LAFERT SAN DONA', IL XV PER LA TRASFERTA A ROVIGO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 11 Marzo 2016 15:08

logo 150San Donà di Piave (Venezia) - Il Lafert San Donà riprende il campionato d’Eccellenza dopo 2 settimane di pausa incontrando la vicina di casa seconda in classifica, il Femi CZ Rugby Rovigo Delta, allo stadio Battaglini domenica 13 marzo, con kick off alle 15.

“Siamo consapevoli dell’importanza di questa partita – queste le parole del capitano Patelli – un impegno di altissimo livello contro una squadra che per giusti meriti è una delle migliori squadre dell’Eccellenza e candidata a vincere il prossimo scudetto. Arriveremo, quindi, al Battaglini pronti per disputare una partita difficile, con l’obiettivo di contrastare la loro fisicità e migliorare rispetto all’ultima performance contro il Calvisano. Il San Donà guarda al suo percorso, il gruppo sta crescendo e vogliamo continuare a farlo anche se il tabellino non dovesse girare a nostro favore. Detto ciò, siamo fermi da due settimane e non vediamo l’ora di ritornare in campo e giocare come si deve, dimostrando ai nostri titosi che il Lafert San Donà c’è.”

Coach Ansell schiera dunque un XV da battaglia, con una linea dei ¾ diretta da Costa e capitan Patelli, seguiti a ruota dai centri Mortali e Bertetti e dal triangolo allargato Bona, Bortolussi e Falsaperla, e un pacchetto di mischia composto dai piloni Borsi e Michelini al fianco del tallonatore Kudin in prima linea, Koroi e Erasmus in seconda e l’ormai assodato trio Padrò-Preston-Vian in terza.

Questo il probabile XV del Lafert San Donà:

Bortolussi, Bona, Mortali, Bertetti, Falsaperla, Reeves, Patelli (cap.), Preston, Vian Gm, Catelan, Padrò , Koroi, Michelini, Kudin, Borsi.  

A disp: Vian Gl, Zanusso, Erasmus, Rorato, Costa R., Zanon, Coletti, Bacchin 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

banner cattolica

ticketing2018

banner sitofederugby

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito