News
CORDOGLIO DI FIR PER LA SCOMPARSA DI FRANCESCO AZZOLARI PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Sabato 28 Marzo 2020 15:45

 

Il Presidente federale Alfredo Gavazzi e il Consiglio tutto hanno appreso con tristezza la notizia della scomparsa di Francesco Azzolari, storico dirigente del rugby milanese, già Presidente del Comitato Regionale Lombardo e Consigliere Federale.

Azzolari si è spento a Milano, dove continuava a ricoprire il ruolo di Consigliere presso l’ASR, all’età di settantasei anni.

Alla famiglia Azzolari e a tutti gli amici dell’ASR Milano vanno le condoglianze di tutta la Federazione Italiana Rugby.

 

 
CORDOGLIO DI FIR PER LA SCOMPARSA DI FRANCESCO AZZOLARI PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Sabato 28 Marzo 2020 15:45

Il Presidente federale Alfredo Gavazzi e il Consiglio tutto hanno appreso con tristezza la notizia della scomparsa di Francesco Casolari, storico dirigente del rugby milanese, già Presidente del Comitato Regionale Lombardo e Consigliere Federale.

Azzolari si è spento a Milano, dove continuava a ricoprire il ruolo di Consigliere presso l’ASR, all’età di settantasei anni.

Alla famiglia Azzolari e a tutti gli amici dell’ASR Milano vanno le condoglianze di tutta la Federazione Italiana Rugby.

 
LA FIR ANNUNCIA LA SOSPENSIONE DEFINITIVA DELLA STAGIONE 19/20 PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Giovedì 26 Marzo 2020 16:36

FB 1200x900Il Consiglio Federale della FIR si è riunito in video-conferenza giovedì 26 marzo per definire le azioni da adottare a fronte della pandemia da Covid-19 attualmente in atto, dopo aver temporaneamente sospeso sino al 3 aprile ogni forma di attività agonistica.

L’organo di governo del rugby italiano ha deliberato la sospensione definitiva della stagione 2019/2020. 

La decisione del Consiglio determina la mancata assegnazione dei titoli di Campione d’Italia previsti dai regolamenti e, al tempo stesso, di tutti i processi di promozione e retrocessione. La ripresa dell’attività domestica per la stagione 2020/21 sarà successivamente normata dal Consiglio e comunicata al movimento.

Nell’assumere una decisione che non ha precedenti nella storia del rugby italiano dal secondo dopoguerra ad oggi il Consiglio ha tenuto in massima considerazione i valori fondanti del rugby italiano e il loro attivo impatto sulla società civile e sui Club, nell’intento di rispondere a tre aspetti imprescindibili:

- tutelare la salute e il futuro dei giocatori di rugby di ogni età e livello del nostro Paese, delle loro famiglie e delle loro comunità.

- mostrare come il Gioco di Rugby sia pronto a rispondere eticamente alle condizioni complessive del Paese, duramente sfidato sul piano sanitario ed economico dalle vicende epidemiche attuali anche affrontando - come opportuna forma di condivisione - il sacrificio di una sospensione tanto incidente sull’attività agonistica nazionale.

- consentire ai Club di ogni livello di operare in regime di chiarezza rispetto alle attività previste nei prossimi mesi.

Il Presidente e il Consiglio ribadiscono inoltre che l'attenzione della Federazione è massimamente rivolta alle Società, ai giocatori, ai tecnici e agli staff, ai dirigenti, ai direttori di gara e, più in generale, a tutte le componenti del nostro movimento e che, nella prospettiva di una loro tutela, saranno varate misure di sostegno straordinarie. 

Tali misure saranno approntate dal Presidente e dal Consiglio nelle prossime settimane, in coerenza con le indicazioni del Consiglio dei Ministri, del CONI, degli organi internazionali di cui FIR è membra e con l'esigenza del mantenimento di una sostenibilità complessiva del bilancio federale. A tal proposito, il Consiglio Federale ha definito di aggiornarsi alle ore 15 di mercoledì 1 aprile 2020.

 

 

 

 
CONSIGLIO FEDERALE FIR CONVOCATO GIOVEDI 26 MARZO PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Mercoledì 25 Marzo 2020 16:14

Il Consiglio Federale della FIR si riunirà in video-conferenza giovedì 26 marzo alle ore 15.

Questo l’ordine del giorno:

  • attività nazionale 2019/2020
  • affari amministrativi
  •  
    SOSPENSIONE TERMINI GIUSTIZIA FEDERALE SINO AL 5 APRILE PDF Stampa E-mail
    La FIR Informa
    Martedì 17 Marzo 2020 19:45

    La Federazione Italiana Rugby ha deliberato di sospendere il decorso dei termini processuali per il compimento di atti inerenti alla Giustizia Sportiva Federale (Giudice Sportivo Nazionale, Giudici Sportivi Territoriali, Corte Sportiva d’Appello, Tribunale Federale, Corte Federale d’Appello e Procura Federale) dal 10 marzo 2002 al 5 aprile 2020 compresi; il decorso dei termini suddetti riprenderà a partire dal 6 aprile 2020.

    Ove il decorso dei termini abbia inizio durante il periodo di sospensione, l’inizio stesso è differito alla fine di detto periodo.
    E’ stato altresì deliberato che tutte le udienze della Giustizia Federale fissate nel periodo di tempo compreso tra il 10 marzo e il 5 aprile 2020 siano rinviate d’ufficio, dagli organi competenti, a data successiva.

    Delibera_Presidenziale_n.20_s.s._2019.2020_Sospensione__termini_processuali_e_dell'attività_di_giustizia_sportiva_conseguente_a_rischio_epidemiologico_da_COVID-19

     


    Pagina 1 di 259
     

    logo-nado

    integrazione-fir

    banner-community-2019

    seguici su Spotify


    I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

    Ho letto e accetto i cookies di questo sito