Italia


ITALRUGBY, GLI AZZURRI PER IL TERZO RADUNO VERSO LA RUGBY WORLD CUP PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 05 Luglio 2019 15:33

 

oshea campo sei nazioni19Roma – Inizierà nel tardo pomeriggio di domenica 7 luglio il terzo raduno della Nazionale Italiana Rugby in preparazione della Rugby World Cup 2019 in calendario dal prossimo settembre in Giappone.

Gli Azzurri si ritroveranno in Trentino, a Pergine Valsugana (Trento) – dal 7 al 14 luglio – per continuare il programma di allenamenti personalizzati iniziati lo scorso 2 giugno e che tutti i giocatori proseguono presso i propri club di appartenenza. Presente quasi tutta la rosa della Preliminary Squad con i rientri di Sergio Parisse e Leonardo Ghiraldini. Assenti Cherif Traorè che prosegue il programma di recupero – presso le strutture del Benetton Rugby – in seguito all’infortunio occorsogli al braccio nel finale di stagione e Tommaso Castello: il capitano delle Zebre Rugby nella prossima settimana sarà sottoposto ad un intervento in artroscopia alla caviglia di pulizia dell’articolazione. I tempi del recupero verranno valutati nei giorni seguenti.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, TERMINATO IL SECONDO RADUNO PRE RWC. ZANNI: "LAVORO PER ESSERE NELLA ROSA PER IL MONDIALE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 26 Giugno 2019 17:01

zanni allenamento pergine 2019

 

Pergine Valsugana (Trento) – Terminato oggi il secondo raduno della Nazionale Italiana Rugby a Pergine Valsugana, in Trentino. Gli Azzurri – che nella settimana odierna hanno svolto anche due sedute di lavoro insieme a Mike Maric, campione del mondo di apnea ed esperto della respirazione per migliorare le perfomance di atleti di alto livello – faranno ritorno ai propri club di appartenenza dove proseguiranno la preparazione alla prossima Rugby World Cup in Giappone in calendario a partire dal prossimo Settembre.

“E’ la quarta volta che preparo una Coppa del Mondo – ha dichiarato Alessandro Zanni, uno dei giocatori più esperti presenti all’interno della rosa di Italrugby – e la prima parte degli allenamenti è sempre mirata sulla forma fisica. Stiamo valutando il punto di partenza di ogni giocatore per poi costruire il carico fisico personalizzato per ognuno degli atleti presenti qui in raduno. Nella seconda parte della preparazione il focus sarà improntato sul rugby giocato”.

“Sto iniziando a intravedere il traguardo della mia carriera. Ho una occasione importante per far parte del gruppo che andrà al Mondiale e non voglio lasciarmela sfuggire perché ci terrei molto a chiudere la mia carriera con una competizione del genere”.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, TEBALDI E LA CORSA VERSO LA RWC: "EMOZIONANTE PREPARARE UN MONDIALE" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 25 Giugno 2019 16:53

tebaldi palestra pergine 2019

 

Pergine Valsugana (Trento) – Prosegue i raduni della Nazionale Italiana Rugby a Pergine Valsugana in preparazione della Rugby World Cup in Giappone in calendario a partire dal prossimo settembre.

Gli Azzurri si sono ritrovati in Trentino domenica 23 giugno per proseguire il programma di allenamenti studiato dallo staff tecnico dell’Italrugby per raggiungere la forma migliore in vista degli impegni che attendono la Nazionale nei prossimi mesi.

Dopo una seduta di foto e autografi presso lo Shopping Center di Pergine Valsugana domenica scorsa, a partire dalla mattinata di ieri i giocatori sono tornati sul campo dello del comune trentino alternando sedute aerobiche ad allenamenti in palestra: “Sono molto eccitato all’idea di preparare un Mondiale. Per me è la prima volta – ha dichiarato Tito Tebaldi, mediano di mischia del Benetton Rugby e di Italrugby – ed essendo una squadra con una media età abbastanza giovane ci sono anche altri giocatori che si trovano a lavorare duramente in vista di una competizione così importante”.

In famiglia Tebaldi la Rugby World Cup è di casa: “Avere una persona cara in famiglia, come mio zio (Daniele), che ha già disputato in due occasioni la Rugby World Cup nel 1987 e nel 1991, è sia un motivo di orgoglio che di sprono per cercare di fare sempre meglio”.

“Per questo mese Pete Atkinson ha preso i gradi di “boss”. Il focus nella prima parte di raduno è totalmente improntato sul raggiungimento di una forma fisica ottimale. Sarà molto lunga come preparazione con anche quattro test match tra Agosto e Settembre. Abbiamo tanto tempo a disposizione e dobbiamo sfruttare ogni momento per lavorare al meglio e raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati: diventare la migliore squadra italiana della storia e passare il turno dopo il girone al Mondiale” ha concluso Tebaldi.

 

 
GUINNESS SEI NAZIONI 2020, AL VIA CAMPAGNA ABBONAMENTI E PREVENDITA SINGOLA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 25 Giugno 2019 16:01

fotosportit 72717 prRoma – Sono attive da mercoledì 26 giugno la campagna abbonamenti e la prevendita della biglietteria singola per le due partite interne della Nazionale Italiana Rugby nel prossimo Guinness Sei Nazioni 2020.

Gli Azzurri debutteranno di fronte al pubblico di casa, sul prato dello Stadio Olimpico di Roma, sabato 22 febbraio alle 15.15 nella terza giornata del Torneo affrontando la Scozia dopo aver fatto visita al Galles sabato 1 e alla Francia domenica 9 febbraio.

Leggi tutto...
 
CATTOLICA TEST MATCH, OGGI AD ANCONA LANCIATA LA SFIDA ALLA RUSSIA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 24 Giugno 2019 11:45

 

SplashPage2019Ancona – Meno di due mesi separano gli Azzurri dell’Italrugby, in questi giorni impegnati a Pergine Valsugana nel secondo raduno di preparazione alla Rugby World Cup 2019, dal Cattolica Test Match al “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto contro la Russia, unica sfida pre-mondiale in calendario davanti al pubblico di casa il prossimo 17 agosto.

Un appuntamento che segnerà il giro di boa sulla strada che porta alla rassegna iridata nipponica – all’indomani della gara di San Benedetto il CT O’Shea annuncerà i 31 convocati per i Mondiali – e che porta per la prima volta un grande test-match internazionale sulla riviera adriatica nel pieno della stagione balneare.

Oggi ad Ancona presso la sede della Regione Marche - tra i partner istituzionali della partita firmata dal main sponsor FIR Cattolica Assicurazioni - il Presidente Luca Ceriscioli ha dato il via al lungo percorso di avvicinamento alla gara che metterà Parisse e compagni di fronte agli Orsi della steppa.

Siamo molto contenti di poter ospitare nelle Marche un evento di questa portata e unico in Italia. La Regione Marche investe nello sport in tutte le sue manifestazioni, dalle più piccole a quelle di valore internazionale come quella che presentiamo oggi, nella convinzione che rappresentino una dimensione di vita molto sentita dalla popolazione e che siano anche una grande opportunità per accendere i riflettori sul nostro territorio in termini di immagine e promozione del turismo” ha dichiarato Luca Ceriscioli, Presidente della Regione Marche.

Onorio Rebecchini, Vice Presidente della Federazione Italiana Rugby, dopo aver portato i saluti del Presidente federale Alfredo Gavazzi e del Consiglio, ha ricordato che “la scelta dello Stadio “Riviera delle Palme” è strategica e costituisce una eccellente chance per raggiungere un pubblico coerente con la visione degli eventi della Federazione. Ringrazio le istituzioni, il Presidente Ceriscioli e il Consigliere Regionale Urbinati ed il Sindaco Piunti, che hanno deciso di affiancare e sostenere il San Benedetto Rugby,che si sta prodigando nell’affiancare la struttura federale nella realizzazione di una indimenticabile serata di sport, e tutti gli sponsor FIR che continuano a credere fortemente nel nostro progetto tecnico e di sviluppo del rugby nel nostro Paese. Gli Azzurri stanno lavorando duramente e con entusiasmo in Trentino per preparare questa partita e, prima di volare in Giappone, avranno la chance di toccare ancora una volta con mano la grande passione e il grande affetto del nostro pubblico”.

Leggi tutto...
 


Pagina 9 di 420
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito