PERONI TOP10, LA FORMAZIONE DEL PETRARCA PER LA SFIDA AL VALORUGBY PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 15 Gennaio 2021 13:53

formazione petrarca valorugby gennaio 2021Nona giornata del Peroni TOP10, e Argos Petrarca che torna in campo dopo due settimane di stop, e ospita al Centro “Memo Geremia” il Valorugby Emilia, sabato 16 gennaio alle ore 15 (arbitro Liperini di Livorno, assistenti Mitrea di Udine e Favero di Treviso, quarto uomo Toneatto di Udine).

“Siamo contenti di tornare in campo dopo due settimane di stop”, è il commento del tecnico bianconero Andrea Marcato. “Ovviamente bloccarci di nuovo non è stato d’aiuto a livello di ritmo partita, ma abbiamo cercato comunque di cogliere le opportunità per lavorare in modo positivo. Sappiamo di affrontare una squadra estremamente interessante, che sta facendo bene e che in settimana abbiamo cercato di analizzare al meglio. Reggio Emilia ha molte potenzialità, usa i suoi tanti ball carriers, predilige palloni veloci e sa usare bene la larghezza del campo. Il loro faro è Rodriguez, cui si aggiunge l’esperienza, specie in mischia, di chi ha assaporato la Celtic come Luhandre e Chistolini. Abbiamo voglia di far bene e di ripartire dove abbiamo lasciato. Ci teniamo molto, e non vediamo l’ora di scendere in campo”.

La formazione annunciata del Petrarca: Lyle; Bettin, Colitti, Broggin, Coppo; Zini, Panunzi; Trotta, Cannone, Nostran; Galetto, Ghiro; Pavesi, Carnio, Borean. A disp.: Franceschetto, Cugini, Notariello, Bonfiglio, Beccaris, Manni, Tebaldi, Faiva

 

 
PERONI TOP10, IL XV DEL CALVISANO PER LA TRASFERTA A PIACENZA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 15 Gennaio 2021 13:48

 

calvisano lazio 2019Le traversie del Covid e qualche infortunio inatteso renderanno questo inizio di anno a casa dei Lyons una partita di sicuro interesse.

I ragazzi Kawasaki dovranno riprendere confidenza con il gioco contro una formazione che ha fin'ora disputato tutte le partite in tabellone evidenziandosi come un team solido e tecnicamente in grado di impensierire ogni avversario

" Dovremo entrare in campo con tutta la determinazione che abbiamo - ha detto Gianluca Guidi - per sopperire a queste settimane di stop, ben sapendo che i Lyons sono invece ben rodati e abituati al ritmo partita. Al tempo stesso punteremo sulle nostre caratteristiche peculiari sulle quali abbiamo lavorato in questi giorni sicuri di poterci ritrovare intorno alle giocate che sappiamo fare meglio"

Trulla; Bronzini, Garrido-Panceyra, Mazza, Susio; Hugo, Semenzato; Casolari, Martani, Zambonin; Venditti, Van Vuren; Leso, Luccardi, Brugnara.

A disposizione: Michelini, Gavrilita, D'Amico, Maurizi, Izekor, Consoli, De Santis, Ragusi.

 

 
PERONI TOP10, LA LAZIO A CACCIA DI PUNTI A COLORNO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 15 Gennaio 2021 13:29

formazione lazio colorno gennaio 2021Roma – Rientra in campo la S.S. Lazio Rugby 1927 quasi ad un mese di distanza dall’ultima apparizione in campionato.

I biancocelesti sfideranno in una partita molto importante per la stagione in corso l’HBS Rugby Colorno, diretta concorrente per la salvezza nel campionato di PeroniTOP10.

Il calcio d’inizio della sfida è stato anticipato alle ore 14.00 agli ordini del direttore di gara livornese Riccardo Angelucci.

Lazio che deve provare in tutti i modi ad uscire da un inizio di stagione davvero complicato per i biancocelesti, con soli tre match fin qui disputati in tutto il girone d’andata. Per il giovane XV guidato da Carlo Pratichetti trovare continuità è stata fin qui sfida davvero ardua a causa dei numerosi rinvii delle partite in calendario.

“Vogliamo fare bene domani, tutti i ragazzi che avremo a disposizione per la sfida sono determinati e pronti per disputare una grande gara” ha dichiarato Carlo Pratichetti “Il periodo difficile degli ultimi mesi non deve rappresentare un alibi, ma deve invece darci la carica per uscire da una situazione fin qui complicata per trovare quella continuità nel gioco che fin qui ci è mancata a causa di questa pandemia”.

Per la sfida di domani nel ruolo di estremo inizierà la sfida dal primo minuto Francesco Bonavolontà, rientrato in settimana dalla convocazione con l’Italseven. Alle due ali Marcello De Gaspari e Umberto Marocchi completeranno il triangolo allargato, mentre la coppia di centri sarà formata da Andrea Vella e Francesco Bossola, con quest’ultimo che ritrova una maglia da titolare dopo lo stop per infortunio degli ultimi mesi.

In cabina di regia Nicolo’ Cristofaro nel ruolo di mediano di mischia comporrà il reparto insieme a Giovanni Montemauri, che vestirà la maglia numero 10. In terza linea Daniele Ulisse e Bogdan Andreica saranno i flanker, con Ricardo Wagner schierato a numero 8. Nel reparto di seconde linee il capitano Marcos De Lorenzi formerà il reparto insieme ad Alfonso Damiani. In prima linea invece rientra dopo lo stop Clemente Zileri che sarà schierato a sinistra e che inizierà la sfida dal 1’ insieme al tallonatore Francesco Ferrara e al destro Matteo Liguori.

Tra i giocatori a disposizione a partita in corso da segnalare la convocazione in seconda linea di Matteo Colangeli, atleta dell’Under 18 ed ennesimo prodotto del vivaio biancoceleste che approda in prima squadra.

S.S. Lazio Rugby 1927: Bonavolontà; De Gaspari, Bossola, Vella; Marocchi; Montemauri, Cristofaro; Wagner; Ulisse, Andreica; De Lorenzi (cap), Damiani; Liguori, Ferrara, Zileri.

A disposizione: Di Roberto, Giusti, Paparone, Gisonni, Asoli, Colangeli, Valsecchi, Baffigi. 

 
PERONI TOP10, IL XV DEI LYONS PER LA SFIDA AL CALVISANO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 15 Gennaio 2021 13:23

 

formazione lyons calvisano gennaio2020Sitav Rugby Lyons chiude il girone di andata del Peroni TOP10 tra le mura amiche del “Beltrametti” contro il Kawasaki Robot Calvisano, in quella che si annuncia come una partita tesa e con interessanti contenuti. I Lyons fino ad ora hanno conquistato due vittorie e una sconfitta risicata in casa, mettendo in chiaro come il “Beltrametti” sia un fortino difficile da espugnare anche senza il sostegno del pubblico, mentre il Calvisano non ha bisogno di presentazioni, essendo una delle società guida del rugby italiano, con cinque scudetti vinti nell’ultimo decennio e a caccia di conferme dopo un inizio di stagione stentato.

La squadra di Gianluca Guidi, tornato a Calvisano a inizio stagione a 5 anni dai due scudetti consecutivi vinti con i gialloneri, ha infatti solo cinque partite all’attivo, con diversi rinvii a causa di positività al Covid riscontrate nel gruppo squadra. 3 vittorie e 2 sconfitte per la compagine bresciana, che a fronte dei passi falsi con Rovigo e Viadana ha trovato due agevoli affermazioni contro Fiamme Oro e Lazio, oltre al fondamentale scalpo del Valorugby Emilia in trasferta. Il XV di Guidi cerca quindi di tornare nel gruppo di testa, disponendo finalmente della rosa al completo dopo aver “prestato” i permit player alle Zebre per diverse partite. La formazione bresciana in estate ha dovuto affrontare partenze importanti come quelle della mediana titolare Casilio-Pescetto, rimpiazzati da Schalck Hugo e Manfredi Albanese, oltre a quella di Lorenzo Cittadini, entrato nello staff tecnico della squadra, e sostituito da D’Amico da Rovigo. Altro innesto di qualità è rappresentato dall’ex azzurro Simone Ragusi dal Petrarca Padova.

In casa Lyons, a fronte della prolungata assenza di Cemicetti, starà a Cissè ricoprire il ruolo di seconda linea, con Lorenzo Masselli che torna da titolare in terza linea. Cissè in questa stagione si è affermato come giocatore importantissimo per la squadra, con prestazioni sempre ottime che gli sono valse anche un premio Player of the Match contro Rovigo. Un onore, per un ragazzo piacentino e cresciuto nel vivaio Lyons poter competere al massimo livello del rugby italiano. Con lui abbiamo parlato della partita di sabato, in cui ci si aspetta una sfida molto ardua: “Calvisano è una delle favorite per lo Scudetto, e avendo già perso alcune partite non può permettersi altre distrazioni, scenderanno in campo al meglio delle loro forze. Dal canto nostro, abbiamo mostrato grandi miglioramenti in questo inizio di stagione, ed è quello che vogliamo imporci: fare passi avanti ogni settimana, per diventare sempre più competitivi. Fondamentale sarà non ripetere alcuni errori che abbiamo commesso settimana scorsa contro il Valorugby Emilia, abbiamo analizzato la partita attentamente e sappiamo bene cosa fare.”

L’appuntamento è per le 14.30 di sabato 16 gennaio, la partita sarà visibile sulle pagine Facebook Rugby Lyons 1963 e Federazione Italiana Rugby, oltre che sul canale youtube Federugby.

La prima metà di stagione ha dato ai Lyons grandi soddisfazioni e alcune prestazioni sotto tono, ma vista la situazione di relativa tranquillità i bianconeri possono sfruttare ogni partita per mettersi in gioco e sfidare a viso aperto gli avversari. I Leoni non hanno intenzione di fare sconti al Calvisano.

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Via G, Paz(vcap), Forte, Bruno (cap); Katz, Via A; Masselli, Petillo, Bance; Cissè, Salvetti; Scarsini, Rollero, Acosta

A disp: Cocchiaro, Cafaro, Salerno, Tedeschi, Bottacci, Moretto, Efori, Borzone.

 

 
PERONI TOP10, LA FORMAZIONE DEL COLORNO PER LA LAZIO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 15 Gennaio 2021 13:21

formazione colorno lazio gennaioDopo il punto di bonus offensivo conquistato la scorsa settimana al Battaglini di Rovigo, l’HBS Colorno si prepara ad affrontare il weekend spartiacque della stagione 2021. Oltre a conoscere il responso del Giudice Sportivo riguardo i punti di penalizzazione rimediati con Viadana, sabato pomeriggio i Biancorossi ospiteranno tra le mura amiche dell’HBS Stadium la Lazio Rugby, in quello che si preannuncia essere un vero e proprio scontro salvezza. I Biancorossi, penultimi a 7 punti, andranno alla ricerca dell’allungo decisivo sui laziali, i quali invece proveranno a portare a casa i primi punti del campionato.

“In settimana abbiamo studiato bene la Lazio, esaminando nel dettaglio le poche partite che hanno giocato fin qui”, commenta l’Head Coach biancorosso Cristian Prestera. “Sono una squadra che prova sempre a giocare e che ha avuto tanto tempo per prepararsi a questo weekend decisivo. Noi sappiamo di non poter mancare questo appuntamento, si tratta di un vero e proprio scontro diretto e per questo dovremo essere bravi ad imporre fin da subito il nostro gioco. I ragazzi stanno bene e si sono allenati duramente, sono fiducioso che potremo riscattare le due sconfitte con Viadana e Rovigo”.

“Ci siamo preparati bene, li abbiamo studiati e abbiamo strutturato gli allenamenti in base al loro tipo di gioco”, commenta il pilone destro dell’HBS ed ex di turno Jader Chalonec. “Siamo consapevoli dell’importanza di questo match e dovremo essere bravi ad usare la testa dal primo all’ultimo minuto, senza sottovalutare l’avversario e rispettando il piano di gioco. Loro arriveranno qui con tanta fame di punti e ce la metteranno tutta per fare risultato, noi per impedirglielo dovremo semplicemente svolgere bene il nostro lavoro”.

Appuntamento per domani 16 Gennaio alle 14.00 sull’HBS Rugby Stadium di Colorno. Diretta sulla pagina Facebook della FIR per il nono turno di Peroni TOP10, da disputarsi a porte chiuse. Arbitro dell’incontro il signor Angelucci di Livorno. 

15 - 1: Van Tonder; Terzi; Smith, Silva F.; Canni; Ceresini, Raffaele; Sapuppo; Boccardo, Sarto (Cap); Zecchini, Cicchinelli; Alvarado, Buondonno, Gemma

16 - 23: Singh, Silva M., Chalonec; Parolo, Mannelli; Pasini; Massari; Bronzini

All.: Prestera

 


Pagina 3 di 572

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

logo pro14

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

covid-faq-fir

banner-assemblea-fir2021

Banner 300x150

banner cattolica

banner sitofederugby

banner_pdf

european rugby14

challenge cup

 

banner-newsletter-2020

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito