La Lazio Rugby 1927 che ospita il Mogliano in casa PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 14 Febbraio 2020 10:47

80752382 462867064656951 5793058571813912576 nRoma - Giro di boa del massimo campionato italiano con la Lazio Rugby 1927 che scenderà in campo nella prima giornata di ritorno domani in casa contro il Rugby Mogliano 1969 alle ore 15.

La sfida di domani arriva in un momento particolarmente delicato per il XV guidato da Daniele Montella, posizionato al momento all'ultimo posto della classifica generale a quota 7 punti.

Per questo la partita di domani risulterà fondamentale per rilanciare ogni tipo di ambizione di classifica per la formazione romana, in cui la Lazio dovrà cercare di portare a casa punti pesanti.

Nell’ultima sfida contro il Viadana in casa i biancocelesti non sono riusciti a mettere in campo la stessa determinazione per tutto l’arco della partita, alternando momenti di buon gioco ad altri di totale blackout che hanno permesso agli sfidanti di portare a casa partita e bonus da Roma.

Anche gli sfidanti del Rugby Mogliano 1969 hanno avuto la peggio nell'ultima sfida ai danni però dei Medicei, in un match perso nell'ultimo quarto di gara dalla formazione veneta.

Abbiamo preparato molto bene la partita in settimana confidenti del nostro piano di gioco” ha dichiarato il capitano biancoceleste Carlo Filippucci “Sappiamo che il Mogliano ha le caratteristiche per metterci in difficoltà, ma sappiamo che se presteremo attenzione al piano di gioco potremo fare bene”.

S.S. Lazio Rugby 1927: Cozzi; Bossola, Mccann, Lo Sasso; De Gasperi; Cantarutti, Albanese; Cacciagrano; Filippucci (cap), Angelone; Lomidze, Milan; Forgini, Corcos, Quiroga.

A disposizione: Di Roberto, Ferrara, Giusti, Ercolani, Duca, Cristofaro, Vella, Baffigi.

 
RUGBY IN TV: IL PALINSESTO OVALE DEL WEEKEND PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 13 Febbraio 2020 16:19

benetton azioneRoma – Palinsesto rugbistico ricco di appuntamenti quello in programma nel prossimo weekend.

Si parte questa sera con la ventesima giornata del PRO D2 tra Grenoble e Perpignan in diretta su Eurosport Player alle 21.

La mattinata di Venerdì darà aperta alle 7.05 dalla terza giornata di Super Rugby: ad affrontarsi, in diretta su Sky Sport Arena, saranno Blues e Crusaders. In serata spazio alla ventesima giornata del Pro D2 che verrà trasmessa in diretta su Eurosport Player. Alle 20.35 torna ad essere protagonista il Guinness PRO14 con le Zebre che faranno visita ai Glasgow Warriors in diretta su DAZN.

Leggi tutto...
 
MAXIME MBANDÀ RIENTRA NEL XV DI COACH BRADLEY SCELTO PER LA SFIDA DELLO SCOTSTOUN PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 13 Febbraio 2020 13:30

Boni 600

[Il centro Azzurro Tommaso Boni placcato nell'ultima gara disputata allo Scotstoun tra le due formazioni - Inpho]

SECONDA DA CAPITANO PER TOMMASO BONI CHE VENERDÌ SERA ALLE 20:35 GUIDERÀ I SUOI NELL’11° TURNO DI GUINNESS PRO14

IL PILONE DEL RUGBY CALVISANO RICCARDO BRUGNARA È VICINO ALL’ESORDIO CON LA FRANCHIGIA FEDERALE

Parma, 13 febbraio 2020 – Due buone notizie nella formazione delle Zebre che venerdì sera affronterà alle 20:35 italiane i Glasgow Warriors nell’11° turno del Guinness PRO14.

La prima è il rientro di Maxime Mbandà nel XV di coach Bradley scelto per sfidare gli Scozzesi sul sintetico dello Scotstoun. Operatosi al ginocchio sinistro lo scorso 17 gennaio a seguito di una lesione subita la settimana precedente a Parigi contro lo Stade Français, il 20 volte Azzurro era stato costretto a saltare i primi due turni del Sei Nazioni. In settimana il flanker della franchigia federale è tornato a pieno regime e adesso è pronto a battersi dal 1’ contro la formazione d’Oltremanica.

La seconda bella novità è la convocazione del permit player Riccardo Brugnara in lista gara. Il pilone del Rugby Calvisano -già impiegato dal Benetton Rugby in due gare di campionato celtico- è vicino al suo esordio ufficiale con la maglia multicolor.

Cresciuto nelle giovanili del Rugby Mantova -club della sua città natale- il 26enne ha quindi proseguito il suo percorso di formazione nell’Academy dei Leicester Tigers, debuttando anche in Premiership con la prima squadra il 13 settembre 2014. Già titolare di 4 presenze con la Nazionale Emergenti, il n° 1 lombardo ha successivamente vestito i colori del Rugby Rovigo, prima di approdare nelle file dei Calvini. A partire dalla scorsa estate, Brugnara è entrato a far parte della rosa allargata di coach Bradley in qualità di permit player.

Guidata dal centro Tommaso Boni, alla sua seconda da capitano delle Zebre, la formazione scelta per la trasferta di Glasgow vedrà inoltre la presenza di tre dei quattro Azzurri rilasciati in settimana dallo staff tecnico della Nazionale.

Si tratta del tallonatore Oliviero Fabiani, del mediano di mischia Marcello Violi e del terza linea Jimmy Tuivaiti, quest’ultimo in campo allo Stade de France nel 2° turno del Torneo. I tre atleti trovano spazio in panchina, pronti a portare qualità ed esperienza in campo a gara in corso.

Entrambe inserite nel girone A del torneo, rispettivamente al e 6° posto, Glasgow Warriors e Zebre torneranno ad affrontarsi a distanza di più di tre mesi dall’ultimo scontro, vinto a Parma lo scorso 9 novembre dal XV del Neozelandese Dave Rennie.

La partita dello Scotstoun segnerà il 16° confronto ufficiale tra le due formazioni, con gli Scozzesi usciti vincitori di tutti e quindici i precedenti disputati contro la franchigia federale.

A dirigere l’incontro sarà l’Irlandese Joy Neville, alla sua terza apparizione con i giocatori della franchigia federale in campo. Già detentrice di 70 caps con la nazionale irlandese femminile e 98 con la maglia del Munster, la 36enne di Limerick sarà coadiuvata per l’occasione dal connazionale Chris Busby e dallo Scozzese Sam Grove-White. Il TMO designato è invece Brian MacNeice, sempre della Federazione Irlandese.

La sfida sarà trasmessa su Dazn, ma sarà anche possibile seguire la cronaca testuale del match sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag di giornata #GLAvZEB.

La formazione dello Zebre Rugby Club che venerdì 14 febbraio alle ore 20:35 italiane scenderà in campo contro i Glasgow Warriors allo “Scotstoun” nell’11° turno di Guinness PRO14:

15. Junior Laloifi (7)

14. Paula Balekana (23)

13. Jamie Elliott (32)

12. Tommaso Boni* (Cap) (84)

11. Pierre Bruno (9)

10. Michelangelo Biondelli* (10)

9. Joshua Renton (29)

8. Renato Giammarioli* (39)

7. Apisai Tauyavuca (27)

6. Maxime Mbandà* (50)

5. Mick Kearney (13)

4. Ian Nagle (10)

3. Eduardo Bello (41)

2. Massimo Ceciliani* (23)

1. Daniele Rimepelli* (36)

A disposizione:

16. Oliviero Fabiani (117)

17. Riccardo Burgnara (0) (permit player tesserato col Rugby Calvisano)

18. Alexandru Tarus (9)

19. Leonard Krumov* (39)

20. George Biagi (117)

21. Marcello Violi* (63)

22. Enrico Lucchin* (9)

23. Jimmy Tuivaiti (24)

All. Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Paolo Buonfiglio*, Francois Brummer, Tommaso Castello, Gabriele Di Giulio*, Marco Manfredi, Lorenzo Masselli, Samuele Ortis*, David Sisi, Charlie Walker

Convocati con la Nazionale: Luca Bigi, Mattia Bellini, Carlo Canna, Danilo Fischetti*, Giovanni Licata*, Andrea Lovotti*, Guglielmo Palazzani, Giosuè Zilocchi*

Squalificato: Johan Meyer

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Glasgow Warriors: 15. Glen Bryce, 14. Tommy Seymour, 13. Nick Grigg, 12. Stafford McDowall, 11. DTH Van der Merwe, 10. Pete Horne, 9. George Horne, 8. Matt Fagerson, 7. Tom Gordon, 6. Ryan Wilson (Cap), 5. Leone Nakarawa, 4. Rob Harley, 3. Oli Kebble, 2. George Turner, 1. Aki Seiuli; All. Dave Rennie
A disposizione: 16. Mesu Dolokoto, 17. Alex Allan, 18. Adam Nicol, 19. Tim Swinson, 20. Chris Fusaro, 21. Jamie Dobie, 22. Ruaridh Jackson, 23. Kyle Steyn

Arbitro: Joy Neville (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: Sam Grove-White (Scottish Rugby Union) e Chris Busby (Irish Rugby Football Union)

TMO: Brian MacNeice (Irish Rugby Football Union)

La gara sarà prodotta da DAZN e sarà disponibile in diretta streaming all’indirizzo www.dazn.com su Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco.

Diretta testuale del punteggio sull’account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #GLAvZEB

 
PERONI TOP12, LE DESIGNAZIONI ARBITRALI DELLA XII GIORNATA PDF Stampa E-mail
Campionati
Martedì 11 Febbraio 2020 15:07

fotosportit 80811 prRoma – Il CNAr, Commissione Nazionale Arbitri della FIR, ha reso note le designazioni arbitrali per la dodicesima giornata del Peroni TOP12, in calendario sabato 15 febbraio.

Si parte alle 14 con il testa-coda tra Rovigo e Lyons che sarà diretto da Gabriel Chirnoaga. Alle 14.30 il Colorno ospiterà il Calvisano con direzione di gara affidata a Schipani, mentre il San Donà affronterà le Fiamme Oro nel match diretto da Gnecchi.

Alle 15 in programma le altre tre partite con la Lazio che ospita il Mogliano con direzione di gara affidata a Piardi, Riccardo Angelucci arbitrerà Medicei-Petrarca, mentre l’arbitro di Viadana-Valorugby sarà Federico Boraso.

Leggi tutto...
 
Peroni TOP12, vincono i Medicei contro il Mogliano nel posticipo dell’undicesima giornata PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 09 Febbraio 2020 17:42

XI.BIFFIFirenze – Vittoria in casa al “Ruffino Stadium Mario Lodigiani” per la Toscana Aeroporti I Medicei, che vince contro il Rugby Mogliano 1969 29-16 segnando quattro mete nel posticipo dell’undicesima giornata di campionato.

Nel primo tempo erano gli ospiti del Rugby Mogliano 1969 ad aprire le marcature con un calcio piazzato realizzato dal numero 10 Brian Ormson, che portava il punteggio alla fine del primo quarto di sullo 0-3. Tre minuti più tardi arrivava però la prima marcatura dell’incontro con il mediano di mischia dei Medicei Mohammadali Esteki che su una ripartenza da rolling maul avanzante andava a segno per i padroni di casa vicino ai pali, che con la successiva trasformazione di Daniel Newton portava la formazione fiorentina sul 7-3.

Al termine della prima frazione rispondeva però il Mogliano, con il XV biancoblu che si riportava avanti nel punteggio con una marcatura al largo realizzata da Filippo Guarducci, che andava a concretizzare un’azione prolungata degli ospiti nei 22 avversari. Con la trasformazione realizzata da Brian Ormson le squadre andavano poi a riposo sul 7-10.

Nella ripresa i Medicei si riportavano subito avanti al 42’ con una meta di Michele Boccardo spostando subito il punteggio sul 12-10.  Nei successivi minuti le due formazioni muovevano ancora il tabellino con un calcio piazzato per parte, prima della seconda meta di marca medicea che realizzata ancora da Michele Boccardo al largo, che trasformata da Daniel Newton portava la formazione guidata da Pasquale Presutti sopra break nel punteggio sul 22-13. Al 74’ il Mogliano accorciava le distanze con il piede di Brian Ormson ancora su calcio piazzato, ma allo scadere i Medicei trovavano la quarta meta in volata con Giacomo Biffi che chiudeva la partita sul definitivo 29-16.

Con la vittoria di oggi I Medicei salgono al settimo posto della classifica generale, raggiungendo proprio il Mogliano a quota 24 punti.

 

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani - domenica 9 febbraio 2020
Peroni TOP12, XI giornata

Toscana Aeroporti I Medicei v Mogliano Rugby 1969  29- 16  (7-10)

Marcatori: p.t. 21’ c.p. Ormson (0-3); 24’m Esteki tr. Newton (7-3); 37’ m Guarducci tr Ormson (7-10); s.t. 42’ m Boccardo (12-10); 47’ c.p. Ormson (12-13); 50’ c.p. Newton (15-13); 67’ m Boccardo tr Newton (22-13); 74’ c.p. Ormson (22-16); 79’ Biffi tr Newton (29-16).

Toscana Aeroporti I Medicei: Biffi; Panetti, Menon, Rodwell (cap.), Tuculet; Newton, Esteki (75’ Taddei); Cosi, Boccardo, Venco (44’ Brancoli); Signore (44’ Maran), Chiappini; Battisti (63’ Marín), Broglia (55’ Schiavon), Zileri (63’ De Marchi)
All. Presutti, Basson

Mogliano Rugby 1969: Da Re; D'Anna (68’ Scagnolari), Dal Zilio, Cerioni, Guarducci (cap.); Ormson, Crosato (65’ Gubana); Tuilagi, Finotto (70’ Zago), Baldino (52’ Corazzi); Delorenzi, Caila; Ceccato, Ferraro (62’ Bonanni), Betti
All. Costanzo

Arb. Federico Vedovelli (Sondrio)
AA1 Matteo Liperini (Livorno), AA2 Matteo Franco (Pordenone)
Quarto Uomo: Massimo Celli (Arezzo)
Cartellini: 45’ giallo a Broglia (Toscana Aeroporti I Medicei);
Calciatori: Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 4/5; Ormson (Mogliano Rugby 1969) 4/6;
Note: pomeriggio nuvoloso, circa 12°, campo in buone condizioni, spettatori circa 700
Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 5; Mogliano Rugby 1969 0;
Peroni Player of the Match: Michele Boccardo (Toscana Aeroporti I Medicei)

 


Pagina 3 di 548

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner sitofederugby

banner_pdf

european rugby14

challenge cup

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito