SERIE A MASCHILE 2019/20: RINUNCIA DELL’UNION L’AQUILA RUGBY PDF Stampa E-mail
Campionati
Lunedì 14 Ottobre 2019 15:16

fir logo def rRIPESCATA CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLAE

Roma – A seguito della rinuncia della società Unione Rugby L’Aquila a disputare il Campionato di Serie A maschile per la stagione sportiva 2019/20, la società Civitavecchia Rugby Centumcellae - originariamente inserita nel Girone 2 del Campionato di Serie B - subentra al club abruzzese nel Girone 3 della Serie A.

La Commissione Organizzatrice Gare della FIR ha proceduto all’adeguamento del calendario della Serie A Maschile, limitatamente al Girone 3, e del calendario del Girone 2 della Serie B, ridotto da dodici ad undici squadre.

CLICCA QUI PER I CALENDARI 2019/20

 
COPPE EUROPEE, MITREA E PIARDI DESIGNATI PER I PRIMI TURNI DI CHAMPIONS E CHALLENGE CUP PDF Stampa E-mail
Campionati
Lunedì 14 Ottobre 2019 13:51

mitreasito

Roma – L’EPCR, ente organizzatore delle Coppe Europee, ha ufficializzato oggi le designazioni arbitrali per i primi due turni di Heineken Champions Cup e Challenge Cup.

Nella principale competizione continentale, l’Heineken Champions Cup, la Benetton Rugby debutterà il 16 novembre a Dublino, casa del Leinster, con direzione affidata al francese Pierre Brousset mentre in Challenge Cup, il giorno stesso, il Kawasaki Robot Calvisano sarà arbitrato dall’inglese Craig Maxwell-Keys nel turno inaugurale interno contro i Cardiff Blues e le Zebre RC, in trasferta in casa dei Bristol Bears, troveranno il fischietto transalpino Ludovic Cayre.

Nel secondo turno di Champions, sabato 23 novembre a Monigo, i Leoni biancoverdi riceveranno i Northampton Saints inglesi per la direzione dello scozzese Mike Adamson, mentre in Challenge Cup un altro scozzese, Ben Blein, è stato designato per Pau v Calvisano di venerdì 22.11 e Maxwell-Keys sarà al comando di Zebre RC v Stade Francais del giorno seguente.

Doppia designazione anche per i fischietti italiani nel primo turno, con il veterano Marius Mitrea che sabato 16 arbitrerà Bath v Ulster al Recreation Ground per la Heineken Champions Cup mentre il giovane emergente Andrea Piardi sarà in Russia venerdì 15 per Enisei v Worcester Warriors.

Qui le designazioni arbitrali complete 

 
SERIE A FEMMINILE, I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 13 Ottobre 2019 17:06

 

fotosportit 67909 pr

Roma – La seconda giornata della Serie A Femminile lancia le campionesse in carica dell’Arredissima Villorba e l’HBS Colorno in vetta alla classifica del Girone 1, con le trevigiane che piegano l’UR Capitolina per 50-0 e le provinciali parmensi che dominano il derby con CUS Ferrara per 44-0.

Vincono di misura, nella sfida più combattuta di giornata, le ragazze del CUS Torino che espugnano 8-10 la casa della Red Panthers trevigiane.

Nel Girone 2 secondo successo consecutivo per la coppia di testa formata dal Chicken Cus Pavia, che annienta 59-0 il CUS Genova, e dal CUS Milano che in visita alle Lions Tortona passa senza problemi 0-88. Completa il trittico di successi lombardi nel girone il primo successo delle Mastine di Parabiago che piegano per 60-0 il Biella.

Vittoria-record per il Riviera del Brenta nel Girone 3, con un 104-0 a spese del Romagna che proietta le brentane in testa alla classifica insieme al Verona Rugby che, al contrario, fatica per portare a casa la seconda vittoria stagionale fermando in casa, 10-7, il Kawasaki Robot Calvisano.

Sole al comando, nel Girone 4, le Belve Neroverdi aquilane che battono 89-5 il Frascati Union, mentre le Donne Etrusche inseguono a quattro lunghezze dopo il 38-0 interno all’Amatori Torre del Greco e il Montevirginio espugna il campo del CUS Pisa 5-35.

Serie A Femminile - Girone 1 – II giornata
Arredissima Villorba v UR Capitolina 50-0 (5-0)
HBS Colorno v CUS Ferrara 44-0 (5-0)
Red Panthers Treviso v Itinera Cus Torino 8-10 (1-4)
Riposa: Valsugana Rugby Padova
Classifica: Arredissima Villorba Rugby e HBS Colorno punti 10; Valsugana Rugby Padova* 5;  Itinera CUS Torino 4; Red Panthers Treviso 1; CUS Ferrara e UR Capitolina* 0
*una in meno

Serie A Femminile - Girone 2 – II giornata
Le Mastine Parabiago v Biella RC 60-0 (5-0)
Lions Tortona Rugby v CUS Milano 0-88 (0-5)
Chicken CUS Pavia v CUS Genova 59-0 (5-0)
Riposa: Rugby Monza 1949
Classifica: Chicken CUS Pavia e CUS Milano punti 10; Rugby Monza 1949* e Le Mastine Parabiago 5; CUS Genova*, Biella RC e Lions Tortona 0
*una in meno

Serie A Femminile - Girone 3 – II giornata
Verona Rugby v Kawasaki Robot Calvisano 10-7 (4-1)
Fifteen Wilds All Bluff Mutina v Rugby Stanghella – non disputata, in attesa di decisioni del GSN
Rugby Riviera 1975 v Romagna RFC 104-0 (5-0)
Classifica: Rugby Riviera e Verona Rugby punti 9; Fitfteen Wilds All Bluff Mulina* e Romagna RFC 2; Kawasaki Robot Calvisano 1; Rugby Stanghella* 0
*una in meno

Serie A Femminile - Girone 4 – II giornata
Donne Etrusche Rugby v Amatori Torre del Greco 38-0 (5-0)
Cus Pisa v MonteVirginio Rugby 5-35 (0-5)
Rugby Belve Neroverdi v Rugby Frascati Union 89-5 (5-0)
Classifica: Belve Neroverdi punti 10; Donne Etrusche 6; MonteVirginio Mini Rugby e CUS Pisa 1; Amatori Torre del Greco* 0; I Puma Bisenzio* e Rugby Frascati Union -4
*una in meno

 

 
ZEBRE RUGBY CLUB SCONFITTE IN GALLES CONTRO GLI SCARLETS PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 13 Ottobre 2019 10:11

Mischia Scarlets Zebre 1920

Cronaca: Dopo aver aperto la loro stagione casalinga in Guinness PRO14 sfidando i Dragons, le Zebre sono volate questo venerdì in Galles in vista del 3° turno del torneo. Avversari di Nagle e compagni quest’oggi sono stati gli Scarlets, reduci da due successi di misura contro Connacht e Warriors nelle prime due giornate di campionato celtico.

Avvio shock per le Zebre sotto 12 a 0 già al 9’. Gli ospiti si presentano al Parc y Scarlets con un buon atteggiamento, impostando una difesa aggressiva e attenta, ma il gioco dei padroni di casa è semplicemente superbo. Gli Scarlets trovano la prima marcatura già 2’ (Evans buca la linea e serve l’assist all’interno per Hardy) e al 9’ da una touche nei 5 metri offensivi col tallonatore Macleod. Il XV multicolor si presenta per la prima volta nei 22 dei Gallesi solamente al 13’, perdendo però il possesso nel lancio in rimessa laterale. Cresce il gioco della squadra di Michael Bradley nei minuti centrali del primo tempo. Una splendida azione avvolgenti delle Zebre forzerà due penalità ai rivali; alla 3° Biondelli sceglie di andare verso i pali e accorcia dalla piazzola sul 12 a 3. La reazione degli Scarlets è immediata e arriverà al 21’ con Conbeer che schiaccia in area di meta il grubber di Dan Jones. Tempo 5’ e gli ospiti rispondono con orgoglio col tallonatore Marco Manfredi che chiude la bella maul impostata da una rimessa laterale nei 10 metri offensivi, ma nel finale soffriranno la 4° marcatura firmata nuovamente da Hardy. Il numero 9 in maglia rossa riceve l’offload dubbio dal primo centro Asquith e segna in solitaria. Jones centra i pali e al 30’ fissa lo score sul 26 a 10. Nel finale del primo tempo cresce l’indisciplina dei padroni di casa, con il XV multicolor che prova a costruire ma rientrerà negli spogliatoi senza siglare punti.

La ripresa comincia esattamente come l’inizio della gara. Dopo aver guadagnato un calcio di punizione ed essersi portati nei 10 metri offensivi, gli Scarlets non faticano a trovare la marcatura col tallonatore Taylor Davies. Dopo un paio di cambi da entrambe le parti, i padroni di casa troveranno un’altra penalità a favore. Forte del vantaggio, il neoentrato O’Brien calcia a scavalcare per McNicholl che schiaccia l’ovale sotto i pali. Ennesimo calcio di punizione contro gli Scarlets al 55’. A farne le spese è il seconda linea Lewis Rwalins che va a sedersi sulla panca dei puniti per 10’. Le Zebre provano a sfruttare la situazione di superiorità numerica e arrivano anche dentro l’area di meta con il raccogli-e-vai di Tauyavuca. dopo aver consultato il TMO l’arbitro annulla tutto però, intravendo per un velo di Marco Manfredi.  Al 68’ Rawlins rientra in campo e, forti della parità numerica in campo, i gallesi ritrovano la consueta verve, ferendo i multicolor con altre due marcature. Al 74’ Helps approfitta di un turnover forzato in mischia chiusa e ricompensa la bella spinta dei suoi avanti, mentre allo scoccare dell’ultimo minuto è McNicholl a mettere la parola “fine” all’incontro. L’estremo in maglia rossa vince la contesa area con Walker e va a schiacciare, con O’Brien che centra anche questo tentativo dalla piazzola, fissando il punteggio finale sul 54 a 10.

La prossima settimana i multicolor saranno liberi da impegni sportive e da sessioni di allenamento. Le Zebre si ritroveranno alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 21 ottobre, aprendo la settimana di allenamenti in vista del 4° turno di Guinness PRO14, in programma sabato 26 ottobre allo Stadio Lanfranchi di Parma contro i campioni in carica del Leinster.

 

Llanelli (Galles) – 12 ottobre 2019
Guinness PRO14 2019/20, Round 3

Scarlets Vs Zebre Rugby Club 54-10 (p.t. 26-10)

Marcatori: 2’ m Hardy tr Jones (7-0); 8’ m Macleod (12-0); 20’ cp Biondelli (12-3); 21’ m Conbeer tr Jones (19-3); 26’ m Manfredi tr Biondelli (19-10); 29’ m Hardy tr Jones s.t. 43’ m Davies tr Jones (33-10); 48’ m McNicholl tr O’Brien (40-10); 74’ m Helps tr O’Brien (47-10); 80 m McNicholl tr O’Brien (54-10)

Scarlets: McNicholl, Conbeer (56’ Baldwin, 73’ Conbeer), Highes (cap), Asquith, Evans, Jones (46’ O’Brien), Hardy (50’ Evans, 79’ Hardy), Cassiem, Macleod, Philips (44’ Davies), Kruger (65’ Helps), Rawlins, Lee (56’ Kruger), Davies (65’ Jones), Evans (50’ Price); All. Mooar

Zebre Rugby Club: Walker, Balekana (48’ Mori), Elliott (73’ Mantelli), Lucchin, Bruno, Biondelli, Renton (60’ Casilio); Licata (17’ Tauyavuca), Meyer, Bianchi, Nagle (cap) (75’ Elliott), Kearney (58’ Biagi), Tarus (48’ Bello), Manfredi (60’ Ceciliani), Rimpelli (58’ Buonfiglio); All. Bradley

Arbitro: Rasta Rasivhenge (South African Rugby Union)
Assistenti: Dan Jones (Welsh Rugby Union) e Justin Williams (Welsh Rugby Union)
TMO: Charles Samson (Scottish Rugby Union)
Calciatori: Dan Jones (Scarlets) 4/5; Michelangelo Biondelli (Zebre Rugby) 2/2; Angus O’Brien (Scarlets) 3/3
Cartellini: 57’ giallo a Lewis Rawlins (Scarlets)
Man of the match: Kieran Hardy (Scarlets)
Punti in classifica: Scarlets 5, Zebre Rugby Club 0

Note: Cielo nuvoloso e pioggia debole. Temperatura 13°. Terreno in ottime condizioni.

 

 

 
BENETTON, A SWANSEA BONUS DIFENSIVO PER I LEONI PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 13 Ottobre 2019 10:08

inpho 01620452-1Al Liberty Stadium di Swansea partono bene i Leoni che, alla prima incursione dentro i 22m avversari, conquistano un calcio di punizione per un placcaggio alto su Fuser. Keatley dalla piazzola fa +3.

Capitan Sgarbi e compagni sono pienamente in partita, ma all’11’ arriva l’episodio che cambierà match: cartellino rosso per Lazzaroni.

I Leoni accusano il colpo e un’istante dopo, alla prima occasione dentro i 22m biancoverdi, gli Ospreys da maul vanno in meta con il tallonatore Parry; Price sbaglia la trasformazione. Nonostante l’inferiorità numerica gli uomini di Crowley si riportano in avanti guadagnando un calcio di punizione. Keatley è preciso e centra i pali.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 516

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner sitofederugby

banner_pdf

european rugby14

challenge cup

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito