Slide


GUINNESS PRO14, I BIGLIETTI PER IL DOPPIO DERBY D’ITALIA PDF Stampa E-mail
Slide
Martedì 04 Dicembre 2018 18:01

zebre benetton2Roma – Il Guinness PRO14 lascia spazio nei due fine settimana a venire alla Challenge Cup, pronto a ripartire alla fine di dicembre con i due derby d’Italia che vedranno di scena le Zebre Rugby Club e la Benetton Rugby.

In palio punti pesanti per la classifica ma, per i tanti Azzurri in campo – complessivamente sono quarantanove gli internazionali italiani inseriti nelle due rose – anche due opportunità concrete per conquistare un posto in squadra in vista del 6 Nazioni 2019 al via il prossimo 2 febbraio con la trasferta di Edinburgo.

Leggi tutto...
 
IL PRESIDENTE GAVAZZI CONSEGNA ALLA FAMIGLIA BECCA IL CAP NUMERO 58 PDF Stampa E-mail
Slide
Venerdì 30 Novembre 2018 13:43

 

becca azzurro58Imola – La famiglia di Angelo Becca, trequarti centro dell’Amatori Milano negli Anni ’30 e ’40, ha ricevuto ieri sera dal Presidente federale Alfredo Gavazzi il cap ufficiale riconosciuto da FIR, a partire dal 2013, a tutti gli atleti internazionali che abbiano indossato la maglia azzurra in un test-match dal 1929 ad oggi.

A ricevere il cap numero 58 dalle mani del Presidente federale le figlie di Angelo Becca, scomparso nel 1996 all’età di 79 anni, Annamaria e Maria, che non era stato possibile rintracciare cinque anni orsono in occasione della cerimonia organizzata presso il Salone d’Onore del CONI e nel corso della quale erano stati consegnati oltre 400 caps agli Azzurri di ogni epoca o ai loro parenti più prossimi.

Becca, unico rugbista imolese ad aver indossato la maglia della Nazionale con 4 caps collezionati tra il 1937 e il 1940 – la consegna del cap è avvenuta all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola in occasione dei festeggiamenti per i 40 anni dell’Imola Rugby – è stato protagonista di tre scudetti dell’Amatori Milano negli anni precedenti il secondo conflitto mondiale, conquistando le sue quattro presente in azzurro in occasioni di test contro Romania e Germania, entrambe affrontate due volte.

Leggi tutto...
 
ITALIA, FIR E MACRON SVELANO LA NUOVA MAGLIA HOME 2018/19 PDF Stampa E-mail
Slide
Lunedì 22 Ottobre 2018 09:43

 

FIR-lancio-maglia ALT NewsletterMilano - La Federazione Italiana Rugby eMacron, sponsor tecnico delle nazionali azzurre, dopo la presentazione romana della maglia “Alternate”, hanno scelto Milano per svelare la nuova “Home”che gli azzurriindosseranno nel corsodella stagione 2018-2019 che, dopo il mese di novembre dedicato ai ‘Cattolica Test Match’ (il 10 a Firenze, il 17 a Padova e il 24 a Roma), si tufferà negli impegni del “Sei Nazioni” per poi concentrarsi sull’attesissimo appuntamento giapponese della Coppa del Mondo.

Nella nuova maglia “Home”della Nazionale di rugby domina l’azzurro Italia “spezzato”dal collo tuxedo bianco con allacciatura a tre bottoni e i colori della bandiera italiana sul tape elastico e su parte del bordo anteriore e posteriore delle maniche. Il backneck è personalizzato con il logo della FIRe la scritta F.I.E.R.O.(Fitness-Intensità-Energia-Reazione-Obiettivi), scritta che ritroviamo anche nel tergisudore elastico presente nel colletto. Nella parte anteriore e posteriore della maglia l’elegante dettaglio delle righe embossate tono su tono. Sul petto a destra il logo Macron, a sinistra lato cuore, il logo della Federazione Italiana Rugby.

Posteriormente, sul colletto, è ricamata la bandiera italiana e poco più sotto, in grafica embossata appare la scritta ITALIA. Al centro delle spalle la tasca Gps. La vestibilità è Body Fite i tessuti utilizzati sono Armevo Bodytex che oltre alla leggerezza e traspirabilità, assicurano la massima resistenza. La divisa Home si completa con shortsche possono essere sia bianchi che azzurri, entrambi con coulisse piatte azzurre e puntale tricolore, insieme ai calzettoni azzurricon bordo superiore tricolore e al centro, in bianco, la scritta ITALIA.

Una maglia che nasce dalla stretta collaborazione tra l’ufficio stile dell’azienda bolognese e lo staff della FIR. Un capo, così come tutta la collezione dedicata alla Federazione Italiana Rugby, di altissima qualità, tecnicità  e ricercato design che fanno di Macron un brand leader internazionale nel settore del teamwear, del rugby e del calcio.

Alle prestigiose partnership con la Federazione Italiana Rugby e con la Scottish Rugby Union, entrambe protagoniste nel Torneo 6 Nazioni, si aggiungono quelle con la Federazione Portoghese, la Federazione Tedesca e la New Zealand Rugby League.  A livello di club, Macron in Europa, “veste”, le franchigie gallesi dei Cardiff Blues e degli Scarlets, le scozzesi Edinburgh Rugby e Glasgow Warriors, Northampton Saints in Inghilterra, Section Paloise, LOU Rugby e  Biarritz Olympique Pays Basque in Francia. Dallo scorso anno Macron è inoltre Match Official Kit Supplier del Guinness Pro 14fornendo materiale tecnico agli arbitri e allo staff del prestigioso torneo.

 

 
COMUNICATO STAMPA FIR/CELTIC RUGBY PDF Stampa E-mail
Slide
Martedì 09 Ottobre 2018 16:05

 

FIR PRO14 V2

Roma - La Federazione Italiana Rugby (FIR) e PRO14 Rugby sono felici di annunciare che è stato siglato un accordo di massima che vedrà la FIR divenire shareholder di Celtic Rugby l’anno venturo. 

L’accordo garantirà la partecipazione di due squadre italiane al Guinness PRO14 sino al 2023 e un impegno ad aumentare il supporto e lo sviluppo delle infrastrutture delle due Franchigie (Benetton Rugby e Zebre Rugby Club).

Soggetto al soddisfacimento di alcune condizioni da parte di FIR, questo nuovo accordo rappresenta un significativo passo avanti sia per il rugby italiano che per PRO14 Rugby e pone le basi su cui costruire, a partire dai recenti successi di Benetton Rugby e Zebre Rugby Club nel Guinness PRO14.

Il Presidente della FIR Alfredo Gavazzi ha dichiarato: “Partecipare al Guinness PRO14 è strategico per la crescita del rugby italiano di alto livello e siamo entusiasti di poter entrare a far parte di PRO14 sullo stesso piano dei nostri partner”. 

“Sin dal mio primo mandato – ha aggiunto Gavazzi - ho evidenziato con forza la nostra ambizione di divenire soci paritari del PRO14, un obiettivo che oggi sono felice di dire finalmente raggiunto. Il CEO di PRO14 Rugby Martin Anayi e tutta l’organizzazione da lui diretta hanno sempre dimostrato di credere fortemente nelle potenzialità del nostro movimento, e di questo li ringrazio. Sono certo che questo nuovo accordo, anche alla luce delle recenti prestazioni di Benetton Rugby e Zebre Rugby Club, rafforzerà significativamente il valore della nostra partecipazione, dentro e fuori dal campo”.

Martin Anayi, Amministratore Delegato di PRO14 Rugby, ha dichiarato: “Negli ultimi tre anni il Guinness PRO14 si è trasformato all'interno e all'esterno del rettangolo di gioco, e tutti i nostri stakeholders hanno avuto un ruolo chiave in questo processo. Il rugby italiano ha sempre mostrato potenziale, ma negli ultimi dodici mesi abbiamo registrato segnali concreti sia da parte di Benetton Rugby che di Zebre Rugby Club, che hanno vissuto entrambe la loro miglior stagione nel torneo. Voglio riconoscere i grandi meriti di Alfredo e della Federazione nell’aver scelto Conor O’Shea e il suo staff per aumentare il livello di gioco e abbiamo già toccato con mano il loro impatto sulle franchigie. Il nostro campionato ha bisogno di quattordici squadre di qualità per continuare ad assicurare ai nostri fans un rugby emozionante e competitivo. Vedere che FIR e le due squadre italiane iniziano a concretizzare le loro ambizioni è molto incoraggiante e, da questo punto di vista, è semplicemente giusto che dal 2019 l’Italia possa diventare un socio paritario al fianco delle federazioni di Galles, Irlanda e Scozia”.

 

 
TOP 12, IL MASSIMO CAMPIONATO TUTTO IN DIRETTA SUI CANALI FIR PDF Stampa E-mail
Slide
Martedì 11 Settembre 2018 14:33

top12 capitani conferenzaFACEBOOK, YOUTUBE, APP FIR PER LA MESSA IN ONDA

Milano - Il Campionato Italiano Top12 approda per la Stagione Sportiva 2018/2019 sulle piattaforme di comunicazione istituzionali della FIR.

Il massimo torneo domestico nazionale, la cui produzione è stata affidata – sentito il parere delle Società partecipanti – alla M-Three Satcom  , divisione broadcast di Giglio Group SpA – sarà visibile, in forma totalmente gratuita e senza alcuna necessità di sottoscrizione, su tutti i principali canali di comunicazione della Federazione Italiana Rugby, una delle prime Federazioni Sportive Nazionali a puntare in modo deciso sullo sviluppo della propria area social/digital.

Tutti i centotrentasette incontri del Campionato Italiano Top12 saranno visibili su una pagina dedicata del sito internet federale, www.federugby.it, e sul canale Youtube ufficiale della Federazione Italiana Rugby (www.youtube.com/fedrugby).

Inoltre, scaricando e installando sul proprio smartphone l’applicazione ufficiale gratuita sviluppata da FIR in collaborazione con IQUII e disponibile su app.federugby.it sia per dispositivi iOS che Android, sarà possibile non solo seguire gli incontri in diretta video direttamente sul proprio cellulare ma anche consultare in anticipo le formazioni, i risultati, la classifica e le principali statistiche del massimo campionato, il tutto all’interno della stessa piattaforma.

Infine, sulla pagina Facebook della FIR (www.facebook.com/federugby), sarà disponibile in diretta il principale incontro di giornata, portando il Top12 verso un pubblico potenziale senza precedenti. 

FIR, i canali social istituzionali
Facebook.com/federugby – 265.000 fans

Twitter.com/federugby – 157.000 followers
Instagram.com/Italrugby – 95.000 fans
Youtube.com/Fedrugby – 8000 utenti registrati
App.Federugby.it – 35.000 utenti attivi

La stagione 2018/19 porta con sé non solo una nuova formula, ma anche un’accresciuta distribuzione del nostro campionato: FIR è all’avanguardia tra le Federazioni nello sviluppo dell’area social/digital e siamo entusiasti di poter annunciare che quest’anno tutte le partite del Top12 saranno trasmesse in diretta su Federugby.it, sul nostro canale Youtube e sull’applicazione ufficiale della FIR, mentre la nostra pagina Facebook, che conta su una delle comunità più consistenti e attive nel panorama sportivo italiano, manderà in onda in diretta l’incontro principale di giornata, permettendoci così di ingaggiare una comunità virtuale potenziale di oltre mezzo milione di appassionati. Un percorso coerente con la nostra volontà di far parlare di rugby trecentosessantacinque giorni l’anno e di sviluppare, insieme alle Società del massimo campionato, la visibilità della nostra principale manifestazione domestica” ha dichiarato il Presidente della Federazione Italiana Rugby, Alfredo Gavazzi.  

 


Pagina 3 di 17

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner sitofederugby

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito