Cookie Consent by Free Privacy Policy website
Italia


ITALIA, GIORNATA DI RIPOSO: DOMANI LA FORMAZIONE PER GLI USA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 24 Settembre 2011 09:00

mallettvillabassaNelson (Nuova Zelanda) – Giornata di riposo integrale oggi a Nelson per la Nazionale Italiana Rugby: staff e giocatori hanno trascorso la giornata tra l’albergo e le vie del centro di Nelson dove martedì sera gli Azzurri scenderanno in campo (ore 19.30 locali, 9.30 in Italia, diretta Sky Sport 2HD) contro gli Stati Uniti nella terza giornata della Pool C della Rugby World Cup 2011. 

Domani, domenica 25, il CT Nick Mallett ufficializzerà la formazione che affronterà gli Stati Uniti al Trafalgar Park di Nelson e sempre in giornata è previsto l’arrivo in Nuova Zelanda di Franco Sbaraglini, il tallonatore della Benetton Treviso convocato dal CT in sostituzione dell’infortunato Tommaso D’Apice.

 
MONDIALI, CONVOCATO FRANCO SBARAGLINI PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 23 Settembre 2011 00:28

SbaragliniRWCNelson (Nuova Zelanda) – Nick Mallett, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha convocato il tallonatore Franco Sbaraglini (Benetton Treviso, 5 caps) in sostituzione del pari ruolo Tommaso D’Apice (Aironi Rugby, 3 caps), infortunatosi nel corso della partita di martedì scorso a Trafalgar Park contro la Russia, seconda giornata della Rugby World Cup 2011. Sbaraglini raggiungerà la squadra nelle prossime ore presso il raduno di Nelson, in Nuova Zelanda, in vista della partita di martedì 27 contro gli Stati Uniti, terza giornata della Pool C.

 
MONDIALI: TOMMASO D'APICE RIENTRA IN ITALIA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 22 Settembre 2011 03:36
TommasoDApice

Nelson (Nuova Zelanda) – Il tallonatore della Nazionale Italiana Rugby Tommaso D’Apice (Aironi Rugby, 3 caps) è stato sottoposto questa mattina a risonanza magnetica presso l’Ospedale di Nelson a seguito del trauma distorsivo al ginocchio sinistro riportato nei minuti finali della partita di martedì 20 settembre contro la Russia.

Gli esami strumentali hanno evidenziato una distorsione di primo grado con interessamento del legamento collaterale mediale, con tempi di recupero stimati in ventuno giorni.

Lo staff medico ha conseguentemente informato il Commissario Tecnico Nick Mallett dell’impossibilità di recuperare pienamente il giocatore in vista dei prossimi due impegni della fase eliminatoria della Rugby World Cup contro Stati Uniti (Nelson, 27 settembre) e Irlanda (Dunedin, 2 ottobre).

Leggi tutto...
 
MASI: “CON LA RUSSIA SUCCESSO IMPORTANTE, ORA ATTENTI AI TREQUARTI AMERICANI” PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 21 Settembre 2011 13:32

MasiRWCRusNelson (Nuova Zelanda) – Il giorno successivo alla vittoria con la Russia per 53-17 la Nazionale Italiana Rugby si è concessa un pomeriggio di recupero attivo a Motueka, vicino Nelson, dove Parisse e compagni hanno svolto una seduta defatigante in piscina prima di concedersi un pranzo di pesce e qualche ora di relax in compagnia di amici e parenti.

In serata, rientrati al quartier generale del Rutherford Hotel, è toccato all’estremo Andrea Masi – che ha tagliato ieri il traguardo delle dieci presenze iridate – fare il punto della situazione incontrando i media italiani presenti in Nuova Zelanda: “Abbiamo fatto una buona gara – ha detto il trentenne aquilano degli Aironi – segnando molto coi trequarti e credo che per buona parte della partita l’Italia abbia fatto vedere un buon rugby. Abbiamo avuto forse un piccolo calo mentale dopo aver raggiunto il bonus dopo soli venti minuti di gioco, ma non è nulla di preoccupante”.

Leggi tutto...
 
MALLETT: “PRIMO TEMPO PERFETTO, ORA PENSIAMO AGLI STATI UNITI” PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 20 Settembre 2011 12:24

MallettGiapponePARISSE: “SODDISFATTI DEL NOSTRO ATTACCO, MA CON GLI USA SARA’ PIU’ DURA”

Nelson (Nuova Zelanda) – Il CT dell’Italia Nick Mallett ed il capitano Sergio Parisse hanno tenuto la tradizionale conferenza stampa post-gara oggi al Trafalgar Park di Nelson a seguito della vittoria per 53-17 sulla Russia. Di seguito le principali dichiarazioni. 

Nick Mallett, CT Italia:Penso ci siano molti aspetti positivi nella partita di oggi, il primo tempo è stato perfetto al di là del cartellino giallo. Abbiamo mantenuto altissima la concentrazione, dominato ogni fase di gioco, segnato cinque mete in ventotto minuti. Parlando di cosa non ha funzionato, abbiamo preso una meta sul lato chiuso con l’uomo in meno dove Cittadini è stato bruciato in velocità ma non la avremmo concessa in parità numerica. Le due mete concesse nella ripresa sono arrivate da un intercetto sbagliato di Pratichetti e da un errore di riposizionamento di Toniolatti. Sono stati due errori individuali dettati un po’ dalla mancanza di esperienza internazionale”.

Leggi tutto...
 


Pagina 455 di 514