Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

ECCELLENZA, CAMMI CALVISANO RAGGIUNGE ROVIGO IN FINALE
ECCELLENZA, CAMMI CALVISANO RAGGIUNGE ROVIGO IN FINALE PDF Print E-mail
Campionati
Sunday, 24 May 2015 20:06
There are no translations available.

Semifinale CALvMOG postgaraI CAMPIONI IN CARICA DIFENDERANNO IL TITOLO SABATO AL “BATTAGLINI”

Calvisano (Brescia) – Il Cammi Calvisano scivola in casa all’ultimo secondo contro il Marchiol Mogliano, ma il 24-23 con cui i veneti espugnano il Peroni Stadium “San Michele” non basta loro per ribaltare la sconfitta per 30-15 subita all’andata: i gialloneri di Gianluca Guidi, campioni in carica dell’Eccellenza, difenderanno il titolo sabato prossimo, 30 maggio, allo Stadio “Mario Battaglini” di Rovigo contro i Bersaglieri padroni di casa.

A Calvisano vanno in scena ottanta minuti di battaglia, con il Mogliano che parte subito fortissimo per cercare di ribaltare il passivo dell’andata: il centro dei veneti Ceccato manda in tilt in più di un’occasione la difesa dei padroni di casa, andando in meta al 17’. Barraud fa 0-7, Seymour ribatte dalla piazzola (3-7) ma alla mezzora è ancora uno spunto offensivo di Ceccato ad aprire a Van Zyl la strada verso la linea di meta dei padroni di casa, in inferiorità per un giallo a Salvetti.


Calvisano soffre, si ancora al proprio pacchetto di mischia per rimanere attaccato alla gara ed il pack giallonero ripaga la fiducia conquistando i due piazzati che, nel finale del primo tempo, permettono ai bresciani di ricucire ed andare al riposo sotto 9-14.

Nella ripresa Mogliano torna subito a far punti con Barraud su piazzato, ma non sembra avere la verve dei primi quaranta minuti e fatica a produrre lo splendido gioco del primo tempo. Calvisano reagisce ed offre il suo miglior rugby nella parte centrale della ripresa: arrivano prima la meta di Di Giulio, che riduce al lumicino le speranze del Mogliano, poi a cinque minuti dalla fine è il terza centro Mbandà a scrivere la parola fine sulle chance di qualificazione dei veneti con la meta del 21-17, trasformata da Seymour.

C’è ancora tempo per la meta d’intercetto, a tempo scaduto, dell’estremo moglianese Van Zyl, che vola in mezzo ai pali e regala ai leoni biancoblù la vittoria per 23-24: in Finale, però, ci va per la migliore classifica aggregata (5-4 il computo dei punti) il Cammi Calvisano che sfiderà i Bersaglieri della Femi-CZ Rovigo nella sfida valida per l’ottantacinquesimo titolo di Campione d’Italia.

Questo il tabellino del match:

Calvisano (BS), Peroni Stadium “San Michele” – domenica 24 maggio

Eccellenza, semifinale ritorno

Cammi Calvisano v Marchiol Mogliano 23-24

Marcatori: p.t. 17’ m. Ceccato tr. Barraud (0-7); 21’ cp. Seymour (3-7); 29’ m. Van Zyl tr. Barraud (3-14); 40’ cp. Seymour (6-14); 41’ cp. Seymour (9-14); s.t. 4’ cp. Barraud (9-17); 11’ m. Di Giulio tr. Seymour (16-17); 34’ m. Mbandà tr. Seymour (23-17); 40’ m. Van Zyl tr. Barraud (23-24)

Cammi Calvisano: Chiesa; Di Giulio (31’ st. de Jager), Canavosio (21’ st. Buscema), Castello (cap), Rokobaro; Seymour, Violi M. (38’ st. Ambrosio); Mbandà, Salvetti (1’ st. Beccaris), Belardo; Zdrilich (4’ st. Steyn), Cavalieri; Costanzo (35’ st. Biancotti), Ferraro L. (36’ st. Panico), Morelli (11’ st. Gavazzi)

all. Guidi

Marchiol Mogliano: Van Zyl; Benvenuti G. (36’ st. Sperandio), Ceccato E., Pavan R. (27’ st. Boni), Guarducci; Barraud, Endrizzi; Halvorsen, Saccardo, Filippucci (cap, 36’ st. Corazzi); Cicchinelli, Maso (22’ st. Bocchi); Rouyet (12’ st. Buonfiglio), Gega (36’ st. Ferraro E.) , Ceccato A. (12’ st. Appiah)

all. Properzi

arb. Liperini

g.d.l. Rizzo, Russo

quarto uomo: Borraccetti

TMO: Roscini

Cartellini: 26’ pt. giallo Salvetti (Calvisano)

Man of the Match: Ceccato (Marchiol Mogliano)

Note: terreno in ottime condizioni, giornata di sole, 2000 spettatori circa. 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

banner live TOP12 neg

Banner Sito Federugby

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito