Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

RBS 6 NAZIONI FEMMINILE. L'ITALIA VIENE BATTUTA DALL'INGHILTERRA PER 24-00
RBS 6 NAZIONI FEMMINILE. L'ITALIA VIENE BATTUTA DALL'INGHILTERRA PER 24-00 PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Sunday, 16 March 2014 20:03
There are no translations available.

fotosquadra webNell’ultimo Turno del Rbs 6 Nazioni Femminile le azzurre sono battute dalla più forti inglesi per 24-00 (p.t. 12-00).

La partita è stata molto combattuta e l’Italia ha avuto la possibilità in avvio di segnare ma ha fallito il tentativo. L’Inghilterra passa con il centro Scarratt al 13’,  abile a rompere la difesa delle italiane. Al 33’, poi, l’estremo Waterman di forza segna la seconda meta dell’incontro. La ripresa registra tuttavia subito una meta del pilone Keates che porta le inglesi sul 17-0. L’Italia tenta di segnare almeno una meta. Si installa nei 22 metri avversari. Ma errori di trasmissione vanificano il lavoro fatto. Al 70 il centro Reed marca la quarta meta inglese.

Il 6 Nazioni di queste ragazze deve considerarsi positivo – analizza lucido il coach italiano Andrea DI GIANDOMENICO. Siamo la quarta formazione del torneo, dobbiamo lavorare per arrivare alle squadre della prima fascia e quello dovrà essere il nostro obiettivo. Dispiace non aver mosso lo score, quello zero poteva essere eliminato. Infatti in 2 occasioni siamo arrivati in prossimità della meta ma abbiamo fallito. Peccato loro sono una formazione più forte fisicamente e tecnicamente e certi errori li paghi. Noi abbiamo utilizzato nel corso delle cinque partite diverse ragazze nuove, dovranno crescere, ma questo mi fa ben sperare per il futuro”.
 
Rovato - Stadio “Pagani" di Rovato - domenica 16 marzo  2014 
Rbs 6 Nations – V Turno.
ITALIA – INGHILTERRA 00 - 24   (00-12)

Italia: Furlan (76 Buongiorno), Veronese (79 Bruno), Cioffi, Stefan, Sillari, Rigoni (20 Magatti), Barattin, Gaudino, Arrighetti (50 Pantarotto), Este (76 Campanini), Trevisan (74 Ruzza), Molic, Ferrari (79 Ballarini), Bettoni, Coulibaly (68 Cammarano).   All. Di Giandomenico/Scaglia.

Inghilterra: Waterman, Merchant (41 Thompson), Scarratt, Reed, Brennan, Large (49 Mclean), Hunt (41 Gulliver), Essex, Alphonsi (49 Gallagher), Hunter (49 Packer), Taylor, Mc Gilchrist, Keates (60 Hemming), Fleetwood (60 Foy), Clark (41 Purdy).

Marcatori: 13 Mt Scarratt;  33 Mt Waterman tr Scarratt;  II° Tempo: 43 Mt Keates;  70 Mt Reed tr Scarratt.

Arbitro:  Marlize Jordaan (SA)
Giudice di Linea. Guastini e De Carlini (Italia)
4^ Assistente: Ballardini.
Note: Spettatori 2.000. Woman of the match: FURLAN (Italia)

 
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito