyshire che una serie di infortuni ha tenuto a lungo lontano dalla Nazionale. Fuser sta giocando una stagione di livello in un ruolo in cui dobbiamo aumentare la profondità, lo seguiamo da anni e dopo averlo visto brevemente nel tour estivo del 2012 è tempo di valutarlo al massimo livello”.

Il CT ha commentato il rientro in rosa ad oltre un anno dalla frattura della rotula riportata contro i Wallabies, di Mirco Bergamasco: “Avevo detto chiaramente a Mirco che se si fosse espresso ad un livello superiore alla media nell’Eccellenza italiana non avrei avuto difficoltà a convocarlo in Nazionale: è costantemente tra i migliori in campo con Rovigo, ha una media realizzativa interessante come piazzatore e senza dubbio è il più esperto dei trequarti in attività a livello internazionale”.

Infine, Brunel ha parlato dell’inclusione in rosa dei due esordienti Esposito e Palazzani: “Angelo ha trovato via via più spazio alla Benetton Treviso, aveva già fatto parte del gruppo al 6 Nazioni 2012 ma avevamo preferito schierarlo con l’Under 20, dove aveva un ruolo importante nel gruppo e dove era opportuno che completasse la propria maturazione. Adesso è il momento di offrirgli una nuova possibilità. Palazzani è una scelta logica sulla base delle prestazioni che ha garantito: era arrivato alle Zebre da Calvisano come mediano di mischia, ma si è messo in luce nelle ultime settimane come estremo, con alcune partite davvero interessanti. Ha un buon calcio e buona visione di gioco, è giovane e vogliamo che maturi nuove esperienze di livello, sarà interessante inserirlo nel gruppo per aumentare la competizione interna in una posizione dove le alternative non sono troppe”.

Questa la lista dei trenta Azzurri convocati a Roma a partire dal prossimo 19 gennaio:

Piloni

Martin CASTROGIOVANNI (Toulon RC, 101 caps)

Lorenzo CITTADINI (Benetton Treviso, 27 caps)

Alberto DE MARCHI (Benetton Treviso, 12 caps) 

Michele RIZZO (Benetton Treviso, 11 caps) 

Tallonatori

Leonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 59 caps)

Davide GIAZZON (Zebre Rugby, 15 caps)

Seconde linee 

Marco BORTOLAMI (Zebre Rugby, 99 caps)

Marco FUSER (Benetton Treviso, 1  cap)*

Quintin GELDENHUYS (Zebre Rugby, 41 caps)

Antonio PAVANELLO (Benetton Treviso, 22 caps) 

Flanker/n.8

Robert BARBIERI (Benetton Treviso, 32 caps)

Mauro BERGAMASCO (Zebre Rugby, 95 caps)

Paul Edward DERBYSHIRE (Benetton Treviso, 20 caps)

Joshua FURNO (Biarritz Olympique, 13 caps)* 

Sergio PARISSE (Stade Francais, 101 caps) – capitano

Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 80 caps)

Mediani mischia

Edoardo GORI (Benetton Treviso, 29 caps)*

Tobias BOTES (Benetton Treviso, 19 caps)

Mediani d’apertura

Tommaso ALLAN (USAP Perpignan, 3 caps)

Luciano ORQUERA (Zebre Rugby, 37 caps)

Centri

Tommaso BENVENUTI (USAP Perpignan, 30 caps)*

Michele CAMPAGNARO (Benetton Treviso, 2 caps)*

Gonzalo GARCIA (Zebre Rugby, 29 caps) 

Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 27 caps)

Ali/Estremi

Mirco BERGAMASCO (Vea-FemiCZ Rovigo, 89 caps)

Angelo ESPOSITO (Benetton Treviso, esordiente)* 

Tommaso IANNONE (Zebre Rugby, 6 caps)*

Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 52 caps)

Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby, esordiente)

Leonardo SARTO (Zebre Rugby, 2 caps)*

*è/è è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

non considerati per infortunio: Gonzalo CANALE (Stade Rochelais), Simone FAVARO (Benetton Treviso)*, Andrea MANICI (Zebre Rugby)*, Andrea MASI (London Wasps), Francesco MINTO (Benetton Treviso), Luca MORISI (Benetton Treviso)*, Tito TEBALDI (Ospreys), Giovambattista VENDITTI (Zebre Rugby)*, Manoa VOSAWAI (Benetton Treviso)

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

Banner Sito Federugby

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito