Italia U 18


6 NAZIONI U18, IL GALLES SUPERA GLI AZZURRINI IN RIMONTA: A CARDIFF FINISCE 27-18 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 08 Aprile 2018 17:13

DaRON2 X4AAhm eCardiff (Galles) – Nella terza ed ultima giornata del 6 Nations Festival U18 la Nazionale Italiana U18 di Mattia Dolcetto non ripete l’impresa di pochi giorni fa contro l’Inghilterra, arrendendosi nella ripresa ai padroni di casa all’Arms Park di Cardiff per 27-18.

Dopo aver chiuso in vantaggio per 10-7 la prima frazione di gioco ed aver allungato sino al 13-7 in avvio di ripresa Moscardi e compagni sono stati rimontati dai giovani Dragoni, autori di tre mete nel quarto d’ora finale, due delle quali da palloni di recupero: sotto per 20-13 a dieci minuti dal termine, gli Azzurrini hanno ancora una volta dimostrato di avere le qualità e l’atteggiamento giusto per reagire, ed una meta del tallonatore di riserva Rosario ha permesso loro di riportarsi a breve distanza dal XV in maglia rossa al ventottesimo. Fallita la trasformazione del possibile pareggio, l’Italia ha pagato lo sforzo e allo scadere ha subito la marcatura che ha chiuso l’incontro sul 27-18 finale.

Leggi tutto...
 
ITALIA U18, IL XV PER IL GALLES ALL'U18 SIX NATIONS FESTIVAL PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 07 Aprile 2018 13:37

italiau18 inno aprile2018Cardiff (Galles) – Mattia Dolcetto, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 18, ha ufficializzato la formazione che affronterà domani il Galles alle 14.30 locali (15.30 in Italia) nella terza ed ultima giornata dell’U18 Six Nations Festival.

Dopo la storica vittoria contro i pari età dell’Inghilterra per 32-30, gli Azzurrini scenderanno in campo nuovamente all’”Arms Park” di Cardiff contro i padroni di casa nel match che sarà diretto dallo scozzese Michael Todd. “Ci aspetta una partita molto dura – ha esordito Mattia Dolcetto, allenatore dell’Italia U18 - . Non è mai facile giocare contro i padroni di casa che vorranno ben figurare davanti al proprio pubblico. Per noi si tratta del match della conferma: dopo le due belle prestazioni contro Irlanda e Inghilterra vogliamo dimostrare di essere una squadra da 6 Nazioni U18”.

Leggi tutto...
 
ITALIA U18, GLI AZZURRINI A CARDIFF SUPERANO L’INGHILTERRA 32-30 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 04 Aprile 2018 14:58

 

de0c43a4-eb78-42ed-8252-32dcb64bebb2Cardiff  (Galles) – L’Arms Park di Cardiff diventa teatro di una delle più prestigiose affermazioni nella storia del rugby giovanile italiano: in uno degli impianti simbolo del rugby gallese ed europeo l’Italia U18 di Mattia Dolcetto ha superato questo pomeriggio i pari età dell’Inghilterra per 32-30 nella seconda giornata del 6 Nations Festival.

Dopo la sconfitta allo scadere contro l’Irlanda nel turno inaugurale del Torneo gli Azzurrini hanno reagito nel migliore dei modi, dominando la prima frazione di gioco contro il XV della Rosa, chiusa in vantaggio per 14-3.

Nella ripresa l’Italia ha faticato maggiormente a mantenere il controllo del match, permettendo agli inglesi di ridurre il divario ma conservando sempre il vantaggio nel punteggio, sino al fischio finale: “Abbiamo faticato, soprattutto mentalmente, ad amministrare il vantaggio del primo tempo” ha commentato a fine gara il capo allenatore dell’Italia U18, Mattia Dolcetto “ma spirito e mentalità sono stati quelli corretti per tutti i settanta minuti di gioco. Anche nei momenti più complessi della gara la squadra ha saputo reagire e ribattere alle marcature inglesi, senza abbattersi dopo alcuni errori commessi. Credo sia questo il segnale più importante, sono felice per la squadra, che meritava la vittoria dopo il passo falso contro l’Irlanda, dove avevamo concretizzato poco rispetto a quanto costruito”

Ora gli Azzurrini, che in stagione hanno superato la Francia a Badia Polesine in febbraio prima dello stop contro l’Irlanda e del successo di oggi, concluderanno il 6 Nazioni scendendo nuovamente in campo all’Arms Park contro i padroni di casa del Galles.

Cardiff, Arms Park – mercoledì 4 aprile 2018
6 Nations Festival U18 – II giornata
Italia v Inghilterra 32-30
Marcatori: p.t. 2’ cp. Garbisi (3-0); 10’ cp. Garbisi (6-0); 14’ cp. Garbisi (9-0); 30’ m. Drudi (14-0); 34’ cp. Barton (14-3); s.t. 2’ cp. Barton (14-6); 7’ cp. Garbisi (17-6); 10’ m. Simonds (17-11); 13’ m. Moscardi tr. Garbisi (24-11); 15’ m. Tuima (24-16); 18’ cp. Garbisi (27-16); 22’ m. Barlow tr. Barton (27-23); 26’ m. Batista (32-23); 33’ m. tecnica Inghilterra (32-30)
Italia: Romano; Mastandrea, Mba, Moscardi, Batista; Garbisi, Petrozzi; Faccenna, Goldin, Maurizi; Zambonin, Steolo; Alongi, Rosario, Drudi
a disposizione: Lucchesi, Michelini, Florio, Lawrence, Quaglia, Jelic, Borin, Peruzzo, Motta, Marzocchi-Traversa
all. Dolcetto
Inghilterra: Hodge; Sleighthole, Doherty, Simonds, Barlow; Barton, Pascoe; Tuima, Tonks, Lavin; Donnell, Montgomery; Ford, Ma’asi, Holsey
a disposizione: Barbeary, Rodd, Bartlett, Martin, Leatherbarrow, Farrar, Boyland, Dunn, Morris, Vunipola, Reeves
all. Fletcher

 

 
ITALIA U18, IL XV PER IL MATCH CONTRO L'INGHILTERRA ALL'U18 SIX NATION FESTIVAL PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 03 Aprile 2018 13:03

italia u18 inno 6 nazioniu18Cardiff – Mattia Dolcetto, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 18, ha ufficializzato la formazione che affronterà l’Inghilterra domani alle 12 locali (13 italiane) nella seconda giornata dell’U18 Six Nations Festival .

Rispetto alla bella prestazione offerta contro l’Irlanda (sconfitta last minute 20-17 per l’Italia U18) sono sei i cambi nella formazione Azzurra che scenderà in campo all’”Arms Park” di Cardiff, con Rosario, Alongi, Steolo, Maurizi, Petrozzi e Romano che prenderanno il posto rispettivamente di Lucchesi, Florio, Lawrence, Zuliani, Jelic e Peruzzo. Dirigerà la gara il gallese Allsop.

Questa la formazione che scenderà in campo:

15 Lorenzo ROMANO (Pro Recco Rugby)

14 Edoardo MASTANDREA  (Valsugana Rugby)

13 Michael MBA  (Rugby Casale)

12 Matteo MOSCARDI (FEMI-CZ Rovigo) - Capitano

11 Albert BATISTA (Rugby Etruschi Livorno)

10 Paolo GARBISI (Mogliano Rugby)

9 Matteo PETROZZI (Saracens Academy)

8 Andrea FACCENNA (UR Capitolina)

7 Davide GOLDIN (Petrarca Padova)

6 Angelo MAURIZI (Pol. L’Aquila Rugby)

5 Andrea ZAMBONIN (Rangers Vicenza)

4 Paolo STEOLO (Lafert San Donà)

3 Filippo ALONGI (Benetton Treviso)

2 Tomas Conrado ROSARIO (Benetton Treviso)

1 Matteo DRUDI  (UR Capitolina)

A disposizione

16 Gianmarco LUCCHESI (Lions Amaranto)

17 Lorenzo MICHELINI  (Biella Rugby)

18 Giacomo FLORIO (Fiamme Oro Rugby 

19 Leon Scott LAWRENCE (Cavalieri Union Prato Sesto)

20 Nicolò QUAGLIA (Rugby Rovato)

21 Ratko JELIC (Lions Amaranto)

22 Luca BORIN (FEMI-CZ Rovigo)

23 Michele PERUZZO (Valsugana Padova)

24 Jona MOTTA (Rugby Milano)

26  Pietro MARZOCCHI TRAVERSA (Conad Reggio)

 

Under18s Six Nations Festival

1° giornata

Irlanda v Italia 20-17

2° giornata – 4 aprile 2018
Cardiff,  Arms Park  
Ore 12.00 Italia v Inghilterra
Ore 14.30 Irlanda v Galles
Ore 17.00 Francia v Scozia

3° giornata – 8 aprile 2018
Cardiff,  Arms Park  
Ore 12.00 Irlanda v Scozia
Ore 14.30 Italia v Galles
Ore 17.00 Francia v Inghilterra 

 
U18 SIX NATION FESTIVAL, L'IRLANDA SUPERA 20-17 L'ITALIA ALL'ESORDIO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 31 Marzo 2018 20:11

 

italia irlanda u18Ystrad Mynach (Galles) – Con un calcio piazzato all’ultimo minuto l’Irlanda U18 supera 20-17 l’Italia U18 nella prima giornata dell’”U18s Six Nation Festival”.

Sblocca il risultato l’Irlanda con un calcio piazzato di Doak al 5’, ma due minuti più tardi Batista ribalta subito il parziale portando gli Azzurrini in vantaggio sul 5-3. Il risultato cambia al 12’ con la meta di Ahern trasformata da Doak. L’Italia gioca bene, ma al 16’ fallisce l’opportunità di accorciare le distanze fallendo un calcio piazzato con Peruzzo. Sul finale di tempo Smith fa valere la propria velocità e allunga le distanze sul 17-5 con la trasformazione del numero 9 irlandese.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 39
 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito