Cookie Consent by Free Privacy Policy website


FIR E LEASEPLAN, ACCORDO PER LA GESTIONE DELLA MOBILITA' PASSEGGERI E MERCI PDF Stampa E-mail
Slide
Martedì 17 Gennaio 2023 13:57

leasplanRoma - La Federazione Italiana Rugby e LeasePlan hanno raggiunto un accordo per la gestione della mobilità passeggeri e merci fornendo alle Squadre Nazionali e alle strutture formative FIR di Alto Livello la flotta necessaria per le proprie esigenze.

L’accordo con LeasePlan consentirà ai baggage master delle Squadre Nazionali ed ai Manager dei Centri di Formazione Permanente di Roma e Milano di far fronte efficacemente le crescenti necessità logistiche attraverso alcuni dei mezzi più moderni e funzionali, ottimizzando i processi e contribuendo in modo concreto alla preparazione di Azzurre e Azzurri e dei talenti del rugby italiano di domani.

Carlo Checchinato, Direttore Commerciale FIR, ha detto: “L’etica del lavoro, la volontà di migliorarsi giorno dopo giorno attraverso la cura del dettaglio e di contribuire tutti insieme alla crescita dei rispettivi team sono tutti tratti distintivi dello sport di alto livello, che abbiamo ritrovato anche nella cultura di LeasePlan. Siamo felici di avviare questo rapporto, che ci consente di muovere un nuovo passo nell’efficientamento delle nostre strutture, e confidiamo di poter lavorare con LeasePlan per molti anni a venire”.

Giulio Foldes Direttore Commerciale LeasePlan ha detto: "Siamo orgogliosi di supportare la mobilità della Federazione Italiana di Rugby con la fornitura di veicoli commerciali per questo primo impegno in occasione del Guinness 6 Nations Rugby 2023, il più prestigioso torneo al mondo. Team work, Respect e sportsmanship sono i valori che esprime il Rugby e che sono presenti anche nella cultura aziendale di LeasePlan, leader nel mondo come azienda Car-as-a-Service”.

 
ESORDI E RITORNI: GLI AZZURRI PRONTI AD INIZIARE IL CAMMINO VERSO IL SEI NAZIONI 2023 PDF Stampa E-mail
Slide
Martedì 10 Gennaio 2023 18:40

italia gruppo novembre 22Attesi ritorni, qualche gradita sorpresa e 4 possibili esordienti. Sono queste le principali novità che emergono scorrendo la lista dei 34 convocati scelti dal CT Kieran Crowley.

Il primo importante rientro è quello di Jake Polledri che, a quasi 2 anni e mezzo dall’infortunio del 14 novembre 2020 con la Scozia, torna finalmente a disposizione dell’Italia. Oltre a lui, nel gruppo degli avanti, rientrano anche Marco Riccioni e Simone Ferrari; quest’ultimo già convocato da Crowley per il tour estivo 2022, ma mai schierato per un problema al ginocchio che gli ha impedito di scendere in campo. E poi c’è Matteo Minozzi, anche lui lontano dalla maglia azzurra dal novembre 2021, a causa di problemi fisici che gli hanno impedito di esprimersi ai livelli a cui ci aveva abituato.

Il tecnico azzurro ha inoltre chiamato 4 possibili esordienti, tutti in prima linea: i piloni Matteo Nocera, Luca Rizzoli, Mirco Spagnolo e il tallonatore delle Zebre Marco Manfredi. Spagnolo, anno 2001 e già nel giro della nazionale con la Emergenti, è l’unico giocatore che milita in Top10 con la maglia del Petrarca Padova.

Leggi tutto...
 
SIX NATIONS U20, BIGLIETTI IN VENDITA DA OGGI PER I MATCH DI MONIGO CONTRO FRANCIA, IRLANDA E GALLES PDF Stampa E-mail
Slide
Martedì 27 Dicembre 2022 15:24

Campagna 6NAT23 U20 OrizzontaleRoma - Federazione Italiana Rugby e Benetton Rugby comunicano che su piattaforma Ticket One è possibile acquistare dalla giornata di oggi, martedì 27 dicembre, i biglietti validi per le gare interne del Six Nations Under 20 2023, che vedranno l’Italia di Massimo Brunello impegnata contro Francia, Irlanda e Galles sul terreno dello Stadio Monigo di Treviso.

Leggi tutto...
 
COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO FIR/BENETTON RUGBY PDF Stampa E-mail
Slide
Giovedì 22 Dicembre 2022 17:03

 

FB 1200x900
La Federazione Italiana Rugby e la Benetton Rugby, all’indomani della vicenda che ha coinvolto alcuni dei tesserati della Franchigia, desiderano ribadire la propria ferma condanna nei confronti di ogni forma di razzismo e discriminazione, che non hanno e non devono avere alcun posto all’interno del movimento rugbistico italiano, dello sport, della società civile. 

La FIR informa che la Procura Federale ha avviato le indagini necessarie ad accertare i fatti, nonchè le responsabilità collettive e dei singoli, a tutela dei valori fondanti e della reputazione del Gioco.

La Benetton Rugby ha contestualmente deciso di sospendere cautelativamente, per l’intera durata delle indagini della Procura, uno dei propri tesserati.

Leggi tutto...
 
COMUNICATO STAMPA FIR/ZEBRE PARMA/BENETTON RUGBY PDF Stampa E-mail
Slide
Lunedì 19 Dicembre 2022 13:10

fir logo def rLe figure apicali di FIR, Zebre Parma e Benetton Rugby si sono incontrate a Treviso, in vista dei due derby italiani di United Rugby Championship in calendario sabato 24 e 31 dicembre e della stagione internazionale 2023, per un momento di analisi e confronto orientato all’ottimizzazione dei processi e all’allineamento degli obiettivi comuni. 

Alla riunione hanno partecipato i vertici della governance federale e quelli operativi delle due Franchigie, unitamente alle principali figure responsabili dei rispettivi settori tecnici, medici e logistico-organizzativi.

Rimane inalterata la visione comune che vede le due Franchigie e la loro competitività quale cardine per proseguire nel percorso evolutivo della Squadra Nazionale Maschile, driver primario di sviluppo sostenibile del movimento nazionale d’Alto Livello.

Da tale visione condivisa derivano le azioni poste in essere sinergicamente tra FIR e le proprie Franchigie di United Rugby Championship, per garantire non solo l’evoluzione della Squadra Nazionale Maschile ma anche il raggiungimento degli obiettivi specifici che Zebre Parma e Benetton Rugby perseguono a livello sportivo, gestionale e commerciale, per una crescita sistemica del rugby italiano d’elite.

Sul fronte della gestione sportiva, al cuore del percorso di collaborazione tra la Federazione, Zebre Parma e Benetton, sono stati individuati durante l’incontro ulteriori processi funzionali ad un più efficace utilizzo degli atleti internazionali italiani in forza alle Franchigie.

In particolare, è stato definito che - ad esclusione dei periodi concomitanti con finestre internazionali World Rugby - Zebre Parma e Benetton Rugby non possano inserire a lista gara più di sette atleti non eleggibili per la Squadra Nazionale Maschile, con particolare attenzione a garantire un bilanciamento adeguato nelle rose delle due Franchigie tra atleti eleggibili e non eleggibili in ruoli strategici per la Squadra Nazionale.

E’ stato inoltre convenuto, per le Stagioni Sportive a partire dal 2023/24 e sempre nel rispetto della competitività e degli obiettivi specifici delle due Franchigie, di lavorare di concerto per garantire ad ogni atleta il miglior percorso di sviluppo ed il miglior minutaggio possibile, attraverso una ripartizione dei giocatori provenienti dal percorso tecnico federale ed in forza alle due Accademie U20/U23 pienamente rispondente alle effettive necessità delle due Franchigie e dell’Alto Livello nazionale.

 


Pagina 2 di 54

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

Banner 300x150

banner-ticketing-2021

banner sitofederugby

banner-community-fir