SERIE A, I RISULTATI E I TABELLINI DELLA XII GIORNATA PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 17 Febbraio 2019 18:21

 

brescia parabiagoRoma – Nella dodicesima giornata del Girone 1 della Serie A sorridono Pro Recco e Cus Milano che tra le mura amiche battono rispettivamente Rugby Milano e Cus Torino. Successi esterni per Cus Genova in casa del Parabiago e del Biella nel derby piemontese contro il TKGroup Rugby Torino. Nell’anticipo del sabato la capolista Lyons Piacenza ha superato 31-21 l’Accademia Nazionale Ivan Francescato.

Nel Girone 2 il Rugby Colorno conserva il primato dopo la vittoria per 29-12 in casa del Valpolicella. Al secondo posto il Noceto batte 38-3 il Brescia mantenendo il mirino puntato sulla vetta. Vittorie interne anche per Udine e Badia rispettivamente su Paese e Rangers Rugby Vicenza, mentre il Petrarca batte a domicilio i Ruggers Tarvisium.

Leggi tutto...
 
TOP12, XV GIORNATA: ROVIGO BATTE 30-21 IL VALORUGBY E VOLA IN TESTA. PETRARCA TERZO PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 17 Febbraio 2019 17:36

 

mantelli rovigo valorugbyRoma – Va al FEMI-CZ Rovigo il big match della quindicesima giornata di campionato di TOP12. I Bersaglieri, dopo aver battuto 30-21 il Valorugby nel pomeriggio odierno, raggiungono a quota 58 il Kawasaki Robot Calvisano in vetta al campionato.

Sorride anche l’Argos Petrarca Padova: con la vittoria con bonus per 36-8, gli uomini di Marcato salgono al terzo posto – a quattro punti dalla vetta – scavalcando in classifica il Valorugby. In zona salvezza vittoria sofferta per il Lafert San Donà che, battendo 21-19 la Lazio, ottiene punti che danno ossigeno alla classifica dei veneti. Cade in casa il Valsugana contro I Medicei non riuscendo ad accorciare le distanze dal decimo posto occupato dal Verona.

Negli anticipi del sabato il Calvisano si è imposto 31-13 in casa delle Fiamme Oro, mentre il Viadana ha superato 24-22 il Mogliano.

Questi i risultati della XV giornata di campionato:
Fiamme Oro Rugby v Kawasaki Robot Calvisano 13-31 (0-5)
Rugby Viadana 1970 v Mogliano Rugby 1969 24-22 (4-1)
Lafert San Donà v S.S. Lazio Rugby 1927 21-19 (4-1)
Verona Rugby v Argos Petrarca Padova 8-36 (0-5)
FEMI-CZ Rovigo v Valorugby Emilia 30-21 (5-0)
Valusugana Rugby Padova v Toscana Aeroporti I Medicei 13-23 (0-4)

La classifica di campionato:

Kawasaki Robot Calvisano, FEMI-CZ Rovigo 58; Argos Petrarca Rugby 54; Valorugby Emilia 53; Fiamme Oro Rugby 42; Toscana Aeroporti I Medicei 39; Rugby Viadana 1970, Lafert San Donà 29; Mogliano Rugby 1969 27; Verona Rugby 22; Valsugana Rugby Padova 18; S.S. Lazio Rugby 1927 12

Leggi tutto...
 
QUATTRO METE NON BASTANO ALLE ZEBRE RUGBY, SUPERATE 24 A 40 ALLO STADIO ZAFFANELLA DI VIADANA PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 17 Febbraio 2019 15:27

Licata Zebre Leinster 1819

[Licata cattura una touche allo Stadio Zaffanella - Amarcord Foto Video]

Viadana (MN) – 16 Febbraio 2019
Guinness PRO14 2018/2019, Round 15

Zebre Rugby Club Vs Leinster 24-40 (p.t. 19-21)

Marcatori:7’ Deegan tr R. Byrne (0-7), 13’ O’Loughlin tr R. Byrne (0-14), 21’ R. Byrne tr R. Byrne (0-21), 31’ Brummer tr Canna (7-21), 33’ Elliott tr Canna (14-21), 37’ Di Giulio (19-21); s.t. 54’ Fardy tr Byrne (19-28), 59’ Boni (24-28), 75’ Obrien (24-33), 79’ Deegan tr Byrne (24-40)

Zebre Rugby Club: Brummer, Di Giulio, Bisegni (6’ Balekana, 18’ Bisegni), Boni, Elliott, Canna, Renton, Licata, Tuivaiti, Mbandà, Biagi (cap.) (59’ Tauyavuca), Ortis (78’ Brown), Zilocchi (6’ Chistolini, 13’ Zilocchi, 29’ Chistolini), Fabiani (59’ Luus), Rimpelli (59’ Fischetti); All.Bradley

Leinster: Kearney D., Byrne A., O’Loughlin, O’Brien C., Daly, Byrne R. (60’ Reid, 68’ R. Byrne), Gibson-Park (77’ O’Sullivan), Doris, Deegan, Murphy (61’ M. Kearney), Fardy (cap.), Molony, Porter (50’ Bent), Tracy (50’ B. Byrne), McGrath (50’ Dooley); All. Cullen

Arbitro:Ian Davies (Welsh Rugby Union)
Assistenti:Jason Morris (Welsh Rugby Union), Marius Mitrea (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Stefano Penné (Federazione Italiana Rugby)
Calciatori:Ross Byrne (Leinster) 5/6; Carlo Canna (Zebre Rugby) 2/5
Cartellini:22’ Tuivati (giallo)
Man of the match: Jamison Gibson-Park (Leinster)
Punti in classifica: Leinster 5, Zebre Rugby 1

Note: Cielo sereno. Temperatura 12°. Terreno in buone condizioni. Spettatori 3300.

Commento: Terzo appuntamento celtico lontano dal prato del Lanfranchi per le Zebre Rugby, già ospiti nel 2013 a Reggio Emilia e nel 2018 a L’Aquila. Teatro del 15° turno di Guinness PRO14 è lo Stadio Zaffanella, casa del Rugby Viadana 1970 e nuovamente sede del torneo, a sette anni di distanza dall’ultima gara casalinga disputata nella città mantovana dagli Aironi Rugby. Avversari di Biagi e compagni quest’oggi sono stati gli irlandesi del Leinster, campioni in carica del torneo e della Champions Cup. Il primo tempo ci consegna una partita a due facce, con il Leinster padrone dei primi 20’ e in meta in tre occasioni: con Deegan al 7’, O’Loughlin al 13’ e Ross Byrne al 21’, tutte e tre trasformate dal numero 10 in maglia azzurra. Al 24’ il punteggio è impietoso per i padroni di casa, sotto 21 a 0 e in balia degli irlandesi. Negli ultimi 15’ della prima frazione di gioco è tutta un’altra musica e sono le Zebre a varcare la linea di meta in altrettante occasioni, tutte di diversa fattura: Brummer da una ripartenza da mischia chiusa, Elliott dopo un intercetto e Di Giulio al termine di una combinazione dei trequarti. Canna centra i pali solamente in due tentativi su tre, sfiorando anche il drop del possibile sorpasso a tempo scaduto. Nella ripresa partono forti le Zebre, ma lo sforzo di Biagi e compagni non viene ripagato, complice la troppa foga in attacco. Ne approfittano gli irlandesi che intorno al 50’ tornano padroni del gioco e vanno in meta al 54’ col capitano Fardy. I padroni di casa rispondono cinque minuti dopo con Boni, ma il finale è tutto del Leinster che a pochi minuti dal fischio finale mettono la parola fine alla partita con la doppia marcatura siglata da Gibson-Park e Deegan.

Le Zebre si ritroveranno alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 18 Febbraio in vista della preparazione alla gara con l’Ulster Rugby, in programma sabato 23 Febbraio alle 20:35 (ora italiana) al Kingspan Stadium di Belfast.

 
UNA GRANDE PROVA DEI LEONI LI CONDUCE ALLA VITTORIA PER 25 A 19 SUGLI SCARLETS PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 16 Febbraio 2019 23:20

020-CM3 9257

 

Marcatori: 19’ meta Hardy, 31’ meta Halafihi tr. McKinley, 37’ p. McNicholl, 43’ meta Sperandio, 51’ p. McKinley, 58’ meta McNicholl tr. Patchell, 63’ meta Ruzza tr. McKinley, 71’ p. McKinley

Note: 70’ giallo a M. Jones

Benetton Rugby:

15 Luca Sperandio, 14 Ratuva Tavuyara (74’ Edoardo Gori), 13 Tommaso Iannone (56’ Alberto Sgarbi), 12 Marco Zanon, 11 Monty Ioane, 10 Ian McKinley (C), 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi (67’ Robert Barbieri), 7 Giovanni Pettinelli, 6 Marco Lazzaroni, 5 Federico Ruzza, 4 Irné Herbst (58’ Marco Fuser), 3 Marco Riccioni (34’ Tiziano Pasquali) (40’ Marco Riccioni) (58’ Tiziano Pasquali), 2 Tomas Baravalle (49’ Engjel Makelara), 1 Nicola Quaglio (68’ Derrick Appiah)

A disposizione: 23 Antonio Rizzi

Head Coach: Kieran Crowley

Scarlets:

15 Johnny McNicholl, 14 Ioan Nicholas, 13 Kieron Fonotia, 12 Paul Asquith, 11 Steff Evans, 10 Dan Jones (40’ Rhys Patchell), 9 Kieran Hardy (40’ Jon Evans) (50’ Kieran Hardy), 8 Uzair Cassiem (52’ Will Boyde), 7 Dan Davis, 6 Josh Macleod (c), 5 Tom Price (61’ Lewis Rawlins), 4 Josh Helps, 3 Werner Kruger, 2 Marc Jones (64’ Dafydd Hughes), 1 Phil Price (72’ Dylan Evans)

Head coach: Wayne Pivac

Allo Stadio Monigo la gara comincia con diversi errori da una parte e dell’altra. La prima vera azione è dei Leoni che conquistano una punizione in mischia ordinata, capitan McKinley spedisce i suoi dentro i 22 m avversari. Ruzza porta a terra l’ovale ma la maul in avanzamento viene fermata irregolarmente. Biancoverdi che vanno nuovamente in touche, questa volta il direttore di gara ravvisa una loro scorrettezza.

Trascorrono i minuti e gli Scarlets trovano un bel break con Fonotia e vanno in meta con il mediano di mischia Hardy, Dan Jones trasforma.

Al 22’ ottimo calcio di Duvenage che cerca di raggiungere Tavuyara, questi però non riesce a schiacciare in meta. Poco dopo gli uomini di coach Crowley arrivano a pochi metri dalla linea di meta prima con Herbst e poi con Quaglio ma senza successo. Il direttore di gara assegna comunque un calcio di punizione in favore dei biancoverdi.

I Leoni scelgono di andare per la mischia, riparte bene Duvenage che viene fermato sui 5 metri. Sul pick and go Halafihi ben supportato riesce a schiacciare sulla linea, dopo un lungo confronto con il TMO la marcatura viene convalidata. McKinley è preciso dalla piazzola.

La reazione degli ospiti è immediata, McNicholl trova la seconda marcatura dei gallesi; errore dalla piazzola per Jones.

La prima frazione di gioco termina 7 a 12 in favore degli Scarlets.

I Leoni escono bene dagli spogliatoi, così al 43’ Tavuyara con una grande azione personale tenendo l’ovale con una mano diventa imprendibile per i difensori gallesi. Duvenage, sui 5 metri avversari, serve Sperandio per la meta dei Leoni; McKinley non riesce ad essere preciso.

Al 51’ dopo un bel grubber di Sperandio, i biancoverdi subiscono fallo e McKinley porta in vantaggio i suoi sul 15 al 12. Qualche minuto dopo gli Scarlets sfruttano un’ottima azione personale di Fonotia per andare in meta ancora con McNicholl; Patchell trasforma.

Nonostante la meta siglata dagli ospiti, i Leoni non demordono e dopo un multifase con Appiah vanno vicini alla meta ma il pilone viene fermato. McKinley serve così con un preciso calcio Ruzza ed arriva la terza meta, il capitano biancoverde dalla piazzola non sbaglia.

Al 70’ i gallesi rimangono in 14 per il giallo a M. Jones e McKinley allunga le distanze ancora una volta con un piazzato.

Nel finale gli Scarlets hanno la possibilità rendersi di pericolosi andando in touche sui 5 biancoverdi ma i Leoni sono bravi a rubarla con Pettinelli.

Il match termina così 25 a 19 in favore dei biancoverdi che mantengono il secondo posto in classifica, a pari punti con Edimburgo ed alle spalle di Leinster.

 
TOP12, IL VIADANA SUPERA 24-22 IL MOGLIANO NEL SECONDO ANTICIPO DELLA XV GIORNATA PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 16 Febbraio 2019 20:30

viadana azioneViadana – Va al Rugby Viadana 1970 il secondo anticipo della quindicesima giornata di campionato. Allo Stadio “Zaffanella”, dopo il match di Guinness Pro14 delle Zebre Rugby Club, il XV di Frati ha superato 24-22 il Mogliano Rugby 1969 conquistando quattro punti importanti in chiave salvezza salendo a quota 29 punti, superando la squadra di Cavinato che ottiene un punto bonus difensivo andando a 27 punti in classifica.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 484

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner live TOP12 neg

banner sitofederugby

banner_pdf

eccellenza_news

european rugby14

challenge cup

 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito