ALAIN ROLLAND IN VISITA ALL'ACCADEMIA ARBITRALE DI TIRRENIA PDF Stampa E-mail
Venerdì 17 Aprile 2015 17:53

accademia arbitrale tirrenia 2015Tirrenia - Il raduno di aprile dell’Accademia Arbitrale di  Tirrenia, svolto dall’8 all’11 aprile presso il Centro di Preparazione Olimpica, ha visto la gradita partecipazione di Alain ROLLAND, che nella sua carriera arbitrale ha diretto la finale della World Cup del 2007 e ben tre finali di Heineken Cup, ed attualmente svolge l’incarico di 6 Nations Élite Referee Coach per gli arbitri italiani dell’alto livello ed è responsabile della preparazione e formazione dei TMO per la World Rugby. Durante i quattro giorni di lavoro i ventuno ragazzi, tra questi figurano anche quattro ragazze, provenienti da tutti i Comitati Regionali e inseriti in questo percorso formativo, tre livelli di formazione e perfezionamento, hanno avuto modo di apprendere dalla viva voce di Alain come un arbitro deve prepararsi fisicamente e mentalmente per affrontare un incontro di alto livello; un ruolo importante è giocato anche dall’alimentazione, ha sottolineato ROLLAND, che successivamente ha presentato una sessione di lavoro in aula e sul campo che ha avuto come argomento i punti d’incontro.

Sotto lo sguardo attento di Alain si sono svolti i test fisici, Yo-Yo test, test muscolari e di reattività, nei quali i ragazzi dell’accademia, grazie al lavoro e all’aiuto della preparatrice atletica dell’accademia arbitrale, Elena CHIARELLA, hanno dimostrato il loro ottimo stato di forma superando con brillantezza i vari test fisici proposti. Altrettanto positivi sono stati i risultati ottenuti nel test di regolamento, nell’analisi video e nella discussione sviluppata su alcuni incontri del Campionato Nazionale Italiano; buona anche la conoscenza della lingua inglese con la quale gli intervenuti hanno dialogato con Alain.

Nel lasciare l’accademia ROLLAND ha espresso al responsabile dell’Accademia Arbitrale di Tirrenia, Rossano FACCIOLI, e agli istruttori incaricati, Salvatore DE FALCO, Carlo DAMASCO e Mauro DORDOLO  parole di apprezzamento per la struttura, definita all'avanguardia, e per la preparazione e disponibilità dei partecipanti ribadendo l’importanza per la formazione degli arbitri di questi stage tecnico-atletici che contribuiranno alla crescita del settore arbitrale italiano.

Questi i partecipanti:

1° Livello

Riccardo BONATO (Rovigo)
Daniele CERINO (Napoli)
Leonardo FAGGIONATO (Padova)
Daniele GIORDANO (Arezzo)
Francesca GIULIANI (Milano)
Carlo PASTORE (Genova)
Andrea PIARDI (Brescia)
Federico VEDOVELLI (Sondrio)

2° Livello

Gabriele BALDASSARRE (L’Aquila)
Dante D’ELIA (Taranto)
Davide MASCHIO (Udine)
Francesco MESCHINI (Milano)
Clara MUNARINI (Parma)
Francesco RENZI (Parma)
Marco SPIRITO (Prato)

3° Livello

Riccardo ANGELUCCI (Livorno)
Maria Beatrice BENVENUTI (Roma)
Manuel BOTTINO (Roma)
Gabriel CHIRNOAGA (Roma)
Maria Giovanna PACIFICO (Benevento)
Gregorio PIRAN (Padova)

 

 

 

 

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

covid-faq-fir

Banner 300x150

banner cattolica

Sito FIR Banner 300X300

banner sitofederugby

Commissione Nazionale Arbitri

cnar@federugby.it
Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Foro Italico - 00135 - Roma
Tel. +39.06452131.38
Fax +39.06.452131.85

irb_law

 

Regolamento di Gioco 2020

regolamento-di-gioco-2020

banner-newsletter-2020

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito