Italia


ITALIA, SCELTI GLI AZZURRI PER IL PRIMO TEST CON IL GIAPPONE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 06 Giugno 2018 10:57

Tour2018 info formazione JPNvITATORNA CAMPAGNARO, STEYN NUMERO OTTO, MEDIANA VIOLI-ALLAN

Oita (Giappone) – Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che sabato alle 14.45 locali (7.45 in Italia) affronterà il Giappone al Bank Dome Stadium di Oita nel primo dei due test-match del tour estivo 2018.

Il CT, alla sua ventitreesima apparizione sulla panchina azzurra, conferma undici degli atleti scesi in campo dal primo minuto la settimana scorsa a Nagano nell’amichevole vinta per 52-19 su Yamaha Jubilo e, più in generale, il blocco di titolari schierato nel corso dell’ultimo 6 Nazioni.

Con la cabina di regia affidata alla coppia Allan-Violi la linea dei trequarti presenta lo stesso triangolo allargato del Torneo con Minozzi estremo e Benvenuti e Bellini all’ala, mentre in mezzo al campo Tommaso Castello – alla nona uscita consecutiva da titolare - divide la linea dei centri con Michele Campagnaro, al rientro in azzurro dopo un anno di assenza per infortunio: l’ultima apparizione internazionale del centro di Mirano risale infatti al giugno scorso a Brisbane, quando realizzò una delle tre mete italiane all’Australia.  

Leggi tutto...
 
ALLAN VERSO IL GIAPPONE: “FAR DIMENTICARE LA SCONFITTA DI TOKYO” PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 05 Giugno 2018 10:46

 

allanpasquali

PASQUALI: “MISCHIA GIAPPONESE MOLTO TECNICA, ATTENTI ALL’INGAGGIO”

Oita (Giappone) – Doppia seduta sotto la pioggia all’Oita Sports Park per la Nazionale Italiana di Rugby che sabato (ore 14.45 locali, le 7.45 in Italia) debutta contro il Giappone nel primo dei due test-match del tour estivo nella città situata nell’isola di Kyushu.

Dopo la vittoria sul club della Top League nipponica dello Yamaha Jubilo sabato scorso a Nagano per gli Azzurri di Conor O’Shea è tempo di fare sul serio, andando a sfidare l’undicesima forza del ranking World Rugby, tre posizioni davanti all’Italia.

Avanti e trequarti hanno lavorato divisi per reparti prima in palestra e poi sul campo per poi concludere la lunga mattinata di lavoro con una seduta collettiva ad alta intensità per provare il piano di gioco di sabato pomeriggio all’Oita Bank Dome Stadium contro il XV del Sol Levante.

Leggi tutto...
 
L’ITALIA VOLA A OITA PER IL PRIMO MATCH CONTRO IL GIAPPONE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 03 Giugno 2018 09:32

sugadairaGHIRALDINI: “PARTITI CON IL PIEDE GIUSTO, UN BUON CONFRONTO ASPETTANDO I DUE TEST”

Sugadaira (Giappone) - La Nazionale Italiana Rugby saluta Sugadaira, dove gli Azzurri si sono allenati nella loro prima settimana giapponese e dove torneranno tra poco piú di un anno, in vista del debutto nella Rugby World Cup.

Dopo la vittoria di ieri a Nagano contro Yamaha Jubilo Ghiraldini e compagni hanno raggiunto Tokyo con il celebre Shinkansen (treno-pallottola) e da lí sono volati a Oita, nell’isola meridionale di Kyushu: nella localitá termale nipponica, sabato 9 giugno, l’Italia tornerà in campo per il primo dei due test-match contro il Giappone.

Per il tallonatore e capitano azzurro, ieri in campo nel primo quarto di gara a Nagano prima di lasciare spazio a Bigi prima e, nel finale di gara, a Zani, il viaggio in treno verso la capitale giapponese ha rappresentato l’occasione per analizzare la prestazione dei suoi e la prima settimana dell’ultimo tour estivo prima della Rugby World Cup 2019: “E’ stata una partita positiva sotto il profilo del risultato – spiega Ghiraldini – e importante per iniziare questo tour con il piede giusto. Non era facile per tutta una serie di motivi, in primis per le condizioni meteo che ci trovavamo ad affrontare: dobbiamo ancora analizzare l’incontro, e sicuramente ci saranno molte cose da migliorare, ma era una buona opportunità per lo staff per vedere in campo tutti i convocati e ci sono state alcune buone indicazioni”.

“Certo non era un test-match – aggiunge il tallonatore azzurro – ma Yamaha Jubilo ha affrontato la gara con grande intensità, dimostrando specialmente nel primo tempo grande fisicità e velocità. La partita di Nagano è stata un’opportunità non trascurabile in vista dei due test-match contro il Giappone che ci attendono” ha concluso l’avanti padovano.

Da domani, insieme agli altri trenta atleti convocati da O’Shea per il tour, Ghiraldini sarà in campo a Oita per iniziare la settimana di preparazione al test-match di Oita contro i Brave Blossoms. Giovedì è previsto l’annuncio della formazione titolare.

 


Pagina 8 di 610

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

Banner Sito Federugby

keep_rugby_clean
 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito