MONDIALI U20, A CALVISANO IN CAMPO LE PRIME 4 PER LA FINALISSIMA DI CREMONA PDF Stampa E-mail
Mondiali U20
Sabato 13 Giugno 2015 15:27

MP150606 0071 RG Snyman 1Brescia – Il World Rugby U20 Championship “Italia 2015” entra nella fase calda della competizione. Lunedì 15 giugno, a Viadana e Calvisano, le 12 squadre partecipanti si daranno battaglia sul campo per raggiungere le finali.

Sarà proprio Calvisano ad ospitare le semifinali “clou” del Torneo: nella cittadina bresciana le prime quattro della classe scenderanno in campo per staccare il biglietto per la finalissima che si giocherà allo stadio “Zini” di Cremona sabato 20 giugno.

Dunque, le nazionali di Nuova Zelanda, Francia, Sudafrica e Inghilterra scaldano i motori in vista del gran finale.

Le prime ad affrontarsi, alle 18,30 (differita su Sportitalia il 16/6 ore 8.00), saranno Nuova Zelanda e Francia. Percorso netto fin qui per i “Baby Blacks”, mai fuori dalle prime quattro dall’anno di istituzione del Mondiale U20 (2008), che hanno chiuso al primo posto nella Pool C, non a punteggio pieno (14 pt.) ma con il primato del miglior attacco (125 i punti segnati nella fase di qualificazione) e il giocatore con più mete all’attivo (3) nel corso del torneo: Tevita Li, ala del North Harbour in ITM Cup e con i Blues nel Super Rugby, primato condiviso con il mediano di mischia inglese Stuart Townsend che però, purtroppo, non potrà insidiare il record del neozelandese a causa dell’infortunio al ginocchio patito nel match con il Galles che lo ha costretto al rientro anticipato in patria.

La Francia ha fin qui mantenuto la promessa fatta all’inizio della competizione, quella di essere sbarcata in Lombardia per vincere il Mondiale U20. Intanto i galletti sono riusciti a consumare la vendetta ai danni dell’Inghilterra che gli sbarrò l’accesso alla finalissima nell’altro mondiale italiano del 2011 e, dopo aver vinto la Pool A, per gli incroci maturati alla fine della fase a gironi, potrebbero incontrare di nuovo la nazionale della Rosa in una delle due finali di Cremona.

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO DEI MONDIALI U20
CLICCA QUI PER LA BIGLIETTERIA DEI MONDIALI U20

L’altra semifinale, alle 20,30 (differita su Sportitalia il 16/6 ore 8.00), vedrà scontrarsi le due finaliste della passata edizione, nonché miglior prima classificata (15 pt.) e miglior seconda della prima fase: Sudafrica e Inghilterra. I “Junior Springboks” sono apparsi in gran forma finora riuscendo a conquistare il bonus offensivo in tutti gli incontri e impressionando soprattutto nell’ultima partita in cui hanno regolato la “pratica-Australia” con un rotondo 46-13. Nella squadra verdeoro milita anche l’attuale miglior realizzatore del Torneo, il mediano di apertura Brandon Thomson, che guida la classifica dei top scorers con 38 punti.

I campioni uscenti dell’Inghilterra arrivano alla semifinale di lunedì prossimo grazie alla differenza punti: secondo posto nella Pool A a quota 10 come l’Australia che, per il secondo anno consecutivo, viene esclusa dalla lotta per le prime quattro posizioni. L’imperativo per i sudditi di Sua Maestà è quello di bissare il successo del 2014 in Nuova Zelanda infilando il terzo titolo Under20 di fila, ma l’ostacolo sudafricano è sicuramente quello più difficile da superare.

Appuntamento, dunque, per lunedì 15 al “San Michele” di Calvisano dove, oltre alle semifinali 1°-4° posto, alle 16,30 Australia e Scozia apriranno la giornata, mentre a Viadana, dopo l’incontro degli Azzurrini contro l’Argentina (ore 16,30 diretta Raisport 2), sarà la volta di Samoa v Giappone e Irlanda v Galles.

I biglietti per vedere le future stelle del rugby mondiale, al costo di partenza di 1€, sono in vendita presso i punti TicketOne oppure ai botteghini degli stadi.

 

Calendario del turno di semifinale dei Mondiali U20 di lunedì 15 giugno:

Viadana, lunedì 15 giugno

ore 16.30 – Semifinale 9°/12° posto

Argentina v Italia

ore 18.30 – Semifinale 9°/12° posto

Samoa v Giappone

ore 20.30 – Semifinale 5°/8° posto

Irlanda v Galles


Calvisano, lunedì 15 giugno

ore  16.30 – Semifinale 5°/8° posto

Australia v Scozia

ore 18.30 – Semifinale 1°/4° posto

Nuova Zelanda v Francia

ore 20.30 – Semifinale 1°/4° posto

Sudafrica v Inghilterra

 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito