Italia


SERGIO PARISSE INCONTRA IL PRESIDENTE MARZIO INNOCENTI PRESSO LA SEDE FIR PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 08 Luglio 2021 14:22

 

innocentiparisseRoma - Due Capitani e oltre centottanta caps nella stessa stanza dell’Olimpico, a discutere di passato, presente e soprattutto futuro del rugby italiano. 

Epoche diverse, un gioco che si è profondamente modificato ed evoluto, la Rugby World Cup del 1987 in Nuova Zelanda come avventura di una vita e le quattro rassegne iridate che hanno costellato una delle più lunghe e prestigiose carriere della scena internazionale.

Marzio Innocenti e Sergio Parisse si sono trovati  presso il quartiere generale FIR di Roma l’8 luglio, primo incontro tra il numero uno del rugby italiano dopo l’insediamento della nuova governance federale il 13 marzo scorso e lo storico Capitano dell’Italrugby, secondo atleta più presente di tutti i tempi sul palcoscenico dei test-match con i suoi 142 caps in maglia azzurra, 38 anni il prossimo settembre ma pronto ad una nuova stagione nel TOP14 con il suo Toulon. 

Leggi tutto...
 
OTTANT’ANNI DI MARCO BOLLESAN: OVALE D’ORO SU TRICOLORE ALLA MEMORIA PER LO STORICO CAPITANO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 07 Luglio 2021 07:11

 

bollesanottantaLA BENEMERENZA CONFERITA ANCHE AL PRESIDENTE ONORARIO DONDI, A DI ZITTI, ASCANTINI ED AL COMPIANTO MASSIMO CUTTITTA

Roma - La cerimonia migliore, quella che lui avrebbe preferito, sarebbe stata un aperitivo alla Strambata, sulla spiaggia di Boccadasse, villaggio di pescatori ottocentesco, congelato nel tempo, nel cuore della sua Genova.

Gin tonic e focaccia, un mix azzardato per i forestieri, da condividere insieme alle figlie Miride e Marella ed agli amici di lungo, lunghissimo corso del Cus Genova, con i superstiti del tour sudafricano del 1973, in piena apartheid.
“I miei banditi”, li aveva sempre etichettati lui.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, CONCLUSO IL PRIMO RADUNO DELL'ERA CROWLEY A PERGINE VALSUGANA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 25 Giugno 2021 15:53

 

kieran crowley raduno 2021Pergine Valsugana – Si è concluso nella tarda mattinata odierna il raduno della Nazionale Italiana Rugby a Pergine Valsugana.

A due anni esatti dai raduni di preparazione alla Rugby World Cup 2019 il comune in provincia di Trento ha ospitato nuovamente gli Azzurri nel primo incontro ufficiale, tra staff e atleti della Nazionale, della gestione del neo Commissario Tecnico Kieran Crowley.

Una settimana vissuta tra riunioni, lavoro in palestra e sul campo e team building in un raduno dove sono state condivise le nuove progettualità in vista della prossima stagione sportiva.

“Il raduno di Pergine è un punto di partenza importante nella costruzione del nuovo gruppo – ha esordito Giovanbattista Venditti, Manager Logistico della Nazionale Italiana Rugby – con momenti di confronto costante tra staff e giocatori. Tante le attività programmate in questa settimana tra rugby, team building con particolare attenzione rivolta anche al recupero dei giocatori infortunati”

 

“Questa settimana in Trentino arriva a conclusione di una stagione molto lunga ed impegnativa per tanti fattori. L’obiettivo è quello di ripartire nel migliore dei modi sfruttando questo periodo per porre le basi di quello che sarà il lavoro nella prossima stagione”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO SUL RADUNO DELL’ITALIA SUL MEDIA BIN FIR

“Le attività fuori dal campo sono molto preziose e vanno di pari passo a quello che viene sviluppato all’interno del terreno di gioco e in palestra. Tutto il gruppo ha avuto modo di condividere e recepire al meglio l’impostazione del lavoro in vista degli impegni sportivi futuri” ha concluso Venditti.

Per maggiori informazioni sui luoghi che hanno ospitato il raduno della Nazionale Italiana Rugby:

www.visittrentino.info/it

https://www.visitvalsugana.it/it/

 

 
GUINNESS SEI NAZIONI 2022, UFFICIALIZZATI GLI ORARI DELLE PARTITE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 23 Giugno 2021 12:50

 

orari  sei nazioni  2022Dublino – Sei Nazioni Ltd ha ufficializzato gli orari delle partite dell’edizione 2022 del torneo.

Sabato 5 febbraio alle 15.15 locali (16.15 ITA) saranno Irlanda e Galles a dare il via alla corsa al trofeo. Primo impegno degli Azzurri – che tornano a disputare la prima partita del torneo a Parigi a sei anni di distanza dall’ultima volta – in programma alle 16 di domenica 6 febbraio contro la Francia.

La squadra di Kieran Crowley farà il suo esordio casalingo una settimana più tardi, domenica 13 febbraio, alle 16 ospitando allo Stadio Olimpico di Roma l’Inghilterra. Programmato sempre di domenica, 27 febbraio alle 16 locali (17 ITA), il terzo impegno dell’Italrugby che farà visita all’Irlanda.

La seconda partita casalinga, valida per la quarta giornata del Guinness Sei Nazioni 2022, è in calendario sabato 12 marzo alle 15.15 contro la Scozia allo Stadio Olimpico di Roma. Chiusura del torneo in casa dei campioni in carica del Galles sabato 19 marzo alle 15.15 locali (16.15 ITA), prima partita del classico “Super Saturday” che chiuderà la competizione.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, PRIMO GIORNO DI LAVORO SUL CAMPO A PERGINE VALSUGANA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 22 Giugno 2021 12:43

brex italia 2021Pergine Valsugana – Primo giorno di lavoro sul campo per la Nazionale Italiana Rugby a Pergine Valsugana.

Gli Azzurri nella mattinata odierna – dopo una riunione collettiva che ha inaugurato la giornata – si sono spostati presso lo Stadio di Pergine Valsugana divisi per gruppi orientando il lavoro specificatamente alle esigenze di ogni atleta.

Un gruppo nutrito di giocatori ha svolto una sessione in palestra con focus, per alcuni di loro, sul recupero. Altri atleti hanno svolto lavoro in piscina mentre il resto della rosa ha lavorato sul campo con esercizi mirati sulle skills.

“E’ stata una stagione molto lunga e impegnativa. Abbiamo raggiunto un traguardo importante e storico con il Benetton Rugby – ha dichiarato Juan Ignacio Brex, centro biancoverde e dell’Italia – che può rappresentare un punto importante anche in ottica Nazionale. Affrontiamo questo raduno con rinnovato entusiasmo e voglia di lavorare insieme”.

“Con l’assenza di Test Match sfrutteremo al meglio questo periodo per recuperare le energie fisiche e mentali e porre le basi di quello che sarà il lavoro della prossima stagione. Lavoriamo su diversi fronti nell’ottica di costruire un gruppo coeso con l’obiettivo di raggiungere risultati importanti” ha concluso Juan Ignacio Brex.

 


Pagina 2 di 483
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito