TOP12
PERONI TOP12: IN ARRIVO VERDETTI IMPORTANTI NEL WEEK END OVALE PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 10 Maggio 2019 11:52

 

calvisano rovigo nov18SEMIFINALI E PLAY OUT: SI DECIDONO FINALISTE E SECONDA RETROCESSIONE
Roma
- Tre le gare in programma con le due semifinali di ritorno dei play-off che andranno a definire la composizione della finale che assegnerà lo Scudetto numero 89 del massimo campionato italiano rugbistico per club oltre allo spareggio salvezza tra Verona e Lazio che decreterà la retrocessione di una delle due squadre nel prossimo Campionato di Serie A.

(foto Delfrate)

A Calvisano i padroni di casa del Kawasaki Robot cercheranno di difendere l’importante vittoria esterna per 25-17 in casa del Valorugby lo scorso weekend nella gara di andata. Un vantaggio di otto punti costruito con le due mete di Bruno e quella iniziale di Casilio che hanno concesso alla squadra di Brunello di essere costantemente in vantaggio durante la partita. Alla squadra di Manghi spetta il duro compito di ribaltare il parziale subito lo scorso weekend per continuare la corsa verso lo Scudetto.  Kick off sabato alle 16.30 con diretta su raisport.rai.it e differita alle 20.35 su Rai Sport.

Allo stesso orario allo Stadio Plebiscito di Padova Verona e Lazio si contenderanno l’ultimo posto utile per la permanenza nel Peroni TOP12 2019/20. Mors tua, vita mea: è questo il riassunto di una gara che si prospetta piena di colpi di scena così com’è stato l’andamento di entrambe le squadre in campionato durante la regular Season. Avvio non entusiasmante per gli Scaligeri che sono riusciti a rialzare la testa nella parte centrale del torneo non riuscendo ad avere continuità di risultati nella parte finale della stagione che ha visto una Lazio mai doma che ha reagito sul campo riuscendo ad agguantare non senza difficoltà il decimo posto – in coabitazione con il Verona – dopo la penalizzazione di quattro punti che sembrava poter compromettere le chances salvezza del XV guidato da Montella. Diretta della partita sabato alle 16.30 su Facebook, Youtube e App FIR.

Leggi tutto...
 
IL VALORUGBY A CALVISANO PER FARE L’IMPRESA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 10 Maggio 2019 11:20

valorugby 2I Diavoli (con Amenta in via di recupero) devono vincere e ribaltare il punteggio dell’andata

Serve un’impresa al Valorugby che sabato 11 maggio va a Calvisano per giocarsi tutte le chanche residue di arrivare alla finale Scudetto del campionato italiano Peroni TOP12 di rugby.

La sconfitta di sabato scorso al Mirabello (17-25 con 4 punti a 0 in classifica per i lombardi) costringe i ragazzi di coach Roberto Manghi non solo a vincere, ma a farlo il conquistando bonus. Servirà quindi la partita perfetta, anche in considerazione della forza del Calvisano, uscito vincitore nei tre confronti diretti giocati in stagione.

Ma il Valorugby quest’anno è stato capace di sorprendere e ribaltare il pronostico in più di un’occasione. E allora, sognare è possibile. Anche in virtù delle notizie che arrivano dall’infermeria dove Mirko Amenta (uscito malconcio dopo soli dieci minuti sabato scorso al Mirabello) scalpita per rientrare. Con lui in campo anche i sudafricani Nico Du Plessis e Armand Du Preez recuperati a tempo di record.

Leggi tutto...
 
TERZA PARTITA CONSECUTIVA PER CALVISANO CON REGGIO EMILIA CHE VALE LA FINALE PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 10 Maggio 2019 10:28

pierre brunoSabato 11 maggio alle 16,30 sul prato del Patastadium, Kawasaki Robot e Valorugby si affronteranno per la terza volta in quindici giorni. In palio l'accesso alla finale.
Calvisano parte dal 4-0 e +8 nel computo dei punti segnati derivanti dalla vittoria al Mirabello di Reggio, sette giorni fa.

Settima semifinale consecutiva per la squadra di Massimo Brunello che schiera la formazione migliore con la sola eccezione de Kayle Van Zyl, infortunato. Questo, probabilmente, più della vittoria conquistata nella partita di andata, da al Kawasaki Robot un vantaggio psicologico e mentale che potrebbe risultare determinante.

Come in tutte le partite di Play Off la solidità mentale e la capacità di essere in controllo della partita conterà in maniera determinante.

" Riaffrontiamo Reggio Emilia sul nostro campo con il vantaggio psicologico della vittoria in trasferta - ha dichiarato Massimo Brunello-  Le due squadre si conoscono ormai nei dettagli e non c'è nulla da scoprire. Dovremo giocare una partita di sostanza e determinazione pensando a fare un risultato positivo indipendentemente dal risultato dell'andata al Mirabello e cercando di  riportare a Calvisano la Finale"

Chiesa; Bruno, Panceyra-Garrido, Lucchin, De Santis; Pescetto, Casilio; Vunisa, Zdrilich, Casolari; Andreotti, Cavalieri; Leso, Manfredi, Fischetti.

A disposizione: Morelli, Brarda, Biancotti, Van Vuren, Martani, Semenzato, Bordoli, Balocchi

 


Pagina 10 di 613

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito