TOP12
PERONI TOP12, IL CALVISANO PER LA SFIDA A ROVIGO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 08 Novembre 2019 11:59

formazione calvisano rovigo trasfertaA Rovigo la prima verifica della stagione per Chiesa e Compagni

Al di là e oltre il risultato, Calvisano-Rovigo è una partita a sé. Ognuna delle due contendenti cercherà da questa partita  di trovare conferma sul proprio stato di salute. In gioco c’è l’affermazione della leadership e la gerarchia del TOP12, ancor prima dei punti in classifica.

Kawasaki Robot Calvisano si presenterà a Rovigo con una formazione priva di Nicolò Casilio, infortunato, e con Riccardo Brugnara , ex pilone della squadra del Polesine, a n°1.

“ Da sempre la partita contro Rovigo – ha dichiarato Massimo Brunello, coach dei Gialloneri bresciani – è forse la più sentita dai giocatori. Andiamo a giocare in una città e in uno stadio, il Battaglini, in cui il pubblico può veramente essere considerato il 16° uomo. Affrontiamo una squadra motivatissima che vorrà riscattare la sconfitta patita l’anno scorso nella finale. Dal nostro lato i ragazzi sono motivatissimi e sanno che dovranno prestare la massima attenzione e sfruttare senza esitazione ogni occasione di far punti che ci verrà offerta o che sapremo guadagnarci. Il loro gioco si fonda sull’attacco alla mano da ogni posizione del campo e , conseguentemente, la nostra difesa dovrà essere attenta e non concedere né il ritmo, né lo spazio necessario per innescare le loro iniziative d’attacco”

Questa la formazione:

Chiesa (cap); Van Zyl, G. Panceyra, Mori, Susio; Pescetto, Semenzato;  Vunisa, Archetti, Casolari; Wessels, Van Vuren; Leso, Luccardi, Brugnara.

A disposizione:

Morelli, Barducci, Cittadini, Venditti, Izekor, Consoli, Mazza, De Santis.

 
LA LAZIO RUGBY 1927 PER LA SFIDA INTERNA AL VALORUGBY EMILIA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 08 Novembre 2019 11:27

LAZIO V VALORUGBYRoma- Quarta giornata di campionato per i biancocelesti che domani affronteranno il Valorugby Emilia in casa all’Acqua Acetosa con kick off previsto alle ore 15:00.

Conosciamo bene il livello dei nostri avversari ma siamo determinati a giocare un grande match” parole di coach Daniele MontellaGiochiamo in casa e l’aiuto del pubblico come sempre non può che darci una marcia in più. Nelle ultime partite abbiamo dimostrato in campo un percorso di crescita evidente che non dobbiamo fermare e che siamo tutti determinati a portare avanti”.

Nell’ultima sfida di sabato scorso nel derby infatti i biancocelesti avevano incamerato il primo punto della loro stagione, a seguito di una partita giocata contro le Fiamme Oro in cui la Lazio avrebbe forse meritato qualcosa in più per quelli che sono stati gli equilibri visti in campo.

Gli sfidanti di domani del Valorugby Emilia provengono invece da due vittorie ed una sconfitta in questo inizio di campionato, occupando momentaneamente la quarta posizione in graduatoria.

Nel XV biancoceleste che inizierà la sfida rispetto alla formazione della settimana scorsa sarà rivoluzionato il triangolo allargato, con Alberto Bonifazi che torna a ricoprire il ruolo di estremo, mentre Marcello De Gaspari ed Andrea Vella saranno schierati all’ala. A numero 9 Manfredi Albanese ritrova una maglia da titolare, mentre in terza linea Andrea Angelone prenderà invece il posto di capitan Carlo Filippucci, fermo ai box per un problema muscolare, con i gradi di capitano che saranno affidati a Gianmarco Duca.

In prima linea Isaias Quiroga comincerà la sfida dal primo minuto a pilone sinistro, mentre sempre tra i primi tre uomini torna a disposizione dopo un lungo stop il pilone destro Mattia Forgini, che inizierà la sfida dalla panchina.

Calcio d’inizio sul campo 1 alle 15 di domani agli ordini del direttore di gara di Livorno Riccardo Angelucci.

S.S. Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Vella, Coronel, McCann; De Gaspari; Cozzi, Albanese; Duca (cap); Lomidze, Angelone; Cacciagrano, Milan, Garfagnoli, Ferrara, Quiroga.

A disposizione: Di Roberto, Giusti, Forgini, Marra, Corcos, Loro, Baffigi, Bossola.

 
IL XV DEL VALORUGBY PER LA SFIDA CONTRO LA LAZIO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 08 Novembre 2019 10:12

formazione valorugby 09 11 2019Diavoli in campo sabato a Roma per la 4^ giornata di PeroniTOP12

Dare continuità al risultato positivo dell’ultimo turno e proseguire la rimonta in avvicinamento alle prime posizioni della classifica.

E’ questo lo spirito con cui i Diavoli del Valorugby Emilia si apprestano a scendere in campo sabato 9 novembre allo stadio “Onesti” di Roma per il match contro la S.S.Lazio 1927, valido per il quarto turno di andata del PeroniTOP12.

Contro i Medicei, nel terzo turno di campionato, i Diavoli hanno sciorinato una grande prestazione che ha di fatto mandato in archivio la beffarda sconfitta di San Donà della settimana precedente.

Ora, sulla strada di Mordacci e compagni, un’altra formazione che tra le mura amiche mette spesso e volentieri in difficoltà gli avversari.

“In casa la Lazio è sempre un avversario ostico da affrontare – commenta coach Roberto ManghiDobbiamo quindi tenere alta la concentrazione dal primo all’ultimo minuto facendo attenzione a non commettere quegli errori che abbiamo visto poter essere a volte letali. Mi aspetto dai ragazzi una prova di continuità rispetto a quanto di buono messo in mostra contro i Medicei. Come sempre andiamo in trasferta con il giusto rispetto degli avversari, ma con l’intenzione di fare la partita”.

Questa la formazione annunciata dal coach reggiano: Farolini; Costella, Majstorovic, Vaeno, Paletta; Rodriguez, Panunzi; Amenta, Rimpelli, Mordacci (cap); Ruffolo, Balsemin; Chistolini, Luus, Quaranta. A disp. Ferro, Sanavia, Romano, Dell’Acqua, Favaro, Bacchi, Bertaccini, Falsaperla. All. Manghi

Al centro sportivo “Onesti” sabato arbitra Riccardo Angelucci di Livorno coadiuvato da Franco Rosella (Roma) e Antonino Nobile (Frosinone). Quarto uomo: Paolo Paluzzi (Roma). Kick off alle ore 15.

 


Pagina 10 di 635

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito