Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

News
News


TOP12, LA FORMAZIONE DELLE FIAMME ORO PER LA TRASFERTA A PADOVA PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 04 January 2019 14:30
There are no translations available.

fiamme moglianoRoma – Ritorno in campo dopo le festività natalizie per le Fiamme che, in occasione dell’XI giornata di TOP12, ultima del girone di andata, incontreranno in trasferta i campioni d’Italia del Petrarca, sabato 5 gennaio alle 15.

Come sempre gli incontri tra Petrarca e Fiamme Oro sono densi di significati e di ricordi, dato che proprio a Padova, nel 1955, nacque la squadra cremisi che, proprio nella città del Santo, vinse i cinque scudetti dando vita anche ad epici scontri con i tuttineri. Anche stavolta, il match tra le due squadre,  sarà uno di quelli che potrebbero segnare la stagione per entrambe: il Petrarca deve difendere il titolo conquistato la passata stagione e, secondo in classifica a due lunghezze dalla capolista Valorugby, chiudere il girone di andata riconquistando la vetta potrebbe ridare grande fiducia ai ragazzi di Marcato in vista della volata finale; dal canto suo, invece, il XV della Polizia di Stato, reduce dalla vittoria nel derby con la Lazio dopo un periodo avaro di risultati, è alla ricerca di quella prestazione che potrebbe consolidarne la posizione in classifica, così come conferma coach Gianluca Guidi: «Siamo curiosi di misurarci con i campioni d’Italia per i quali nutro profondo rispetto. Sappiamo bene che sarà una partita non facile per noi, ma siamo anche pienamente consapevoli che, se giochiamo come sappiamo, possiamo fare sicuramente bene».

Read more...
 
RUGBY IN TV: NEL WEEK-END TORNA IL TOP12 SUI CANALI FIR PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 04 January 2019 08:02
There are no translations available.

fotosportit 67409 pr

Roma – Il Guinness PRO14 su DAZN e il TOP12 sulle piattaforme social della FIR: archiviata la sosta natalizia, le due competizioni più seguite dal pubblico italiano tornano di scena nel fine settimana del 5 e 6 gennaio con una serie di appuntamenti fondamentali per il prosieguo della stagione.

Sabato alle 15 a Monigo, in diretta su DAZN, la Benetton Rugby, risalita al terzo posto della propria pool, riceve davanti al pubblico di casa i Glasgow Warriors scozzesi, leader della conference A: una gara che, per i Leoni di Kieran Crowley, può segnare una svolta importante nel campionato, consolidando le ambizioni biancoverdi di play-off già rafforzati dalla doppia vittoria nei derby d’Italia con le Zebre Rugby Club che, scivolate a fondo classifica nel proprio girone, possono rialzarsi superando domenica (ore 14, diretta DAZN) i Cheetahs sudafricani che, in visita al “Lanfranchi”, le precedono di un punto in graduatoria.

Nel TOP12 doppio appuntamento sulla pagina Facebook della FIR (www.facebook.com/federugby) con il match di vertice di sabato alle 15.00 al “PataStadium” tra il Kawasaki Robot Calvisano e la capolista Valorugby Emilia che mette in palio il titolo di campione d’inverno mentre domenica, alla stessa ora, appuntamento live con il derby veneto tra Lafert San Donà e Femi-CZ Rovigo. Tutti gli altri incontri del massimo campionato saranno in diretta, nel corso del week-end, sul canale Youtube ufficiale di FIR e nell’applicazione per iOS e Android (app.federugby.it).

Questo il palinsesto in dettaglio:

Sabato 5 febbraio
ore 14.30
TOP12, XI giornata – diretta Youtube.com/Fedrugby e App FIR
Lazio Rugby 1927 v Valsugana Rugby Padova

ore 15.00   
Guinness PRO14, XIII giornata – diretta DAZN
Benetton Rugby v Glasgow Warriors

TOP12, XI giornata – diretta Youtube.com/Fedrugby e App FIR
Argos Petrarca Padova v Fiamme Oro Rugby

TOP12, XI giornata – diretta Facebook.com/Federugby, Youtube.com/Fedrugby e App FIR
Kawasaki Robot Calvisano v Valorugby Emilia

Domenica 6 febbraio
ore 14.00
Guinness PRO14, XIII giornata – diretta DAZN
Zebre Rugby Club v Toyota Cheetahs

ore 15.00   
TOP12, XI giornata – diretta Facebook.com/Federugby, Youtube.com/Fedrugby e App FIR
Lafert San Donà v Femi-CZ Rovigo

TOP12, XI giornata – diretta Youtube.com/Fedrugby e App FIR
Verona Rugby v Rugby Viadana 1970

TOP12, XI giornata – diretta Youtube.com/Fedrugby e App FIR
Mogliano Rugby v Toscana Aeroporti I Medicei

 
TRE CAMBI NELLE ZEBRE CHE CERCANO LA RIVINCITA A TREVISO NEL DERBY ITALIANO DEL GUINNESS PRO14 PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 28 December 2018 13:17
There are no translations available.

 

Bisegni Zebre Benetton 1819 Rd11

 

Parma, 28 Dicembre 2018 – Lo Stadio Lanfranchi di Parma ha ospitato stamane la rifinitura delle Zebre Rugby in vista della sfida di domani. Tommaso Castello e compagni sono attesi a Treviso dal Benetton Rugby nel secondo dei tre derby italiani del Guinness PRO14. La gara dello Stadio Monigo, valida per il 12° e primo turno di ritorno, metterà di fronte nuovamente le due squadre italiane del torneo celtico a distanza di 6 giorni dalla sfida di domenica scorsa vinta di misura dai trevigiani allo Stadio Lanfranchi. Il XV di coach Bradley è così alla ricerca della rivincita dopo l’ 8-10 della sfida di Parma in trasferta sul campo dove lo scorso Aprile è arrivata l’ultima vittoria in trasferta nel Guinness PRO14 per i bianconeri nel successo 22-17 contro i biancoverdi nell’ultima gara della scorsa stagione.

Per ottenere il primo successo lontano dal pubblico di casa del torneo celtico 2018/19 lo staff tecnico bianconero ha optato per tre cambi nel XV iniziale rispetto alla formazione schierata il 23 Dicembre scorso. Due i cambi nel reparto degli avanti dove il tallonatore Luus vestirà la maglia numero 2 al posto di Fabiani -infortunatosi proprio al Lanfranchi durante il primo tempo della gara contro il Benetton- e dove il duttile figiano Tauyavuca partirà titolare in terza con la maglia numero 7. L’ultimo cambio è in cabina di regia dove al fianco di Canna giocherà dal primo minuto il neozelandese Renton, alla sua prima da titolare nel torneo celtico.

Castello guiderà le Zebre per la 26esima volta in gara ufficiale, terzo nella speciale classifica dei capitani della storia celtica della franchigia dietro a Bortolami (49) e Biagi (39). Il genovese nella gara d’andata è stato il giocatore in campo con più cariche con l’ovale -17- mentre è stato terzo nei difensori battuti con 4, dietro al compagno di nazionale Hayward (6) ed il compagno di reparto Bisegni con 5.

In panchina torna tra i convocati l’Azzurro Tuivaiti, ristabilitosi dopo l’infortunio alle costole subito il 25 Novembre contro Munster a Parma ed è pronto al suo primo derby tutto italiano della competizione. Prima convocazione invece per la terza linea figiana Brown che, in caso di subentro in campo a gara in corso, bagnerà il suo esordio assoluto con la maglia zebrata ed in Europa dopo essere arrivato a Parma a metà Novembre dal Suva Rugby nelle Isole Figi.

Arbitro della sfida sarà lo scozzese Linton, alla sua nona direzione con le Zebre. Due i successi della franchigia federale col giovane fischietto nato in Irlanda del Nord, colte entrambe a Parma contro lo Stade Rochelais in Challenge Cup e contro gli Ospreys nell’ultima gara al Lanfranchi della stagione 2017/18.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 29 Dicembre 2018 alle ore 15:00 scenderà in campo contro il Benetton Rugby allo Stadio Monigo di Treviso nel dodicesimo turno del Guinness PRO14:

15 Edoardo Padovani*

14 Paula Balekana

13 Giulio Bisegni

12 Tommaso Castello (cap)

11 James Elliott

10 Carlo Canna

9 Joshua Renton

8 Renato Giammarioli*

7 Apisai Tauyavuca

6 Maxime Mbandà*

5 George Biagi 

4 David Sisi

3 Dario Chistolini

2 Luhandre Luus

1 Andrea Lovotti 

a disposizione

16 Massimo Ceciliani*

17 Daniele Rimpelli*

18 Eduardo Bello

19 Samuele Ortis*

20 Jimmy Tuivaiti

21 Guglielmo Palazzani

22 Francois Brummer

23 James Brown

All.Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Mattia Bellini, Oliviero Fabiani, Giovanni Licata*, Johan Meyer, Matteo Minozzi*, Marcello Violi*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Benetton Rugby: Hayward, Tavuyara, Brex, Morisi, Esposito, Allan, Duvenage; Barbini (cap), Steyn, Lamaro, Ruzza, Zanni, Riccioni, Bigi, Appiah (Baravalle, Traore, Pasquali, Herbst, Pettinelli, Tebaldi, McKinley, Benvenuti) All. Crowley

Arbitro: Lloyd Linton (Scottish Rugby Union) alla sua 27esima direzione nel Guinness PRO14

Assistenti: Sam Grove-White (Scottish Rugby Union) e Matteo Liperini (Federazione Italiana Rugby)

TMO: Stefano Penné (Federazione Italiana Rugby)

La gara trasmessa in diretta streaming in Italia su DAZN all’indirizzo www.dazn.com su Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Abbonati a DAZN e vedi il primo mese di gare gratis.

Diretta testuale del punteggio sull’account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #BENvZEB


Tutti i precedenti di Guinness PRO14 tra le due squadre:

22-Dic-2012 – Zebre Rugby v Benetton Rugby   3-10 (1-4)
29-Dic-2012 – Benetton Rugby v Zebre Rugby 26-18 (4-0)
28-Dic-2013 – Benetton Rugby v Zebre Rugby 20-15 (4-1)
4-Gen-2014 – Zebre Rugby v Benetton Rugby 14-12 (4-1)
28-Dic-2014 – Zebre Rugby v Benetton Rugby 16-26 (0-4)
3-Gen-2015 – Benetton Rugby v Zebre Rugby 17-15 (4-1)
27-Dic-2015 – Zebre Rugby v Benettoon Rugby 28-25 (4-1)
3-Gen-2016 – Benetton Rugby v Zebre Rugby     8-18 (0-4)
23-Dic-2016 – Benetton Rugby v Zebre Rugby   23-12 (4-0)
6-Mag-2017 – Zebre Rugby v Benetton Rugby     3-19 (0-4)
23-Dic-2018 – Benetton Rugby v Zebre Rugby Club 27-14 (5-0)
29-Dic-2018 – Zebre Rugby Club v Benetton Rugby 16-20 (1-4)
27-Apr-2018 – Benetton Rugby v Zebre Rugby Club 17-22 (1-4)

23-Dic-2018 – Zebre Rugby Club v Benetton Rugby  8-10 (1-4)

Vittorie Benetton Rugby 10
Vittorie Zebre Rugby Club 4 (2 a Parma e 2 a Treviso)

 

 


Page 10 of 707

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14

ticketing2018

shop-fir-2018

banner live TOP12 neg

banner sitofederugby

banner_pdf

eccellenza_news

european rugby14

challenge cup

Rss Mobile

feed-image Feed Entries
 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito