PERONI TOP10, IL XV DEI LYONS PER LA TRASFERTA A REGGIO EMILIA PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 08 January 2021 16:43
There are no translations available.

formazione lyons derby valorugbySitav Rugby Lyons apre il proprio 2021 in trasferta, su uno dei campi più ostici del Peroni TOP10, il “Mirabello” di Reggio Emilia. Derby emiliano fissato alle ore 15 di sabato 9 gennaio, per gli uomini di Garcia e Orlandi: dopo un 2020 finito in crescendo vogliono continuare nella loro marcia dimostrandosi una squadra scomoda per tutti.

E l’esame di sabato è sicuramente uno dei più difficili. Di fronte ai bianconeri ci sarà il Valorugby Emilia, attualmente capolista del Peroni TOP10 con 18 punti, frutti di 4 vittorie e una sola sconfitta, nella sfida di alta classifica con Calvisano. I Diavoli di Roberto Manghi sono reduci da due vittorie consecutive, sul campo delle Fiamme Oro e in casa contro Rovigo. Proprio nella sfida contro i Bersaglieri hanno messo in mostra tutti i loro pregi, ma anche qualche punto debole: il primo tempo è stato dominato dal Valorugby Emilia, che ha sempre avuto in mano il pallino del gioco senza però concretizzare quanto prodotto. La seconda frazione è stata dunque favorevole al Rovigo, che ha rialzato la testa recuperando 14 punti agli emiliani riportandosi sul 23-20, con un finale thrilling in cui il Valorugby è riuscito a difendere il vantaggio. La squadra reggiana dispone di grandissime qualità in attacco, con una linea di trequarti dalla grandissima qualità nei piedi di Rodriguez e Farolini, nella velocità di Vaega e Bertaccini e nell'esperienza di Majstorovic e Chillon, e dispone anche di grandissimi ball carrier nel reparto avanzato, come Amenta, Ruffolo e Luus. La squadra reggiana è sicuramente una delle più serie candidate alla vittoria finale, obiettivo dichiarato in maniera netta dopo le ultime due grandi campagne acquisti che hanno portato al “Mirabello” giocatori affermati nel campionato italiano, oltre che alle preziose consulenze tecniche dell’ex CT azzurro Jacques Brunel.

Fermare lo straripante attacco dei Diavoli sarà la chiave della partita per i Lyons, come indica Samuel Lee Katz nella nostra intervista: “Sabato avremo di fronte una formazione molto solida, fisica ed esperta. Il nostro compito deve essere quello di essere molto aggressivi in difesa, senza però trascurare la disciplina, poichè hanno dei calciatori che possono punirci. Quella di sabato è un’altra occasione per dimostrare quanto valiamo, abbiamo già fatto grandi cose e non abbiamo intenzione di fermarci. Abbiamo un piano di gioco che abbiamo studiato, se lo metteremo in campo con convinzione otterremo un buon risultato.” Sam Katz è anche il top scorer del Peroni TOP10, dimostrandosi un cecchino formidabile e un elemento fondamentale per il gioco dei bianconeri: “In realtà non sapevo di essere il miglior marcatore del campionato, non bado molto a queste cose. Il mio desiderio è solo quello di scendere in campo ed essere utile alla squadra, specie in un ruolo importante come il mio: poter risalire il campo con il gioco al piede è importantissimo nel rugby moderno e ancora di più nel Peroni TOP10 in virtù della regola 50/22, e sono assolutamente concentrato a svolgere il mio compito.”

Nelle fila dei Lyons, da segnalare il ritorno di Lorenzo Robin Masselli, non impiegato con le Zebre per questo weekend e quindi a disposizione dello staff tecnico bianconero: innesto di qualità che dà nuove soluzioni in seconda linea, visto l'infortunio di Lorenzo Cemicetti che ne avrà ancora per almeno un mese.

Appuntamento dunque per le ore 15 di sabato, con la partita che sarà visibile sulle pagine Facebook di Federazione Italiana Rugby e Rugby Lyons 1963, oltre che sul canale youtube della Fir. Un derby è sempre un derby, anche all’interno di un freddo stadio vuoto, e i Lyons vorranno sicuramente onorare l’impegno e provare a fare uno sgarbo a una delle squadre che punta alla vittoria finale del campionato.

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Cuminetti, Paz (vcap), Forte, Bruno (cap); Katz, Via A; Bottacci, Petillo, Cissè; Tedeschi, Salvetti; Scarsini, Cocchiaro, Acosta

A disp: Rollero, Cafaro, Salerno, Masselli, Moretto, Bance, Efori, Via G

 
PERONI TOP10, IL XV DEL VALORUGBY PER IL DERBY CONTRO I LYONS PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 08 January 2021 16:39
There are no translations available.

formazione valorugby lyons gennaioLa capolista Valorugby Emilia torna al Mirabello dove domani, sabato 9 gennaio alle ore 15, affronta il Rugby Lyons Piacenza per l’ottavo turno di andata del campionato nazionale di rugby PeroniTOP10. Un turno ancora una volta “dimezzato” dal Covid che ha causato il rinvio di due partite su cinque, quella tra Calvisano e Petrarca e tra Lazio e Viadana.

Tra i match in programma c’è quindi quello dei Diavoli che sul campo amico attendono i piacentini: undici i precedenti tra i due club nella massima serie con 8 vittorie dei Diavoli contro le 3 dei Lyons. L’ultimo confronto risale al 30 novembre scorso con la vittoria per 40-20 di Mordacci e compagni nella sfida al Mirabello valida per il quinto turno della stagione 2019/2020.

“Piacenza è una squadra che è molto migliorata rispetto alla scorsa stagione – commenta coach Roberto ManghiE’ una squadra che mette in campo un bel gioco. La continuità di rendimento mostrata e la loro condizione fisico-atletica sono due elementi che ci inducono a prendere per le pinze la partita di domani. Ma con la giusta umiltà, e soprattutto con l’abnegazione mostrata domenica scorsa contro Rovigo, sono certo che porteremo a casa il risultato”.

Questa la formazione del Valorugby annunciata per la sfida ai Lyons: Farolini; Costella, Bertaccini, Vaega, Paletta; Newton, Chillon; Amenta, Conforti, Mordacci (cap); Ruffolo, Gerosa; Randisi, Luus, Muccignat. A disp.Gatti, Sanavia, Romano, Dell’Acqua, Favaro, Messori, Falsaperla, Rodriguez. All. Manghi.

Al Mirabello arbitra Manuel Bottino di Roma coadiuvato dagli assistenti Chirnoaga (Roma) e Russo (Treviso). Quarto uomo: Annoni di Milano.

Match a porte chiuse. Diretta sulla pagina Fb e sul canale Youtube della Federazione italiana Rugby.

 
IL XV DEI LEONI PER IL DERBY DEL LANFRANCHI PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 08 January 2021 13:07
There are no translations available.

 

allanzebre

Lo scorso sabato il Benetton Rugby ha disputato il primo dei due derby natalizi contro le Zebre Rugby Club allo stadio Monigo. Questo fine settimana i Leoni torneranno a disputare il secondo derby stagionale in Guinness PRO14 2020/2021 al Lanfranchi di Parma. La gara, inizialmente programmata per il giorno di Santo Stefano, era stata rinviata per Covid-19 ed il direttivo della competizione celtica ha optato di recuperare il Round 9 per questo weekend. Ritorna quindi dopo sette giorni in Guinness PRO14 il derby italiano fra Benetton Rugby e Zebre Rugby, la partita che sabato (kick-off ore 14.00) vedrà i Leoni disputare la seconda gara del suo 2021.

Sesti nella Conference B, Lamaro e soci tenteranno di conquistare il primo successo del loro campionato dopo aver racimolato 3 punti di bonus difensivo. Le Zebre sono seste nella Conference A con 9 punti e vengono dalla gioia contro i biancoverdi. Nella storia della competizione celtica Leoni e Multicolor si sono incrociati in 21 precedenti, con 15 successi per i biancoverdi e 6 per le Zebre sinora. L’ultimo derby vinto dai trevigiani fa riferimento al match di Parma del 30 agosto 2020, quando i biancoverdi sbancarono Parma per 16 a 9 grazie alle due mete di Ioane. La supersfida di sabato sarà diretta dal terzetto italiano composto dal fischietto Marius Mitrea e dai suoi assistenti Federico Vedovelli e Riccardo Angelucci. Al TMO Stefano Penne (la gara verrà trasmessa su DAZN).

Lo staff tecnico dei Leoni diretto da Kieran Crowley ha progettato il XV del Lanfranchi tenendo conto di diverse assenze per infortunio. La formazione che scenderà in campo sabato a Parma vedrà il triangolo allargato costituito da Jayden Hayward come estremo, mentre le ali saranno Monty Ioane a sinistra e Luca Sperandio a destra. Al centro spazio per il rientrante Marco Zanon e per Ignacio Brex. La mediana è gestita da Paolo Garbisi all’apertura e da Callum Braley che avrà le chiavi della mischia. Il pacchetto biancoverde è edificato in prima linea dai piloni Cherif Traoré e Simone Ferrari, con tallonatore Gianmarco Lucchesi. In sala macchine Niccolò Cannone e Riccardo Favretto. La mischia si sublima con la terza linea formata dai flanker Sebastian Negri e Manuel Zuliani. Numero 8 sarà capitan Michele Lamaro.

Benetton Rugby:

15 Jayden Hayward (112),
14 Luca Sperandio (63),
13 Ignacio Brex (37),
12 Marco Zanon (32),
11 Monty Ioane (60),
10 Paolo Garbisi (4),
9 Callum Braley (8),
8 Michele Lamaro (c) (14),
7 Manuel Zuliani (5),
6 Sebastian Negri (43),
5 Riccardo Favretto (6),
4 Niccolò Cannone (20),
3 Simone Ferrari (73),
2 Gianmarco Lucchesi (6),
1 Cherif Traoré (71).

A disposizione: 16 Tomas Baravalle (46), 17 Thomas Gallo (3), 18 Filippo Alongi (11), 19 Marco Lazzaroni (112), 20 Toa Halafihi (30), 21 Giovanni Pettinelli (41), 22 Luca Petrozzi (12), 23 Tommaso Allan (58).

*Tra parentesi le presenze in Benetton Rugby

Head Coach: Kieran Crowley.

Indisponibili: Derrick Appiah, Matteo Drudi, Dewaldt Duvenage, Hame Faiva, Irnè Herbst, Ian Keatley, Luca Morisi, Zan Nearchou, Edoardo Padovani, Tiziano Pasquali, Marco Riccioni, Eli Snyman, Braam Steyn, Ratuva Tavuyara, Federico Zani.

Zebre RC:

15 Michelangelo Biondelli*, 14 Giovanni D’Onofrio*, 13 Federico Mori* (9), 12 Tommaso Boni* (93), 11 Mattia Bellini (59), 10 Carlo Canna (96), 9 Nicolò Casilio* (11), 8 Renato Giammarioli* (49), 7 Johan Meyer (96), 6 Jimmy Tuivaiti (33), 5 Mick Kearney (23), 4 David Sisi (58) (C), 3 Giosuè Zilocchi* (33), 2 Luca Bigi (12), 1Danilo Fischetti (23)

A disposizione:

16 Massimo Ceciliani* (34), 17 Andrea Lovotti* (102), 18 Eduardo Bello (53), 19 Samuele Ortis* (23), 20 Maxime Mbandà* (60), 21 Guglielmo Palazzani (139), 22 Antonio Rizzi* (12), 23 Jamie Elliott (39)

Head coach: Michael Bradley

Arbitro: Marius Mitrea (FIR)

Assistenti: Federico Vedovelli (FIR) e Riccardo Angelucci (FIR)

TMO: Stefano Penne (FIR)

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #ZEBvBEN, o scaricando l’App ufficiale dei Leoni https://bit.ly/3jiDlLZ ed in diretta su DAZN.

 

 
QUATTRO CAMBI NEL XV DELLE ZEBRE SCELTO PER IL DERBY DI RITORNO COL BENETTON RUGBY PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 08 January 2021 12:52
There are no translations available.

Zebre BenettonRugby Bellini

[Bellini e Giammarioli in azione al Lanfranchi nell'ultima gara a Parma col Benetton Rugby - Amarcord Fotovideo]

QUATTRO CAMBI NEL XV DELLE ZEBRE SCELTO PER IL DERBY DI RITORNO COL BENETTON RUGBY

COACH BRADLEY CONVOCA QUATTORDICI AZZURRI PER IL RECUPERO DEL 9° TURNO DI GUINNESS PRO14

Parma, 8 gennaio 2021 – Sabato 9 gennaio Zebre e Benetton Rugby recupereranno allo Stadio Lanfranchi di Parma il derby dello scorso 26 dicembre, rinviato il giorno di Natale dopo la conferma, da parte della società veneta, di alcuni casi di positività al “Covid-19” rilevati nella rosa dei Leoni.

La sfida sarà dunque valevole per il 9° turno del Guinness PRO14 e prenderà avvio alle ore 14:00 con diretta sugli schermi di Dazn.

In alternativa sarà possibile seguire la cronaca testuale del match sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvBEN.

Si tratterà del secondo confronto stagionale tra multicolor e biancoverdi, scesi in campo il 2 gennaio a Treviso nella prima partita annuale di rugby in Italia, vinta 24-15 dai giocatori della franchigia federale.

Sisi e compagni sono di fatto imbattuti dallo scorso 30 novembre: dopo il pareggio in casa con Bayonne e la vittoria in trasferta a Brive nelle prime due giornate di EPCR Challenge Cup, le Zebre hanno espugnato il Monigo la scorsa settimana, collezionando il loro terzo successo stagionale, il sesto di sempre sul Benetton Rugby.

A poco meno di un mese dall’inizio del Sei Nazioni 2021, le due squadre – che insieme rappresentano la quasi totalità degli atleti della Nazionale Italiana – si affronteranno per il loro 22° incontro in gara ufficiale.

E’ dalla stagione 2015/16 che le Zebre non vincono entrambi i derby natalizi di Guinness PRO14. In caso di trionfo, quello di questo sabato sarebbe inoltre il terzo successo di fila dei multicolor: un appuntamento che in gara ufficiale manca dal 31 agosto 2018, quando gli Italiani si imposero a Parma sui Southern Kings a coronamento delle vittorie sui Dragons, sugli Ospreys e sul Benetton Rugby ottenute nelle precedenti tre giornate di campionato celtico.

Per ripetere l’appuntamento con la storia il capo allenatore della franchigia federale Michael Bradley si affida alla convocazione di quattordici Azzurri in lista gara, undici dei quali pronti a dare battaglia dal primo minuto.

Rispetto alla formazione schierata sabato scorso a Treviso, sono quattro i cambi nel XV iniziale dove si rivedono l’estremo Michelangelo Biondelli, l’ala Giovanni D’Onofrio, il flanker Johan Meyer e il seconda linea Mick Kearney.

La lista degli infortunati conosce una sola novità, ed è l’ingresso dell’estremo samoano Junior Laloifi, costretto a lasciare anzitempo il campo sei giorni al Monigo fa per un forte trauma alla coscia.

Dirigerà l’incontro il veterano Marius Mitrea, alla sua 97° presenza nel torneo, la 12° con in campo le Zebre. Gli assistenti di gara saranno Federico Vedovelli e Riccardo Angelucci, mentre il TMO designato è Stefano Pennè per un quartetto arbitrale tutto italiano.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 9 gennaio alle ore 14:00 italiane scenderà in campo contro il Benetton Rugby allo Stadio Lanfranchi di Parma nel recupero del 9° turno del Guinness PRO14:

15. Michelangelo Biondelli* (18)

14. Giovanni D’Onofrio* (9)

13. Federico Mori* (9) permit player del Rugby Calvisano

12. Tommaso Boni* (93)

11. Mattia Bellini (59)

10. Carlo Canna (96)

9. Nicolò Casilio* (11)

8. Renato Giammarioli* (49)

7. Johan Meyer (96)

6. Jimmy Tuivaiti (33)

5. Mick Kearney (23)

4. David Sisi (58) (Cap)

3. Giosuè Zilocchi* (33)

2. Luca Bigi (12)

1.Danilo Fischetti (23)

A disposizione:

16. Massimo Ceciliani* (34)

17. Andrea Lovotti* (102)

18. Eduardo Bello (53)

19. Samuele Ortis* (23)

20. Maxime Mbandà* (60)

21. Guglielmo Palazzani (139)

22. Antonio Rizzi* (12)

23. Jamie Elliott (39)

All. Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Iacopo Bianchi*, Giulio Bisegni, Tommaso Castello, Junior Laloifi, Giovanni Licata*, Ian Nagle

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Benetton Rugby: 15. Jayden Hayward, 14. Luca Sperandio, 13. Ignacio Brex, 12. Marco Zanon,
11. Monty Ioane, 10. Paolo Garbisi, 9. Callum Braley, 8. Michele Lamaro (Cap), 7. Manuel Zuliani,
6. Sebastian Negri, 5. Riccardo Favretto, 4. Niccolò Cannone, 3. Simone Ferrari, 2. Gianmarco Lucchesi, 1. Cherif Traoré; All. Kieran Crowley
A disposizione: 16. Tomas Baravalle, 17. Thomas Gallo, 18. Filippo Alongi, 19. Marco Lazzaroni, 20. Toa Halafihi, 21. Giovanni Pettinelli, 22. Luca Petrozzi, 23. Tommaso Allan

Arbitro: Marius Mitrea (Federazione Italiana Rugby)

Assistenti: Federico Vedovelli (Federazione Italiana Rugby) e Riccardo Angelucci (Federazione Italiana Rugby)

TMO: Stefano Pennè (Federazione Italiana Rugby)

La gara sarà prodotta da DAZN e sarà disponibile in diretta streaming all’indirizzo www.dazn.com

Cronaca testuale della sfida sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvBEN.

 

 
PERONI TOP10, LE DESIGNAZIONI ARBITRALI DELL’OTTAVA GIORNATA PDF Print E-mail
Campionati
Thursday, 07 January 2021 15:39
There are no translations available.

 

top10Roma - Il CNAr, Commissione Nazionale Arbitri della FIR, ha reso note le designazioni arbitrali per l’ottava giornata del Campionato Italiano Peroni TOP10 in calendario sabato 9 gennaio alle ore 15.00.

Sono state rinviato, su richiesta del Kawasaki Robot Calvisano e Rugby Viadana 1970 ed in osservanza del vigente protocollo FIR per la ripresa degli allenamenti, gli incontri tra Calvisano e Argos Petrarca Padova e tra Lazio Rugby 1927 e Rugby Viadana 1970.

Read more...
 


Page 10 of 577

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

logo pro14

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

covid-faq-fir

banner-assemblea-fir2021

Banner 300x150

sportpertutti-2021

banner sitofederugby

banner_pdf

european rugby14

challenge cup

 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito