Italia


ITALRUGBY, BIGI: "EMOZIONANTE TORNARE IN AZZURRO. RIPRENDIAMO A COSTRUIRE IL NOSTRO FUTURO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 09 Luglio 2020 08:33

 

bigi raduno parma 2020Parma – Ultimo giorno di lavoro a Parma per la Nazionale Italiana Rugby. Gli Azzurri nella tarda mattinata odierna lasceranno la sede del ritiro per fare rientro ai propri club di appartenenza.

Luca Bigi, capitano dell’Italrugby, fa un primo bilancio del raduno vissuto a distanza di quattro mesi dall’ultimo, interrotto a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19: “Incontrare nuovamente i compagni di squadra e vivere l’atmosfera Azzurra è bellissimo. Ritrovarci dopo il periodo di lockdown è stata una bella sensazione. Ci sono nuovi volti, giocatori giovani che hanno portato energia e che mostrano voglia di emergere. Sin da lunedì ci siamo messi subito a lavorare duramente focalizzati sui nostri obiettivi. Sono stati giorni importanti: ritrovare il campo anche con l’Italia, riprendere da dove ci eravamo lasciati e continuare a costruire il nostro futuro”.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, BISEGNI: "IMPORTANTE RIPRENDERE I RADUNI AZZURRI" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 07 Luglio 2020 16:20

bisegni italia 2020Parma – Secondo giorno di lavoro sul campo per la Nazionale Italiana Rugby in raduno a Parma.

Per gli Azzurri, in ritiro presso l’NH Parma, doppia seduta presso gli impianti della Cittadella del Rugby con mattinata dedicata al lavoro in palestra e nel pomeriggio allenamento sul campo con i giocatori divisi in vari gruppi.

“E’ importante ricominciare l’attività anche con la Nazionale. Riunioni in albergo e allenamenti sul campo sono svolti in totale sicurezza: all’interno della squadra c’è ancor più disciplina in relazione alle regole da seguire. In questo raduno abbiamo un gruppo ancor più giovane con atleti emergenti che proseguono il loro processo di formazione. Giocatori come Zanni e Budd ci hanno insegnato tanto: ora sta ai giocatori con un po’ più di esperienza cercare di essere punti di riferimento dentro e fuori dal campo per le nuove leve” ha dichiarato Giulio Bisegni, centro dell’Italia e delle Zebre Rugby Club.

“Io come i miei compagni di squadra non vedevamo l’ora di poter tornare a vivere l’emozione e l’atmosfera del raduno azzurro. Abbiamo voglia di lavorare e di tornare a lavorare sulla costruzione del nostro DNA e spirito di squadra. L’innesto di nuovi giocatori? Ho vissuto anche io quei momenti non troppo tempo fa al termine del mio percorso con l’Italia U20: c’è un mix di sensazioni positive che ti avvolgono e inizi a vedere i primi risultati dei sacrifici fatti in passato. Non è un punto di arrivo: c’è bisogno di tanto impegno per poter guadagnare una nuova convocazione in futuro” ha sottolineato Marco Riccioni, pilone di Italrugby e Benetton Rugby.

 
LA FIR PIANGE ZEFFIRINO ROSSI AZZURRO N. 182 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 07 Luglio 2020 09:06

 

capitaLa Federazione Italiana Rugby ha appreso con profonda tristezza la notizia della scomparsa di Zeffirino Rossi, Azzurro n. 182, avvenuta ieri a Brescia ad ottantotto anni. 

Trevigiano di nascita, terza linea classe 1932 in grado di giocare indifferentemente numero sei o numero otto, aveva legato la prima parte della propria carriera da giocatore alle Fiamme Oro, con cui aveva vinto tre scudetti tra il 1959 e il 1961. 

In azzurro, nello stesso periodo, conquistò sei presenze debuttando a Nantes contro la Francia nel 1959 e chiudendo tre anni più tardi a Bucarest contro la Romania: nel mezzo, anche la storica partita del “Rigamonti” di Brescia, quando gli Azzurri arrivarono ad un passo dall’impresa, sconfitti di misura per 3-6.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, INIZIATO IL RADUNO DI PARMA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 06 Luglio 2020 15:21

 

smith franco gennaio2020Parma – Iniziato ufficialmente alle 13 odierne presso l’NH Hotel di Parma il raduno della Nazionale Italiana Rugby .

Nella mattinata odierna la squadra al completo – staff e giocatori – si è sottoposta ai test sierologici di rito.

“L’obiettivo primario è, in questa fase, garantire la sicurezza di tutto il gruppo squadra, in coerenza con le normative vigenti e nel rispetto dei protocolli definiti. Abbiamo lavorato con il Medico Federale, la Commissione Medica e il settore tecnico per porre in essere nel corso del raduno un monitoraggio costante. Questo ci consente di svolgere regolarmente il programma degli allenamenti definito dai tecnici, tutelando pienamente la salute dei giocatori, dello staff e del personale di supporto” ha dichiarato Niccolò Gori, medico della Nazionale.

Nel pomeriggio odierno l’Italia si sposterà verso gli impianti della Cittadella del Rugby per svolgere il primo allenamento sul campo della città ducale. Gli Azzurri saranno divisi in gruppi di lavoro seguiti dallo staff tecnico. Nella giornata di domani doppia seduta tra palestra e campo, mentre nella giornata di mercoledì il lavoro sarà suddiviso tra avanti e trequarti. Giovedì alle 13 è  in programma la chiusura del raduno con ultimo allenamento sul campo in programma alle 9.45.

 

 
ITALRUGBY TORNA IN RADUNO. AZZURRI A PARMA DAL 6 AL 9 LUGLIO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 02 Luglio 2020 14:58

smith braley raduno

TEST SIEROLOGICI ED UN PROTOCOLLO AD-HOC PER GLI AZZURRI DI FRANCO SMITH

Roma – Il rugby italiano muove un nuovo passo verso il ritorno in campo con il primo raduno 2020/21 della Nazionale Italiana Rugby, in programma a Parma da lunedì 6 a giovedì 9 luglio.

Per gli Azzurri del capo allenatore Franco Smith un raduno dal sapore particolare, il primo dopo il forzato rompete-le-righe di marzo, quando l’accelerazione della pandemia da COVID-19 aveva portato alla sospensione delle ultime due giornate del Guinness Sei Nazioni.

Da allora, il tecnico sudafricano degli Azzurri, confermato in primavera alla guida dell’Italrugby, ha mantenuto stretti contatti con capitan Luca Bigi e compagni, ponendo insieme al proprio staff - rinnovato e ampliato - le basi del lavoro di Italrugby verso la Rugby World Cup francese del 2023 e verso la costruzione di un’identità di gioco chiara e riconoscibile. Il DNA di cui l’ex tecnico di Benetton Rugby e Cheetahs ha più volte parlato pubblicamente.

Per il raduno di Parma sono ventotto gli atleti convocati, tutti militanti nelle franchigie italiane. A loro si aggiungono otto invitati, prima tappa di un processo di inclusione e di sviluppo, attraverso il lavoro con la Nazionale, di atleti emergenti provenienti dal percorso di formazione giovanile. Tra loro anche gli ex capitani degli Azzurrini Under 20 Michele Lamaro e Paolo Garbisi.
Anche questo un passo verso la definizione di quel DNA alla base della filosofia tecnica di Smith che inserisce nel gruppo degli invitati anche l’ala della Benetton Rugby, Monty Ioane, eleggibile per la Nazionale Italiana Rugby dalla finestra internazionale del prossimo autunno.

Il ritiro azzurro si svolgerà all’insegna della  massima tutela degli atleti, dello staff tecnico e del personale di supporto grazie all’applicazione di un protocollo ad hoc sviluppato dal settore medico della Federazione in tema di prevenzione e controllo del COVID-19, che comporterà in prima istanza l’effettuazione di test sierologici per tutti gli atleti ed i membri dello staff all’arrivo a Parma, test già svolti dagli atleti periodicamente presso le Franchigie di appartenenza. Qualora i test sierologici evidenziassero la presenza di anticorpi IGG e/o IGM, come da norma di legge, lo screening verrà completato con il tampone per il test dell’RNA: nel frattempo, il soggetto resterà cautelativamente in isolamento sino a conferma della negatività.

Siamo entusiasti di tornare a lavorare insieme di persona in totale sicurezza, dopo aver mantenuto i contatti a distanza, alimentando il confronto e lo spirito di squadra, pur con le difficoltà dettate dalla situazione contingente. Il nostro percorso di crescita prosegue con uno staff ancora più completo di prima. Da questo raduno e per i prossimi incontri avremo a disposizione un gruppo di giocatori emergenti che proseguiranno il proprio percorso di crescita con le Nazionali FIR, per contribuire ad alimentare quel DNA e quell’identità che vogliamo caratterizzino l’Italia.” ha dichiarato Franco Smith. 

Atleti convocati:

Piloni
Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 3 caps)*
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 43 caps)*
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 10 caps)*
Giosuè  ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 5 caps)*

Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 27 caps) – capitano
Federico ZANI (Benetton Rugby, 16 caps)

Seconde Linee
Niccolò  CANNONE (Argos Petrarca Rugby/Benetton Rugby, 3 caps)*
Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 6 caps)*
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 19 caps)*
David SISI (Zebre Rugby Club, 9 caps)

Flanker/n.8
Giovanni LICATA (Zebre Rugby Club, 11 caps)*
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 20 caps)*
Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 4 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 25 caps)
Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, esordiente)*
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 39 caps)

Mediani di mischia
Callum BRALEY (Gloucester Rugby, 8 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 15 caps)*

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 57 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 42 caps)
Antonio RIZZI (Benetton Rugby, esordiente)*
 
Centri/Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 25 caps)
Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 62 caps)*
Michelangelo BIONDELLI (Zebre Rugby Club/Fiamme Oro Rugby, esordiente)*
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club 15 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 26 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 32 caps)*
Marco ZANON (Benetton Rugby, 1 cap)*
 
Atleti Invitati:
 
Tallonatore
Gianmarco LUCCHESI (Lions Amaranto/Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
 
Flanker/N.8
Michele LAMARO (Benetton Rugby)*
 
Mediani di Mischia
Niccolò CASILIO (Kawasaki Robot Calvisano)*
Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby)*
 
Mediano di Apertura
Paolo GARBISI (Argos Petrarca Rugby)*
 
Centri/Ali/Estremi
Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano)*
Montanna IOANE (Benetton Rugby Club)
Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano)*
 
*membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”
NB I club indicati nella convocazione fanno riferimento alla stagione 2019/20

 


Pagina 1 di 452
 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito