Cookie Consent by Free Privacy Policy website
United Rugby Championship


QUATTRO AZZURRI NEL XV DELLE ZEBRE, IN CAMPO SABATO AL LANFRANCHI CONTRO I GLASGOW WARRIORS PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 02 Dicembre 2022 12:59

Zebre Edimburgo Bruno

[Bruno carica al Lanfranchi - Amarcord Fotovideo]

QUATTRO AZZURRI NEL XV DELLE ZEBRE, IN CAMPO SABATO AL LANFRANCHI CONTRO I GLASGOW WARRIORS

GONZALO GARCIA E KOBUS VAN WYK VICINI ALL’ESORDIO COL XV DEL NORD OVEST E NEL BKT UNITED RUGBY CHAMPIONSHIP

Parma, 2 dicembre 2022 – A distanza di oltre un mese dalla loro ultima partita casalinga, le Zebre si preparano a scendere nuovamente in campo allo Stadio Lanfranchi di Parma. Sabato 3 dicembre l’impianto della Cittadella del Rugby di Parma ospiterà alle ore 14:00 il 9° turno del BKT United Rugby Championship. Avversari di giornata saranno gli Scozzesi Glasgow Warriors, decimi in classifica a quota 15 punti dopo tre vittorie e quattro sconfitte in questo avvio di stagione.

Sarà il 20° incontro tra le due squadre che condividono il girone italo-scozzese del torneo e che il prossimo 3 marzo si affronteranno nuovamente allo Scotstoun. Le Zebre, ultime in classifica con 4 punti e ancora a caccia della prima vittoria stagionale, inseguono anche il loro primo successo di sempre contro la compagine allenata dal nuovo head-coach Franco Smith, ex ct dell’Italia ed ex responsabile dell’Alto Livello della Federazione Italiana Rugby.

La sfida sarà trasmessa in diretta su Eurosport 2 e in streaming su Eurosport Player e sul sito di Discovery+ con telecronaca di Antonio Raimondi e commento tecnico di Vittorio Munari. In alternativa, sarà possibile seguire la cronaca testuale del match sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvGLA.

Dopo la settimana di riposo a margine delle Autumn Nations Series, coach Roselli recupera i due Azzurri Pierre Bruno e David Sisi, oltre che il giovane n° 1 Luca Rizzoli, anch’egli convocato a novembre al raduno dell’Italia. Tutti e tre i giocatori sono stati inseriti nella formazione che, rispetto alla settimana scorsa, conoscerà sei cambi nel XV titolare.

In settimana lo staff tecnico gialloblù ha recuperato Boni, Eden e Moscardi che osserveranno comunque un turno di riposo. Un lieve problema alla caviglia trattiene invece ai box Richard Kriel.

In panchina trovano spazio il n° 9 dei Pumas Gonzalo Garcia e l’ala sudafricana Kobus van Wyk, due nuovi innesti di quest’anno, entrambi pronti all’esordio con le Zebre e nel BKT United Rugby Championship. Pronto a subentrare a gara in corso anche Franco Smith Jr per una sfida diretta contro la squadra allenata dal padre.

Le dichiarazioni del capo allenatore delle Zebre Fabio Roselli: “Dopo più di un mese dall’ultima partita in casa, non vediamo l’ora di scendere in campo al Lanfranchi e di abbracciare nuovamente i nostri tifosi. Giochiamo contro una squadra pericolosa, allenata da un tecnico che conosce bene il nostro gioco e il nostro sistema. I Glasgow Warriors hanno dimostrato di saper imprimere delle forti accelerazioni al ritmo di gioco e di saper segnare facilmente quando vogliono. Fanno della rimessa laterale il loro punto di forza e costruiscono diverse mete dalla touche. Ancora una volta, si presenta una bella sfida per i nostri avanti. Ci aspettiamo un netto miglioramento sulla difesa, soprattutto sul drive. Sappiamo come mettere pressione ai nostri avversari, in particolare con la mischia e la nostra identità di gioco. Al momento, è prevista pioggia domani, ma non sarà un fattore di disturbo per noi. Abbiamo altri due esordienti in panchina, Garcia e Van Wyk, e siamo molto contenti ed entusiasti di vederli performare in campo”.

Dirigerà la partita il Francese Tual Trainini, alla sua seconda presenza nel torneo, la seconda anche con in campo gli atleti della franchigia ducale dopo la gara di Challenge Cup del 21 novembre 2015 vinta a Parma con i Worcester Warriors. Gli assistenti di gara saranno Franco Rosella e Gabriel Chirnoaga, mentre il TMO designato Eric Briquet-Campin della Fédération Française de Rugby.

La formazione delle Zebre Parma che sabato 3 dicembre alle ore 14:00 italiane scenderà in campo allo Stadio Lanfranchi di Parma contro i Glasgow Warriors nell’9° turno del BKT United Rugby Championship:

15. Lorenzo Pani (9)

14. Pierre Bruno (42)

13. Erich Cronjé (20)

12. Enrico Lucchin (43)

11. Simone Gesi (11)

10. Geronimo Prisciantelli (4)

9. Chris Cook (10)

8. Matt Kvesic (1)

7. MJ Pelser (5)

6. Taina Fox-Matamua (12)

5. Andrea Zambonin (25)

4. David Sisi (Cap) (85)

3. Matteo Nocera (27)

2. Marco Manfredi (30)

1. Luca Rizzoli (4)

A disposizione:

16. Jacques Du Toit (5)

17. Daniele Rimpelli (57)

18. Ion Neculai (22)

19. Jan Uys (2)

20. Giacomo Ferrari (2)

21. Gonzalo Garcia (0)

22. Franco Smith Jr (7)

23. Kobus Van Wyk (0)

All. Fabio Roselli

Non disponibili per infortunio: Paolo Buonfiglio, Joshua Furno, Muhamed Hasa, Richard Kriel, Mattia Mazzanti, Johan Meyer, Antonio Rizzi, Gabriele Venditti

Arbitro: Tual Trainini (Fédération Française de Rugby)
Assistenti: Franco Rosella (Federazione Italiana Rugby) e Gabriel Chirnoaga (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Eric Briquet-Campin (Fédération Française de Rugby)

La gara sarà prodotta da Discovery e sarà disponibile in diretta su Eurosport 2 e in streaming su Eurosport Player e sul sito di Discovery+

Abbonati a Discovery+ e guarda in diretta tutte le partite delle Zebre e del torneo

 
RICCARDO GENOVESE E MATT KVESIC VICINI ALL’ESORDIO CON LE ZEBRE PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 24 Novembre 2022 12:28

Munster Zebre Lucchin[Enrico Lucchin carica al Musgrave Park - Inpho]

RICCARDO GENOVESE E MATT KVESIC VICINI ALL’ESORDIO CON LE ZEBRE

CAPITAN LUCCHIN GUIDA PER LA SECONDA VOLTA IL XV DEL NORD OVEST, IN CAMPO VENERDÌ SERA A BELFAST NELL’8° TURNO DEL BKT UNITED RUGBY CHAMPIONSHIP

Parma, 24 novembre 2022 – Superate le tre settimane di sosta per far spazio alle Autumn Nations Series, ritorna il BKT United Rugby Championship. Venerdì 25 novembre le Zebre scenderanno in campo al Kingspan Stadium di Belfast nell’8° turno del torneo contro i Nordirlandesi dell’Ulster, secondi in classifica con 25 punti dopo cinque vittorie e una sconfitta stagionali.

La gara, in programma alle ore 20:35 italiane, sarà trasmessa in diretta su Eurosport 2 e in streaming sul sito di Discovery+ e su Eurosport Player con telecronaca di Antonio Raimondi e commento tecnico di Vittorio Munari.

Zebre ed Ulster si sono affrontate 16 volte, con gli Italiani usciti vincitori in due occasioni, ma mai sul prestigioso impianto di Ravenhill.

La squadra di coach Roselli, ultima in classifica a quota 4 punti e a caccia del primo successo stagionale, ha recuperato in settimana il centro Enrico Lucchin, esordito con l’Italia il 5 novembre a Padova contro Samoa e schierato in campo da titolare questo venerdì sera. Il n° 12 adriese ricoprirà il ruolo di capitano e guiderà per la seconda volta i suoi dopo la trasferta di Cork del 1 ottobre.

Lo staff tecnico gialloblù potrà contare sul rientro in squadra di Bianchi, Manfredi e Trulla, in campo con i Barbarians la scorsa settimana e convocati per la partita col XV di coach Dan MacFarland.

Ritornano in gruppo anche Cronjé, Van Wyk, Garcia, Smith Jr, Fusco, Licata e Visser, ristabilitisi dai rispettivi infortuni. Di questi, solamente il centro sudafricano prenderà parte alla trasferta nordirlandese, indossando la maglia n° 23.

Settimana off per Luca Rizzoli, Luca Andreani, Luca Bigi, Pierre Bruno e David Sisi, reduci dagli impegni di novembre con gli Azzurri e turno di riposo per Hasa, Sanavia e Mazza. I due piloni sono stati bloccati per un problema alla schiena, mentre il centro parmense ha subito un lieve trauma al piede in settimana.

Si aggiungono alla lista degli infortunati Boni, Furno, Eden e Venditti. Le due seconde linee e il n° 10 inglese sono alle prese con un infortunio al polpaccio, mentre il centurione del XV del Nord Ovest sta recuperando la forma ottimale dopo un inasprimento di un problema all’anca.

Prima convocazione con le Zebre per Riccardo Genovese e per il nuovo innesto Matt Kvesic. Il terza linea inglese partirà titolare, mentre il n° 3 dell’Italia U20 impatterà verosimilmente a gara in corso.

Le dichiarazioni del capo allenatore delle Zebre Parma Fabio Roselli: “La pausa dei test match autunnali ci ha permesso di ricaricare le energie e di identificare ciò che sta progredendo secondo i piani e ciò che dobbiamo migliorare. Abbiamo introdotto novità in tutte le aree, nel gioco e nella metodologia; questo ci rende impazienti di esprimerci a Belfast, in casa di un top club. Ulster ha una grande fisicità, una conquista molto solida e la capacità di creare tanti problemi quando gioca con ritmo. Ci siamo preparati per affrontarli faccia a faccia con determinazione. Vogliamo esprimere entusiasmo, divertimento e competitività, cercando di ritrovare le caratteristiche della nostra identità di gioco. Come già in passato, la sfida più grande sarà iniziare la partita nel modo in cui ci siamo preparati. Abbiamo due esordienti, Riccardo Genovese e Matt Kvesic, e siamo entusiasti di vederli all’opera”.

Dirigerà l’incontro il Sudafricano AJ Jacobs, alla sua 13° presenza nel torneo, la 2° con in campo gli atleti della franchigia ducale. Gli assistenti di gara saranno gli Irlandesi Andrew Cole e Robbie Jenkinson, mentre il TMO designato il sudafricano Marius van der Westhuizen.

La formazione delle Zebre Parma che venerdì 25 novembre alle ore 20:35 italiane scenderà in campo al Kingspan Stadium di Belfast contro i Nordirlandesi dell’Ulster nell’8° turno del BKT United Rugby Championship:

15. Lorenzo Pani (8)

14. Jacopo Trulla (29)

13. Richard Kriel (5)

12. Enrico Lucchin (Cap) (42)

11. Simone Gesi (10)

10. Geronimo Prisciantelli (3)

9. Chris Cook (9)

8. Matt Kvesic (0)

7. Giacomo Ferrari (1)

6. Guido Volpi (2)

5. Andrea Zambonin (24)

4. Jan Uys (1)

3. Matteo Nocera (26)

2. Jacques Du Toit (4)

1. Juan Pitinari (10)

A disposizione:

16. Marco Manfredi (29)

17. Daniele Rimpelli (56)

18. Riccardo Genovese (0)

19. Leonard Krumov (78)

20. Iacopo Bianchi (38)

21. Ratko Jelic (1)

22. Joey Caputo (2)

23. Erich Cronjé (19)

All. Fabio Roselli

Non disponibili per infortunio: Tommaso Boni, Paolo Buonfiglio, Tiff Eden, Joshua Furno, Mattia Mazzanti, Johan Meyer, Matteo Moscardi, Antonio Rizzi, Gabriele Venditti

Squalificato: MJ Pelser

Arbitro: AJ Jacobs (South African Rugby Union)
Assistenti: Andrew Cole (Irish Rugby Football Union) e Robbie Jenkinson (Irish Rugby Football Union)
TMO: Marius van der Westhuizen (South African Rugby Union)

La gara sarà prodotta da Discovery e sarà disponibile in diretta su Eurosport 2 e in streaming su Eurosport Player e sul sito di Discovery+

Abbonati a Discovery+ e guarda in diretta tutte le partite delle Zebre e del torneo

 
I DRAGONS RUGGISCONO NELLA RIPRESA: ZEBRE SCONFITTE 47-7 A NEWPORT PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 29 Ottobre 2022 19:28

Dragons Zebre Zambonin

[Zambonin in meta al Rodney Parade di Newport - Inpho]

I DRAGONS RUGGISCONO NELLA RIPRESA: ZEBRE SCONFITTE 47-7 A NEWPORT

Newport (Galles) – 29 ottobre 2022
BKT United Rugby Championship 2022/23, Round 7

Dragons v Zebre Parma 47-7 (p.t. 26-7)

Marcatori: 5’ cp Davies S. (3-0), 9’ m. Williams tr Davies S. (10-0), 17’ cp Davies S. (13-0), 28’ m. Rosser tr Davies S. (20-0), 32’ cp Davies S. (23-0), 33’ m. Zambonin tr Eden (23-7), 39’ cp Davies S. (26-7); s.t. 47’ m. Hughes tr Davies S. (33-7), 57’ m. O’Brien tr Davies S. (40-7), 66’ m. Richards tr Davies S. (47-7)

Dragons: O'Brien, Richards (67’ Clark), Hughes, Clark (59’ Owen), Rosser (74’ Hanrahan), Davies S., Williams (51’ Bertranou), Moriarty (53’ Fry), Keddie (Cap), Wainwright (61’ Taylor), Lonsdale, Davies J., Fairbrother (57’ Coleman), Dee (71’ Benjamin), Seiuli (67’ Evans); All. Flanagan

Zebre Parma: Kriel, Latunipulu, Boni (48’ Pani), Mazza, Trulla, Eden (53’ Prisciantelli), Cook (53’ Jelic), Fox-Matamua (67’ Ferrari), Bianchi, Ruggeri, Krumov, Zambonin (48’ Uys), Nocera (56’ Hasa), Du Toit (Cap) (48’ Manfredi), Pitinari (48’ Sanavia); All. Roselli

Arbitro: Ben Blain (Scottish Rugby Union)
Assistenti: Gareth Newman (Welsh Rugby Union) e Gwyn Morris (Welsh Rugby Union)
TMO: Mike Adamson (Scottish Rugby Union)

Calciatori: Sam Davies (Dragons) 9/9; Tiff Eden (Zebre Parma) 1/1
Cartellini: 74’ cartellino giallo Iacopo Bianchi (Zebre Parma)
Player of the match: David Richards (Dragons)
Punti in classifica: Dragons 5, Zebre Parma 0

Note: Pioggia debole. Temperatura 15°. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 4.069. Esordio con le Zebre per Jan Uys, Giacomo Ferrari e Ratko Jelic

Cronaca: Il 7° turno del BKT United Rugby Championship si chiude sul 47-7 per i Gallesi che, dopo aver chiuso la prima frazione sul 26-7, allungano nella ripresa sfruttando i tanti errori di gestione delle Zebre.

Che sarebbe stata una partita a senso unico lo si capisce fin dalle prime battute di gioco. I Gallesi hanno una marcia in più e monopolizzano possesso e territorio nei primi 40’ del match. Le Zebre tengono botta a numerose folate offensive ma si mostrano imprecise in attacco. Keddie e compagni approfittano degli errori di gestione degli Italiani e vanno in meta al 9’ col mediano di mischia Rhodri Williams e al 28’ con l’ala Rosser.

Sam Davies converte entrambe le marcature e aggiunge altri quattro piazzati, allungando il parziale dalla piazzola. Nel primo tempo gli ospiti entrano nei 22 avversari in tre occasioni, andando a punti però solamente al 33’ con la meta di Andrea Zambonin, pescato dal bell’assist del n° 9 Chris Cook.

Due falli a inizio ripresa mettono sul piede avanzante i padroni di casa, autori di 3 calci di punizione nel primo tempo contro le 6 penalità di Du Toit e compagni.

Da una touche in attacco si sviluppa la terza marcatura dei Dragons: Moriarty buca la linea e serve l’assist a largo per Hughes.

Sotto 33-7 le Zebre iniziano finalmente a giocare e a dare ritmo alle loro azioni. Lo fanno dopo il 50’ ma, ancora una volta, i numerosi errori di handling uniti ai tanti cambi da entrambe le parti interrompono il flusso del match.

I Gallesi di contro si mostrano particolarmente cinici e al 57’ trovano la meta del punto di bonus in prima fase. Rosser combina bene con Davies e serve l’assist per l’estremo Angus O’Brien. I giocatori in maglia nera si ripetono al 66’ con l’ala David Richards, nominato player of match al termine dell’incontro, che segna in tuffo alla bandierina.

Sono gli ultimi punti della partita che termina con la grande difesa d’orgoglio degli Italiani che, nonostante l’inferiorità numerica per il cartellino giallo a Iacopo Bianchi al 74’, non concedono ulteriori punti ai rivali d’Oltremanica.

La prossima settimana sarà libera da impegni agonistici. Le Zebre si ritroveranno comunque alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 31 ottobre aprendo la settimana in vista dell’8° turno del BKT United Rugby Championship, in programma sabato 25 novembre al Kingspan Stadium di Belfast contro i Nordirlandesi dell’Ulster.

 


Pagina 5 di 263

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube