MONDIALE U20, INGHILTERRA ED ALL BLACKS A CREMONA E' SFIDA MONDIALE PDF Stampa E-mail
Mondiali U20
Venerdì 19 Giugno 2015 17:25

fotoengvnzlBOTTEGHINI APERTI DALLE ORE 10 ALLO STADIO ZINI, POI TRE GARE DALLE 16.30

Cremona – Allenamenti di rifinitura completati per i Baby Blacks della Nuova Zelanda e per l’Inghilterra che domani sera alle 20.30 scenderanno in campo allo Zini di Cremona nella Finale dei Mondiali U20 “Italia 2015”.

La sfida che riporterà lo “Zini” al centro del panorama rugbistico internazionale a quasi due anni dal Cariparma Test Match Italia v Fiji di novembre 2013 e che assegnerà il titolo di Campione del Mondo U20 sarà solo il momento culminante di una lunga giornata di rugby che coinvolgerà gli sportivi cremonesi e di tutta Italia: alle 16.30 scenderanno sul prato dello stadio cremonese gli Azzurrini di Alessandro Troncon (differita alle 18.30 su Rai Sport 2) per il play-out salvezza contro Samoa, mentre alle 18.30 toccherà a Sudafrica e Francia sfidarsi per il gradino più basso del podio dei Mondiali U20.

Dalle 10.00 i botteghini dello “Zini” saranno aperti, mettendo in vendita (20€ intero, 15€ ridotto U16) i biglietti validi per assistere a tutte e tre le gare in programma nel pomeriggio.

CLICCA QUI PER UN VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLA FINALE MONDIALE U20

Programma Finali Cremona

- ore 16.30 Finale 11° posto Samoa v Italia

- ore 18.30 Finale 3° posto Sudafrica v Francia

- ore 20.30 Finale Mondiali U20 Nuova Zelanda v Inghilterra

L’Inghilterra, campione in carica, ha confermato integralmente la formazione che, in semifinale a Calvisano, ha superato il Sudafrica e Jon Callard, CT del XV della Rosa, ha dichiarato: “La squadra ha offerto una formazione eroica in semifinale, e meritava una seconda opportunità. Sfidare la Nuova Zelanda sarà entusiasmante, hanno una squadra forte, capace di giocare al largo con grande ritmo. Dovremo essere attenti in prima fase ed intelligenti nella gestione tattica. Sono sicuro che la gara di domani sarà un grande appuntamento con il nostro sport”.

“Siamo stati costretti a fare un cambio rispetto alla semifinale per un infortunio, ma abbiamo avuto una buona settimana e siamo pronti fisicamente e mentalmente” ha commentato il coach dei Baby Blacks Robertson. “Sarà importante fare sul campo le cose che abbiamo preparato in allenamento – ha aggiunto il tecnico neozelandese – e fare attenzione al maul dell’Inghilterra, che ritengo essere la loro arma più pericolosa”.

Queste le formazioni domani in campo a Cremona:

Cremona, Stadio “Giovanni Zini” – sabato 20 giugno, ore 20.30

Mondiali U20, Finale

Nuova Zelanda v Inghilterra

Nuova Zelanda: Hunt; Goodhue Jo., Lienert-Browne, Faiane, Li; Black, Tahurionangi; Ioane, Giboson, Dunshea; Dalzell, Goodhue; Moli (cap), Polwart, Riccitelli

a disposizione: Misa, Tu’ungafasi, Koloamatangi, Jacobson, Stowers, Levien, Tavae-Aso, Bridge

all. Robertson

Inghilterra: Morris; Perkins, Tompkins, Clark, Packman; Jennings, Mitchell; Chisholm, Owen, Ludlam; Ewels (cap), Witty; Hill, Walker, Genge

a disposizione: Innard, Adeniran-Olule, Parker, Treadwell, Skinner, Homer, Evans, O’Conor

all. JP Callard

arb. Houston (Australia)

 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito