MOGLIANO, PARLA PROPERZI: "CREARE GLI SPAZI PER ATTACCARE CALVISANO" PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 15 Maggio 2015 15:06

properziEccoci arrivati alle partite da non sbagliare, quelle che non lasciano spazio ad eventuali recuperi in caso di errori. Per il quarto anno consecutivo Mogliano si gioca l'accesso alla finale ed ha nuovamente la possibilità di lottare per il prestigioso traguardo raggiunto due anni fa. Mogliano ci crede, ci deve credere, ha le possibilità e le capacità di andare oltre l'ostacolo Calvisano, ma sarà ovviamente molto difficile e per farlo non potrà permettersi sbavature. Settimana di preparazione, che ha portato i tecnici biancoblu a decidere in queste ore, i ventitre giocatori da schierare nella prima sfida del doppio confronto con i gialloneri di Guidi. Si parte dallo Stadio “Maurizio Quaggia”, il fortino di Mogliano che ha sempre risposto alla grande in queste occasioni decisive. Ci si attende una grande cornice di pubblico e il sostegno adeguato ad una squadra che darà il massimo per non deludere i propri tifosi. La partita si svolgerà ad un orario piuttosto insolito per il Campionato di Eccellenza, le 18.10. Ottimo per evitare il forte caldo patito nelle ultime giornate, anche se per questa domenica le previsioni non parlano di temperature particolarmente elevate. Calvisano ha perso lo scontro nel girone di andata, ma poi si è ampiamente vendicata con la vittoria nella finale del Trofeo di Eccellenza. Nella partita di ritorno, altra vittoria per Steyn e compagni, questa volta però non senza poche difficoltà. La gara, quindi, dovrebbe poter essere combattuta e aperta a qualsiasi risultato come ci si dovrebbe aspettare da una semifinale scudetto. A dirigere è stato designato ancora una volta l'arbitro Damasco, che già aveva condotto l'incontro di sabato scorso contro le Fiamme oro. A poche ore dal match, sintetiche ma chiare e esaurienti le dichiarazioni di coach Franco Properzi:"Contro Calvisano finora abbiamo perso due partite e vinta solo una. Siamo in difetto. Calvisano è una squadra forte, cinica e quadrata, devastante in mischia e nei drive. Dovremo cercare di giocare lontano dai suoi punti di forza e trovare spazi per attaccare concretamente. Devono essere ottanta minuti di battaglia senza respiro".

 

Questa la probabile formazione che scenderà in campo domenica, 17 maggio 2015, presso lo Stadio "Maurizio Quaggia" di Mogliano V.to, calcio d'inizio alle ore 18.10 (diretta Rai Sport 1):

15 Van Zyl, 14 Onori, 13 Ceccato Enrico, 12 Boni, 11 Guarducci, 10 Barraud, 9 Semenzato, 8 Halvorsen, 7 Saccardo, 6 Filippucci 5 Cicchinelli, 4 Maso, 3 Rouyet, 2 Gega, 1 Appiah 

a disp.: 16 Ferraro, 17 Ceccato Andrea, 18 Rossouw, 19 Van Vuren, 20 Corazzi, 21 Endrizzi, 22 Pavan, 23 Benvenuti

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

banner sitofederugby

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito