Nazionali Azzurre
BENETTON E NAZIONALE: ALLAN VERSO IL DERBY CON L'OBIETTIVO MONDIALE PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Thursday, 25 April 2019 10:26
There are no translations available.

allan italia inghilterra 2019Roma – Una carriera in costante evoluzione tra Benetton Rugby, Nazionale, i gradi di capitano nelle recenti uscite con la franchigia biancoverde e le convocazioni per i raduni estivi pre Rugby World Cup con l’Italrugby. Questi i temi trattati con Tommaso Allan, mediano di apertura in forza al XV guidato da Crowley, nell’intervista rilasciata a federugby.it.

“Ci stiamo preparando al meglio per il derby di sabato prossimo. Per noi vale come una finale. Sappiamo che il nostro destino è nelle nostre mani e abbiamo il focus puntato su di noi: giocando il nostro miglior rugby possiamo portare a casa un risultato importante”.

Read more...
 
ZEBRE, PADOVANI TRA IL DERBY CONTRO LA BENETTON E LA CORSA AI MONDIALI PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Wednesday, 24 April 2019 13:34
There are no translations available.

padovani irlanda feb2019Roma – Mancano tre giorni all’ultimo derby italiano stagionale in Guinness Pro14 che metterà per la terza volta contrapposte – nell’arco dell’annata 2018/19 – Zebre e Benetton che si affronteranno sabato 27 aprile alle 18 allo Stadio Lanfranchi di Parma, match che verrà trasmesso in diretta su DAZN.

Otto invece sono i giorni che ci separano dall’annuncio della rosa dei giocatori convocati per i raduni estivi pre-mondiali della Nazionale Italiana Rugby. Questi i temi caldi dell’intervista realizzata su federugby.it con Edoardo Padovan, utility back delle Zebre autore di tre mete con la maglia della Nazionale durante lo scorso Guinness Sei Nazioni 2019.

“Vogliamo chiudere al meglio la stagione – ha dichiarato Padovani davanti al nostro pubblico. Abbiamo preparato la partita come se fosse una finale. Non abbiamo nulla da perdere e daremo il massimo in campo. Spero che sarà una grande giornata per gli appassionati di rugby”.

Stagione strana quella delle Zebre con risultati altalenanti: “Non siamo stati costanti nei risultati. Abbiamo subito tanti infortuni che hanno ridotto la vastità nelle scelte ai coach privandoci di giocatori importanti durante il corso della stagione. Al netto delle assenze, siamo riusciti a sfoderare buone prestazioni dove con più cinismo e una maggiore attenzione ai particolari avremmo potuto raccogliere qualche punto in più”.

Il derby solitamente è un match indecifrabile e fa storia a sé: “E’ strano avere di fronte giocatori con cui sei abituato a giocare e allenarti in Nazionale. Sotto alcuni punti di vista possono esserci vantaggi, sotto altri no: è il rovescio della medaglia dove ci conosciamo reciprocamente. Il derby è sempre un derby. C’è tanta voglia da ambo le parti di portare a casa la vittoria: la Benetton ha l’obiettivo dei play-off, noi dimostrare a tutto il popolo rugbistico italiano il nostro valore e chiudere il campionato con il bottino pieno”.

Estremo di ruolo, ma all’occorrenza anche Ala come capitato nell’ultimo Guinness Sei Nazioni dove nella nuova veste Padovani ha collezionato tre mete in cinque partite: “Era da un anno che non vestivo la maglia Azzurra e ammetto che mi mancava molto. Sono e sarò sempre a disposizione del Commissario Tecnico e della squadra: nessun problema in un eventuale cambio di ruolo. All’ala mi sono trovato a mio agio, anche se la mia posizione usuale in campo è quella di estremo”.

Obiettivo Rugby World Cup in Giappone: “Come tutti i giocatori che sono nel giro Azzurro il mio obiettivo è quello di essere tra i 31 giocatori che saranno convocati per il Mondiale in Giappone. Voglio prepararmi al meglio, giorno dopo giorno, mettere un piccolo mattoncino uno sopra l’altro per cercare di arrivare a realizzare il mio sogno. C’è tanto lavoro da fare e sono pronto a mettermi in gioco”.

 
L'ITALIA U18 BATTE 34-13 IL GALLES NELL'ULTIMA GIORNATA DEL SIX NATIONS FESTIVAL U18 PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Sunday, 21 April 2019 18:06
There are no translations available.

italia u18 risultato gallesGloucester (Inghilterra) – Si conclude con una netta vittoria e una grande prestazione il Six Nations Festival U18 per l’Italia. Il XV guidato da Mattia Dolcetto batte 34-13 in rimonta il Galles nella terza ed ultima giornata del torneo.

Partita molto chiusa nelle prime battute di gioco che viene sbloccata dal Galles al 16’ con una meta di Evans trasformata da Lloyd. Come accaduto nelle precedenti due uscite, l’Italia reagisce imponendo il proprio ritmo di gioco trovando il pareggio al 25’ con la meta di Albanese Ginammi trasformata da Ferrarin. Gli Azzurrini pochi minuti più tardi trovano il primo vantaggio su calcio piazzato di Marin, ma in chiusura di tempo Lloyd trova il pareggio sempre su calcio piazzato che vale il 10-10 all’intervallo.

Read more...
 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  9 
  •  10 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 434

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

SIX NATIONS 2019

SCOZIA VS ITALIA

 

SAB 2 FEB
33 - 20
BT Murrayfield

ITALIA VS GALLES

SAB 9 FEB
15 - 26
Stadio Olimpico

ITALIA VS IRLANDA

DOM 24 FEB 
16 - 26
Stadio Olimpico

INGHILTERRA VS ITALIA

SAB 9 MAR 
57-14
Twickenham Stadium

ITALIA VS FRANCIA

SAB 16 MAR 13:30
14-25

Stadio Olimpico

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

Shop-fir-2019

banner sitofederugby

keep_rugby_clean
 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito