TROFEO ITALIANO BEACH RUGBY, I RISULTATI DELLE TAPPE DI CASTELVOLTURNO, TRANI E CAORLE PDF Stampa E-mail
Campionati
Lunedì 01 Luglio 2019 11:19

 

beach rugby giugno2019Castelvolturno

A’nziria 2019 - VI edizione
Ad un passo dalla meta!

Torneo pieno di sorprese a Castelvolturno nella sempre accogliente cornice del lido Bernardino. Causa diverse defezioni dell’ultimo minuto i Colombiani si ritrovano in soli 4 giocatori e a malincuore devono rinunciare alla partecipazione.
Ospiti graditissimi invece si presenta in rigorosa tenuta balneare la nazionale Universitaria Seven argentina di stanza a Napoli in vista delle imminenti Universiadi e vogliosi di tuffarsi nel mare del Beach italiano!

Restano a giocare sulla sabbia quanto mai infuocata i Campioni uscenti dei Crazy Crabs, i Belli de notte (con la presenza in campo di un ringiovanito Cecè) , i Pirati di Nisida (detentori del trofeo A’nziria) e i padroni di casa dei Ghost.
Ebbene chi si aspettava una serie di partite facili o un torneo morbido si è’ dovuto ricredere.
Un girone all’italiana vede all’ultimo turno una situazione di parità anomala: tutte le squadre appaiate in classifica nel punteggio e con la possibilità di raggiungere la finalissima.
I relativi incontri danno ragione ai Crazy Crabs(sui Pirati) ed ai Belli de notte(su dei sorprendenti Ghost).
Nelle partite di finale prevarranno tra le squadre laziali i Crazy Crabs e nel derby cittadino i Pirati di Nisida
Sotto la direzione degli arbitri Vincenzo De Martino, Alessandro D’Orsi, Fabio Liccardi e Serena Tucci la classifica finale :
1) Crazy Crabs
2) Belli de notte
3) Pirati di Nisida
4) Ghost
Il torneo finisce ma le sorprese ancora no! Gli universitari argentini si esibiscono con tutti gli atleti in una dimostrazione di “Tocata” sfidandosi con diversi giocatori di tutte le squadre in un entusiasmante variante di rugby adatto a tutti.

Leggi tutto...
 


Pagina 8 di 518
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito