TOP12


COPPA ITALIA: IL XV DI PRESUTTI PER IL VIADANA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 11 Gennaio 2019 11:20

difesa medicei5a giornata, si gioca la Ruffino Stadium, chance da cogliere per mantenere le speranze di qualificazione alla finale

Firenze – Quinta giornata di Coppa Italia per la Toscana Aeroporti I Medicei che domani sabato 12 gennaio alle ore 15.00 incontrerà al Ruffino Stadium Mario Lodigiani il Rugby Viadana 1970. La formazione di Frati si presenta a Firenze da capolista a 14 punti, per i gigliati terza posizione a 11.

Il Rugby Viadana 1970, arriva a Firenze sicuramente per giocarsi tutte le sue chance di qualificazione alla finale del torneo. La corsa sul Valorugby, seconda, a due giornate dalla chiusura del giochi non prevede alternative se non la vittoria per poi giocarsi tutto nell’ultima giornata nello scontro diretto con gli emiliani. Per i ragazzi di Presutti e Basson, penalizzati da due sconfitte in trasferta, Valorugby e appunto Viadana, la matematica non ha ancora chiuso del tutto le opportunità di qualificazione, il che dà maggiore interesse alla sfida di domani.

«Siamo tranquilli e sereni se c’è da mantenere ancora un lumicino si speranza acceso cercheremo di farlo. - afferma coach Presutti alla vigilia - Loro proveranno a vincere e cercheremo di farlo anche noi, matematicamente non siamo ancora fuori. Poi giocare con una squadra come il Viadana, sarà anche un buon motivo per tirare delle belle somme a fine partita. Al di là della classifica è un’ottima squadra e se noi facciamo bene vuol dire che siamo sulla strada giusta per proseguire su quello che stiamo facendo. Misurarsi con squadre collaudate e di esperienza è sempre positivo. Faremo riposare chi deve ma abbiamo fiducia nei 23 che metteremo in campo alla di là del fatto che hanno giocato di più o di meno».

La probabile formazione:

Cornelli; Mattoccia, Lupini, Rodwell, Lubian; Newton, Esteki; Cosi (c), Chianucci, Brancoli; Grobler, Cemicetti; Montivero, Broglia, Schiavon/Zileri.

A disposizione: Zileri/Schiavon, Giovanchelli, Battisti, Pierini, Boccardo, Basson, McCann, Cerioni.

Arb. Federico Boraso (Rovigo), AA1 Riccardo Angelucci (Livorno), AA2 Andrea Laurenti (Bologna). Quarto Uomo: Marco Borraccetti (Forlì)

 
Coppa Italia: La Lazio per la trasferta a Reggio PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 11 Gennaio 2019 11:07

duca.lazioRoma- Nuovo impegno in Coppa Italia per la S.S. Lazio Rugby 1927 che domani scenderà in campo alla “Canalina” di Reggio Emilia nel quinto turno di Coppa Italia 2018/2019 contro il Valorugby di Roberto Manghi.

Nella sfida d’andata all’Acqua Acetosa dopo un ottimo primo tempo il XV reggiano riuscì a vincere all’ultimo istante della ripresa per 19-18, violando per la prima volta in questa stagione l’imbattibilità casalinga dei biancocelesti. Nella sfida di domani, ininfluente in termini di classifica per la squadra di coach Montella, l’obiettivo dello staff laziale sarà ancora quello di testare quei giocatori che finora hanno trovato meno spazio, in vista di un rush finale di campionato in cui sarà fondamentale avere il maggior numero di uomini a disposizione

Domani ci aspetta un’altra partita in cui dovremo testare ancora una volta il nostro livello di forma” parole di coach Montella “Nonostante sia una partita con un significato di classifica poco rilevante mi aspetto una risposta importante da tutti i giovani che scenderanno in campo, tanti dei quali dal primo minuto. La vittoria contro il Valsugana ci ha aiutato a lavorare con più serenità in questa settimana, ma per continuare la striscia positiva in campionato dobbiamo continuare a gettare delle basi solide anche in partite come quella di domani contro un avversario di assoluto livello che ha bisogno di vincere per passare il turno”.

Dello stesso avviso il capitano Carlo Filippucci, che torna a disposizione dopo lo stato influenzale dello scorso match “Il Reggio è una squadra completa che abbiamo già affrontato in due occasioni quest'anno e che ha saputo metterci in grande difficoltà proprio in casa propria. Per non ripetere errori come in quella partita dovremo mantenere il nostro focus su quelle che sono le nostre capacità attinenti al piano di gioco che abbiamo lavorato durante questa settimana. Nonostante quella di domani sia una partita che conta poco per il passaggio del turno in coppa la nostra crescita mentale e collettiva passa anche da partite come questa”.

S.S. Lazio Rugby 1927: Bonavolontà F.; Teresi, Di Giulio, Vella; Borzone, Brui: Filippucci (cap), Corcos, Coronel; Duca, Blessano; Santana, Amendola, Campanelli.

A disposizione: Marsella, Pettinari, Cafaro, Baruffaldi, Kemoklidze, Gianni, Santoro, Lo Sasso

 

 
IL VALORUGBY SFIDA LA LAZIO ALLA CANALINA PER LA COPPA ITALIA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 11 Gennaio 2019 10:28

mordacciDopo Calvisano, i Diavoli vogliono voltare pagina. Coach Manghi: “Puntiamo ad andare in finale”

Obiettivo Coppa Italia. Dopo la bruciante sconfitta in campionato sul campo del Calvisano, il Valorugby Emilia si tuffa nel clima di Coppa Italia, trofeo che rappresenta il primo obiettivo stagionale dei Diavoli. Sabato 12 gennaio alla Canalina arriva la Lazio per il quinto turno del Girone 2 della manifestazione.

“E’ un match importantissimo – commenta coach Roberto Manghiperché se vogliamo continuare a sperare nella vittoria del girone dobbiamo necessariamente battere la Lazio. La squadra di Montella non va mai sottovalutata perché se la prendi sottogamba può mettere in difficoltà chiunque. Per questo in settimana ho chiesto ai ragazzi la massima concentrazione. Giochiamo alla Canalina, e come ogni volta che giochiamo a casa nostra dobbiamo vincere. Poi andremo a Viadana settimana prossima a giocarci la finale di Coppa, ma prima dobbiamo battere la Lazio”.

In casa reggiana, oltre al lungodegente Enrico Manghi, si profila un turno di riposto per Du Preez, Ngaluafe, Panunzi, Favaro e Marzocchi. Rientra dall’infortunio, invece, Richard Paletta che dovrebbe essere schierato nel XV iniziale. Spazio anche per il tallonatore argentino Marcos Gatica e per i giovani Fontana, Tedeschi, Wruble e Colli.

Questo il XV annunciato: Farolini (cap); Costella, Paletta, Vaega, Gennari; Rodriguez, Fontana; Amenta, Messori, Mordacci; Dell’Acqua, Balsemin; Bordonaro, Gatica, Muccignat. A disp. Quaranta, Du Plessis, Gatti, Rimpelli, Wruble, Tedeschi, Fusco, Colli. All. Manghi.

Alla Canalina arbitra il bresciano Gianluca Gnecchi, assistito da Clara Munarini (Parma) e Filippo Bertelli (Brescia). Quarto uomo: Francesco Pulpo (Brescia). Kick off alle ore 14.30.

Nell’altra partita del girone la capolista Viadana fa visita ai Medicei Firenze. L’ultimo turno è in programma sabato 19 gennaio con le partite tra Viadana e Valorugby e Lazio contro Medicei.

 
COPPA ITALIA: IL VIADANA PER LA SFIDA CON I MEDICEI PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 11 Gennaio 2019 10:23

 ma18206Il TOP12 si ferma per due settimane e il Rugby Viadana 1970 torna a concentrarsi sugli ultimi due difficili confronti della fase eliminatoria della Coppa Italia. I gialloneri saranno impegnati sabato 12 gennaio al Lodigiani di Firenze, ore 15:00. Ad arbitrare l’incontro sarà Boraso, insieme ai due assistenti, Angelucci e Laurenti e al quarto uomo Borraccetti.

La squadra giallonera, che in campionato non sta vivendo un buon momento, può però puntare alla finale di Coppa Italia.

Il capo allenatore del Rugby Viadana 1970 Filippo Frati dichiara: “Ci aspettano due gare difficili e impegnative. I Medicei, reduci in campionato dal successo con Mogliano, sono una squadra in salute e avrà forti motivazioni ma per noi è molto importante centrare la finale”.

La formazione annunciata dal Rugby Viadana 1970: Apperley, Menon, Pavan, Ormson ©, Spinelli, Di Marco, Gregorio, Tupou, Moreschi, Ghigo, Chiappini, Devodier, Garfagnoli, Silva, Denti Ant.

A disposizione: Ribaldi, Breglia, Brandolini, Gelati, Wagenpfeil, Bacchi, Giovannini, Donica.

Non disponibili per infortunio: Amadasi, Bronzini, Denti And., Ferrarini, Guillemain, Manganiello, Ruffolo, Tizzi

 
TOP12, XI GIORNATA: ROVIGO SALE AL SECONDO POSTO. SORRIDONO VERONA E MEDICEI PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 06 Gennaio 2019 18:09

 

veronaRoma – Con i tre posticipi odierni si è conclusa la seconda parte della XI giornata di TOP12. Con un netto 59-27 il FEMI-CZ Rovigo si aggiudica il derby veneto contro il Lafert San Donà e sale al secondo posto in classifica appaiato al Valorugby Emilia, ad un punto dalla capolista Petrarca.

Gara in salita per gli uomini di Casellato che, dopo la meta di Thwala al minuto 8, reagiscono subito e chiudono la prima frazione sul 19-8. Ad inizio ripresa, dopo che Derbyshire ha accorciato le distanze al 46’, i Bersaglieri prendono il largo con una serie consecutiva di mete che li porta sul 52-15 al 66’. Nel finale di partita i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze trovando un importante punto bonus offensivo per la classifica.

In coda successo importante per il Verona che batte 22-18 il Rugby Viadana 1970 agganciando il Valsugana all’undicesimo posto, ad un punto dalla zona salvezza. Match equilibrato nella prima parte con i padroni di casa che riescono a prendere il largo tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo. La meta di Tupou nel finale serve ad accorciare le distanze e a consegnare alla squadra di Frati un punto bonus difensivo.

A Mogliano va in scena un match molto ostico e con pochi spunti da ambo le parti con il Toscana Aeroporti I Medicei che grazie alla meta di McCann, unica del match, al minuto 75’ riesce a vincere la partita 8-3 superando in classifica proprio i veneti.

Questi tutti i risultati della XI giornata:

S.S. Lazio Rugby 1927 v Valsugana Rugby Padova 22-21 (4-1)

Kawasaki Robot Calvisano v Valorugby Emilia 23-18 (4-1)

Argos Petrarca Rugby v Fiamme Oro Rugby 18-10 (4-0)

Verona Rugby v Rugby Viadana 1970 22-18 (4-1)

Lafert San Donà v FEMI-CZ Rovigo 27-59 (1-5)

Mogliano Rugby v Toscana Aeroporti I Medicei 3-8 (1-4)

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO

 

San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – domenica 6 gennaio 2019

TOP12, XI giornata

Lafert San Donà v FEMI-CZ Rovigo 27-59 (8-19)

Marcatori: p.t.  8’ m. Thwala (5-0), 13’ m. Lubian tr Mantelli (5-7), 19’ cp Biasuzzi (8-7), 27’ m. Cioffi tr Mantelli (8-14), 39’ m. Vian (8-19); s.t. 46’ m. Derbyshire tr Biasuzzi (15-19), 49’ m. Odiete tr Mantelli (15-26), 52’ m. Cioffi (15-31), 56’ m. Angelini tr Mantelli (15-38), 65’ m. Angelini tr Chillon (15-45), 66’ m. Antl tr Chillon (15-52), 74’ m. Stander tr Biasuzzi (22-52), 76’ m. Ferro tr Chillon (22-59), 80’ m. Bertetti (27-59)

Lafert San Donà: Bacchin E (50’ Gentili); Biasuzzi, Owen, Iovu, Falsaperla; Reeves (67’ Bertetti), Crosato (60’ Petrozzi); Derbyshire, Nicotera, Bacchin G (79’ Spadola); Stander, Sutto (59’ Riedo); Thwala(59’ Ros), Dal Sie (65’ Pasqual), Ceccato (50’ Zanusso).

All. Green

Femi CZ Rovigo: Odiete; Barion(69’ Visentin), Antl, Angelini, Cioffi; Mantelli (61’ Dominguez), Loro (41’ Chillon); Ferro (cap), Lubian (65’ Venco), Vian; Canali (50’Halvorsen), Cicchinelli; D’Amico (59’ Pavesi), Momberg (41’ Cadorini), Brugnara (46’ Vecchini).

all. Casellato

arb.: Schipani (Benevento)

AA1 Liperini (Livorno), AA2 Boaretto (Rovigo)

Quarto Uomo: Cusano (Vicenza)

Calciatori: Biasuzzi (Lafert San Donà) 3/5; Mantelli (Femi CZ Rovigo) 4/6, Chillon (Femi CZ Rovigo) 3/3

Note: giornata soleggiata, circa 6°, campo in buone condizioni. Stadio Pacifici 492 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 1; Femi CZ Rovigo 5

Man of the Match: Diego Antl (Femi CZ Rovigo)

 


 

Verona, Payanini Rugby Center – Domenica 06.01.2019

Top 12 XI GIORNATA

Verona Rugby v Rugby Viadana 1970   22 - 18  ( 19-6)

Marcatori: p.t. 8’ cp. Ormson (0-3), 10’ cp. McKinney (3-3), 14’ cp. Ormson (3-6), 16’ cp. McKinney (6-6), 20’ m. Silvestri tr. McKinney (13-6), 33’ cp. McKinney (16-6), 43’ cp. McKinney (19-6); s.t. 50’ m. Tupou (19-11), 66’ cp. McKinney (22-11), 81’ m. Tupou tr. Ormson (22-18)

Verona Rugby: Mortali; Buondonno, Pavan R. (‘78’ Cruciani), Quintieri, Conor; McKinney, Soffiato (78’ Di Tota); Riccioli (cap), Rossi ( 82’ Spinelli G.), Salvetti; Groenewald, Signore (70’ Zago); Cittadini (86’ Rizzelli), Silvestri (83’ Delfino), D’Agostino (65’ Furia).

All. Doorey

Rugby Viadana 1970: Apperley; Giovannini, Menon, Pavan G., Spinelli J.; Ormson (cap), Bacchi (41’ Gregorio), Tupou, Ferrarini, Moreschi, Chiappini, Devodier, Garfagnoli (44’ Denti Ant.), Silva( 68’ Ribaldi), Balboni (44’ Brandolini). All.Frati

Arb.:  Gianluca Gnecchi (Brescia)

AA1: Gabriel Chinoaga (Roma) AA2: Stefano Penne’ (Milano)

Quarto Uomo: Stefano Rebuschi (Rovigo)

Cartellini: al 18’ giallo a Moreschi (Rugby Viadana 1970), al 75’ giallo a Cittadini (Verona Rugby)

Calciatori: McKinney (Verona Rugby) 6/7, Buondonno (Verona Rugby) 0/1; Ormson (Rugby Viadana 1970) 3/4

Note: giornata fredda e soleggiata, con circa 8 gradi e vento assente, terreno in perfette condizioni. Presenti 700 spettatori

Punti conquistati in classifica: Verona Rugby 4; Rugby Viadana 1970 1

Man of the Match: Riccioli (Verona Rugby)

 


 

Mogliano Veneto – Stadio “Maurizio Quaggia” - domenica 6 gennaio 2019

Top 12, XI giornata

Mogliano Rugby 1969 v Toscana Aeroporti I Medicei 3 – 8 (0 - 3)

Marcatori: pt. 29' c.p. Newton (0-3); st. 59' c.p. Jackman (3-3); 75' m McCann ntr Newton (3-8);

Mogliano Rugby 1969: Guarducci; Gallimberti, Pavan (76' Marin), Zanatta, D'Anna; Jackman, Fabi (49' Gubana); Toai Key (73' Carraretto), Corazzi (Cap.), Bocchi (51' Delorenzi); Baldino, Caila; Cincotto (50' Michelini), Ferraro, Buonfiglio (76' Di Roberto)

all.: Cavinato

Toscana Aeroporti I Medicei: Biffi; McCann, Rodwell (62' Lupini), Cerioni, Lubian; Newton, Esteki (49' Rorato); Greef, Chianucci (49' Boccardo), Cosi; Pierini (59' Grobler), Minto; Battisti (65' Romano), Giovanchelli, De Marchi (49' Schiavon)

all: Presutti

Arb. Federico Vedovelli (Sondrio)

AA1 Manuel Bottino (Roma); AA2 Matteo Franco (Pordenone)

Quarto Uomo: Gianmarco Toneatto (Udine)

Calciatori: Jackman(Mogliano Rugby 1969) 1/1; Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 1/3

Note: Pomeriggio freddo ma soleggiato, terreno di gioco in discrete condizioni, circa 500 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 1969 1; Toscana Aeroporti I Medicei 4

Man of the match: Mccann Ross (Toscana Aeroporti I Medicei)

 

 


Pagina 1 di 326

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

banner live TOP12 neg

banner sitofederugby

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito