Beach


LE SELEZIONI ITALIANE LEGA BEACH RUGBY MASCHILE E FEMMINILE PER L’EUROPEO DI MOSCA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 11 Luglio 2018 13:52

 

italiabeach 2017Roma - A distanza di un anno gli Azzurri del beach rugby tornano a Mosca per difendere il Titolo Europeo conquistato lo scorso 23 luglio superando in Finale la formazione di casa (6-5 per la selezione italiana).

La competizione, targata Rugby Europe, si disputerà il 4 e 5 agosto presso il complesso sportivo Dymano Vodniy Stadium.

Gli Azzurri della Lega Beach si ritroveranno domenica 1 agosto a Caorle (VE) e sotto la direzione tecnica di Enrico Gottardo inizieranno la preparazione in vista del Torneo presso la Beach Arena.

Enrico Gottardo, presidente della Lega Italiana Beach Rugby dal 2010 al 2014, è alla guida tecnica della selezione Italiana Maschile dal 2017. Lo è stato anche nel 2014 quando a Rio de Janiero la selezione nazionale maschile partecipò al Super Desafio BRA, di fatto il primo torneo internazionale di beach rugby per rappresentative nazionali.

"L'obiettivo è quello di arrivare in finale per cercare di conservare il Titolo di Campioni Europei conquistato lo scorso anno a Mosca contro la Russia, avversario molto forte” –  ha esordio il CT – “Per le convocazioni di Mosca 2018 siamo partiti da una rosa allargata di circa venticinque giocatori da cui abbiamo selezionato i dodici convocati. Ma vogliamo implementare il lavoro di selezione per arrivare nel 2019 ad una rosa ben più ampia: parliamo di quaranta giocatori, sia per essere all'altezza dei prossimi appuntamenti europei sia perché gli impegni della nazionale potrebbero aumentare a livello internazionale".

Leggi tutto...
 
EUROPEAN BEACH FIVES RUGBY CHAMPIONSHIP, AL VIA IL 4 AGOSTO A MOSCA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 03 Luglio 2018 16:09

 

beach genRoma – Manca circa un mese all’inizio dell’European Beach Fives Championship, torneo organizzato da Rugby Europe in calendario a Mosca il 4 e 5 Agosto.  L’Italia del Beach Rugby tornerà in campo nella capitale russa per difendere il titolo conquistato nel 2017. Nell’edizione 2018 sarà presente anche una squadra femminile.

“Otto le nazioni partecipanti al torneo femminile, dodici le nazioni partecipanti al torneo maschile. Nessuna squadra da sottovalutare. La Russia, finalista della scorsa edizione del Campionato, ha iniziato a preparare il torneo in anticipo" ha dichiarato Cesare Zambelli, team manager della Nazionale Italiana di Beach Rugby.

Queste le squadre partecipanti al torneo maschile:

Italia, Azerbaijan, Bielorussia, Austria, Russia, Georgia, Lettonia, Moldavia, Croazia, Turchia Spagna, Slovenia

Queste le squadre partecipanti al torneo femminile:

Italia, Bielorussia, Lettonia, Russia, Georgia, Slovenia, Croazia, Austria

 

 
BEACH RUGBY, I "BELLI DENTRO" VINCONO LA PRIMA TAPPA DEL CAMPIONATO ITALIANO A NETTUNO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 07 Giugno 2018 15:32

beach genNettuno (Roma) - Nel giorno della Festa della Repubblica sono 8 le squadre a ritrovarsi sulle sabbie della ViViGas Arena al Lido Bellavista di Nettuno (Roma) per dare il via alla prima tappa del Campionato Italiano di Beach Rugby 2018.

Organizzatori della giornata sono il Rugby Anzio Club sotto la direzione di Leandro Lottici. Gli arbitri del giorno sono il sig. Emiliano Esposito e il sig. Cesare Onori. Speaker Valerio Amodeo di NPR- Non Professional Rugby.

Testa di serie n. 1 della giornata i Belli Dentro, accompagnati in girone dai massicci Ironhill, dai The Rockets (neo formazione del Primavera Rugby) e dai Good Side, ovvero il lato “buono” del Frascati Union.

Nell’altro girone, la testa di serie n. 2 del torneo i Pirati di Nisida, insieme alla testa di serie n. 3 ovvero i padroni di casa Forastici, seguiti dai Belli de Notte e dai Sick Side, cioè le seconde squadre rispettivamente dei Belli Dentro e dei Good Side.

Belli Dentro dominano facilmente il loro girone, imponendosi con uno spaventoso 11 a 1 sui Good Side e successivamente per 5 mete a 3 sui sottovalutati The Rockets, che dimostrano di saper tenere testa molto bene. I The Rockets chiuderanno poi secondi nel girone, da vera squadra rivelazione del torneo.

Più combattuto invece il girone 2 con i Belli de Notte che si impongono sulle altre squadre chiudendo primi, mentre Forastici e Pirati si contendono in uno scontro diretto il secondo posto nel girone, vinto alla fine dai Pirati di Nisida dopo una splendida e combattuta partita finita 6 a 5.

La prima semifinale vede i Belli Dentro affrontare i Pirati di Nisida in una partita molto fisica ma corretta, con una netta superiorità dei Belli Dentro che vincono per 9 a 1.

L’altra semifinale vede i Belli de Notte affrontare i The Rockets in una partita spumeggiante, fatta di bellissime giocate e slanci tecnici da ambe le parti. Il risultato rimane incerto fino alla fine, che vede però i Belli de Notte avere la meglio sul 5 a 4. Ma i The Rockets ne escono comunque a testa alta.

Finale e finalina si giocano tra le squadre di casa, con i Good Side e i Sick Side a contendersi l’ultimo posto del torneo, e i Belli Dentro e i Belli de Notte a contendersi invece il primo posto.

La finalina è combattutissima, con i Sick Side che vincono il settimo posto per 4 a 9. La finale per il quinto posto invece è tra Ironhill e Forastici, con i padroni di casa che si impongono nettamente poer 10 a 3 sulla squadra di Colleferro in una bellissima partita.

Terzo posto sudato invece per i Pirati di Nisida, che la spuntano per 5 a 4 sui The Rockets, in una partita tostissima e decisiva per sancire il Man of the Tournament, il n. 10 dei The Rockets Ettore Merendino.

Finale tra Belli Dentro e Belli de Notte: una passeggiata dei Belli Dentro verso la vittoria con un netto 7 a 1 e premiazione a squadre unite a stringere il trofeo.

In definitiva una tappa bellissima, dove la correttezza e il fair play l’han fatta da padroni, pochissimi i cartellini gialli e nessuna protesta. Premiazioni sul campo e Terzo Tempo a tavoli riuniti. A seguire Quarto Tempo con dj set per una piacevole serata degna conclusione di una grande giornata.

 
ALLE SABBIE MOBILI E AI CRAZY CRABS IL TITOLO ITALIANO DI BEACH RUGBY PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 01 Agosto 2017 15:30

 

crazy crabsMaster Finale – XX° Campionato Italiano di Beach Rugby – Terracina(LT)

Nell’ultimo weekend del beach rugby italiano è andato in scena un Master Finale che immaginiamo e speriamo passerà agli annali come uno dei più belli e imprevedibili degli ultimi anni.

Dopo la “regular season” la situazione era molto simile a quella degli anni scorsi, col Padova Beach campione uscente (e vincitore della neonata Coppa Italia) che aveva i favori del pronostico e i Crazy Crabs pronti a ribaltarli. Sicuramente qualche novità interessante come l'ingresso dei Forastici e del Salento, ma prima di sabato nessuno avrebbe immaginato come sarebbe andata a finire, non solo per la finale che ha deciso lo scudetto, ma per tutta la classifica.

Partiamo dal torneo delle ragazze. Quattro le formazioni femminili al via, le Spavalde, qualificatesi grazie alla vittoria in Coppa a giugno, le Sabbie Mobili campionesse in carica, le napoletane Rumenas e le ragazze del Salento Rugby, vincitrici della Magna Grecia Cup.

Leggi tutto...
 
LA SELEZIONE ITALIANA BEACH RUGBY ALL’EUROPEO DI MOSCA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 19 Luglio 2017 15:43


logomosca17Sono dodici gli atleti selezionati per prendere parte alla 5a edizione dell’Europeo di Beach Rugby, targato Rugby Europe, in programma a Mosca sabato e domenica prossimi. 


La selezione italiana è stata inserita nel girone “A” assieme a Romania, Ukraina ed Azerbaigian. Sono inserite nel girone “B” Bielorussa, Georgia , Russia e Spagna.

“Siamo contenti di partecipare all’Europeo” – a parlare è il Presidente della LIBR, Lega Italiana Beach Rugby, Mattia Gomeiro – "Riteniamo importante, insieme alla FIR, che l’Italia, tra i Paesi maggiormente coinvolti nel beach, porti la propria esperienza alla prima tappa continentale, contribuendo alla sviluppo della specialità a livello mondiale.

Di seguito gli atleti selezionati guidati dal tecnico Enrico Gottardo:

Andrea BARBAT (Frascati Rugby Club 2015)

Marco BITETTI (Unione R. Capitolina)

Edoardo BONAVOLONTA’ (Pol Lazio 1927)

Francesco BONAVOLONTA’ (Pol. Lazio 1927)

Alberto DELL’ANTONIO (Valsugana R. Padova)

Jacopo GIANGRANDE (Pol. Lazio 1927)

Valerio LO SASSO (Pol. Lazio 1927)

Paolo PALANDRANI (Rubano Rugby)

Yuma SANTORO (Arvalia Villa Pamphili)

Cristian Nicolae STOIAN (Rugby Anzio Club)

Vincenzo VENTRICELLI (Pol. Lazio 1927)

Lorenzo VIVALDI (Pol. Lazio 1927)

 

 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 3
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito