LA LAZIO PER LA TRASFERTA IN CASA DEI CAMPIONI D’ITALIA DEL PETRARCA PADOVA PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 03 Novembre 2018 11:34

 

danydigRoma- Trasferta difficile per la S.S. Lazio Rugby 1927 che domenica alle 15 farà visita all’Argos Arena, campo dei campioni d’Italia del Petrarca Padova.

I biancocelesti proveranno a ritrovare efficacia dopo il brutto stop interno contro Calvisano. Uno stop che è stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno dopo che il XV guidato da Daniele Montella sembrava aver trovato una continuità di gioco e di risultati che i tifosi biancocelesti attendevano da tempo “Per crescere e dimostrare di essere al livello delle grandi dobbiamo metterci in testa di trovare continuità di gioco anche in campi difficili come quello di Padova “ ha dichiarato l’allenatore biancoceleste “Non sarà una partita facile, loro sono una squadra fisica e godono dei favori del pronostico ma sono convinto che potremo fare una buona gara se manterremo alta l’attenzione durante tutta la partita, in particolar modo in fase difensiva, dove abbiamo subito veramente troppo contro Calvisano”.

Il Petrarca guida attualmente la classifica del TOP12 a quota 21 punti, mentre i biancocelesti sono fermi dallo scorso turno a quota 9.

Nel XV titolare che scenderà in campo in terra patavina Massimiliano Borzone prenderà il posto di Alberto Bonifazi ancora fermo ai box nel ruolo di estremo, mentre ai centri si ricompone la coppia formata da Alessio Guardiano e Nicolas Coronel. In mischia il rientrante Alessandro Giancarlini sarà schierato a numero 8 e completerà il reparto delle terze linee insieme a Luca Pagotto e Luca Ercolani, mentre la coppia argentina formata da Rodrigo Bruno ed Enzo Ocampo sosterrà in seconda la prima linea formata da Claudio Marsella, Nicolò Baruffaldi ed Andrea Bolzoni.

“In questa settimana ci siamo allenati molto duramente, consapevoli che domenica andremo ad affrontare una partita difficile” parole del capitano Davide BonavolontàIl Petrarca è la squadra più in forma del campionato e infatti non a caso è prima in classifica. Se vogliamo fare una partita all’altezza, non possiamo permetterci i cali di concentrazione mostrati sabato scorso, per questo siamo chiamati a fare una grande prova sotto il profilo motivazionale”.

Kick off domenica alle 15:00 sull’erba dell’Argos Arena. Fischietto affidato al rodigino Federico Boraso.

S.S. Lazio Rugby 1927: Borzone; Di Giulio, Coronel, Guardiano; Bonavolontà F.; Ceballos, Bonavolontà D.(cap); Giancarlini; Pagotto, Ercolani; Ocampo, Bruno; Bolzoni, Baruffaldi, Marsella.

A disposizione: Forgini, Corcos, Cafaro, Blessano, Duca, Cristofaro, Lo Sasso, Teresi. 

 

 
I CAMPIONI D'ITALIA RICEVONO LA LAZIO PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 03 Novembre 2018 11:29

Copia di Formazione PETRARCA TOP12 Giornata 6 PET-LAZSesta giornata del Top12, e l’Argos Petrarca torna a giocare in casa. L’appuntamento è per DOMENICA 4 novembre, avversaria la Lazio Rugby 1927, calcio d’inizio nella Argos Arena alle ore 15. Arbitro Boraso di Rovigo, assistenti Boaretto di Rovigo e Giacomini di Treviso, quarto uomo Bruno di Udine.
 
La formazione annunciata del Petrarca: Menniti-Ippolito; Favaro, Riera, Belluco, Coppo; Zini, Francescato; Grigolon, Manni, Nostran (cap.); Ortega, Gerosa; Scarsini, Cugini, Rizzo. A disp.: Acosta, Marchetto, Mancini Parri, Saccardo, Trotta, Cortellazzo, Capraro, De Masi.
“Domenica torniamo all’Argos Arena dopo quasi un mese”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato. “Abbiamo voglia di ritrovare i nostri tifosi e renderli orgogliosi con una prestazione di sostanza.
Affronteremo la Lazio, squadra che è caratterizzata da un pack molto solido ed aggressivo, e da veloci trequarti che amano correre con la palla in mano.
Il nostro focus sarà mantenere la giusta concentrazione per tutti gli 80 minuti: dobbiamo essere disciplinati, capaci di mantenere il possesso costruendo il nostro attacco attraverso punti di incontro veloci, infine ben organizzati in difesa, con la voglia di mettere molta pressione ai nostri avversari. Sarà una sfida difficile, ruvida e veloce, gara perfetta per il nostro processo di crescita”.

 
IL SAN DONA' PER IL DERBY CONTRO MOGLIANO PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 03 Novembre 2018 11:25

E’ di nuovo tempo di derby: domenica 4 novembre il XV sandonatese guidato da coach Green affronterà in trasferta allo stadio Quaggia i 15 uomini biancoblu di Mogliano nella sesta giornata di TOP12.

“Domenica ci aspetta un derby davvero importante, forse il più sentito dalla società e dai tifosi, e sappiamo che incontreremo un avversario da non sottovalutare” afferma il ds Dartora “Il Mogliano ha una buona squadra, con una forte componente giovanile e un alto potenziale, che lotta sempre fino all’ultimo minuto, soprattutto quando gioca in casa. Inutile negare che le ultime sconfitte abbiano influenzato il nostro percorso ma sono convinto che queste lezioni stiano servendo da stimolo a dare il meglio di sé e a lavorare con l’obiettivo di crescere”. 

Questo il probabile XV biancoceleste:

Owen; Biasuzzi, Bacchin E, Pratichetti, Falsaperla; Reeves, Petrozzi; Jack, Derbyshire (cap), Bacchin G; Sutto, Stander; Thwala, Dal Sie, Zanusso.
a disposizione:  Nicotera, Zuliani, Ceccato, Ros, Riedo, Balzi, Crosato, Crisantemo

 
TOP12, LA PRESENTAZIONE DELLA SESTA DI CAMPIONATO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 02 Novembre 2018 14:15

 


logotop12 bgRoma – 
E’ la sfida della “Gelsomini” di domani alle 14.30 il piatto forte della sesta giornata del Campionato Italiano TOP12, con Fiamme Oro Rugby e Femi-CZ Rovigo in campo in una sfida d’alta classifica interessante per fornire indicazioni e chiarire ambizioni per entrambe le squadre: si gioca alle 14.30, in diretta sul canale Youtube e sulla pagina Facebook della FIR. 

Di fronte due tra gli allenatori più esperti del TOP12, Gianluca Guidi e Umberto Casellato, con le Fiamme Oro chiamate a consolidare o migliorare la seconda piazza provvisoria mentre la Femi-CZ Rovigo deve riscattare la sconfitta interna contro i Medicei per riagganciare la zona play-off.

Alle 15 di sabato il Kawasaki Robot Calvisano, terzo, visita la matricola Valsugana Rugby, ancora a caccia della prima affermazione nel massimo campionato, il ValoRugby Emilia dopo la sconfitta di Viadana riceve il Verona Rugby al “Crocetta Canalina” per confermare il proprio ruolo di potenziale candidata ad uno dei primi quattro posti ed i Toscana Aeroporti I Medicei ospitano il Rugby Viadana in una gara che può già decidere le sorti della stagione per ambo le squadre in chiave lotta per un posto nelle semifinali. 

Leggi tutto...
 
SARA’ DAVID SISI A CAPITANARE LE ZEBRE NELLA TRASFERTA DI DOMENICA A CARDIFF CONTRO I BLUESCINQUE I PERMIT PLAYERS PER LA GARA DELL’ARMS PARK, PRIMA CONVOCAZIONE PER ELLIOTT PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 02 Novembre 2018 13:50

Sisi Zebre Edinburgh 1819

[Sisi s'invola in meta nella gara di sabato scorso a Parma contro Edinburgh - Delfrate]

CINQUE I PERMIT PLAYERS PER LA GARA DELL’ARMS PARK, PRIMA CONVOCAZIONE PER ELLIOTT

Parma, 2 Novembre 2018 – Le Zebre hanno concluso stamane la rifinitura alla Cittadella del Rugby di Parma in vista della sfida del prossimo fine settimana. Per l’ottavo turno del Guinness PRO14 i bianconeri saranno in campo in Galles per sfidare i Cardiff Blues nella sfida di ritorno tra le due formazioni inserite nel girone A. Per la gara sul sintetico dell’Arms Park –dove arrivò nel 2013 la prima storica vittoria della franchigia federale nel torneo celtico- lo staff tecnico delle Zebre ha rimescolato le carte, schierando una formazione iniziale con ben 11 cambi rispetto al XV schierato a Parma sabato scorso nella vittoria contro gli scozzesi dell’Edinburgh.

Mancheranno diversi atleti tra infortuni e convocazioni in nazionale: saranno infatti dieci i giocatori della rosa bianconera che domani sera alle 21 italiane difenderanno i colori dell’Italia nel primo dei 4 test match di Novembre. Gli Azzurri saranno in campo al Soldier Filed di Chicago per sfidare l’Irlanda, campione in carica del Sei Nazioni.

Per la sfida ai gallesi, sconfitti a metà settembre al Lanfranchi con la meta di Fabiani all’ultimo assalto, coach Bradley ha infatti convocato cinque permit players tesserati con altri club: le due Fiamme Oro Rugby Bianchi e D’Onofrio, i due giocatori del Rugby Calvisano Manfredi e Koffi ed il giovane atleta dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” Ruggeri.

Per il flanker cremisi Bianchi –prodotto del Vasari Arezzo- si tratta di una conferma dopo l’ottima prova all’esordio assoluto dello scorso fine settimana; mentre per gli altri quattro di tratta della prima convocazione stagionale col XV del Nord-Ovest. D’Onofrio ha già vestito la maglia zebrata tre volte sempre come permit players nelle ultime due stagioni; prima convocazione invece con la franchigia federale per gli altri tre giocatori col numero 8 del Rugby Calvisano Koffi –cresciuto nell’Amatori Parma Rugby- che partirà titolare all’Arms Park.

Siederanno in panchina invece il tallonatore italo-tedesco Manfredi cresciuto nel Rugby San Donà ed il flanker comasco Ruggeri, al suo secondo anno con l’Accademia Nazionale Ivan Francescato a Remedello (BS). Insieme a loro, pronto ad entrare a gara in corso, anche l’ultimo arrivo nella rosa bianconera: il centro inglese Elliott arrivato in settimana a Parma dai Bedford Blues.

Nella linea dei trequarti le uniche due conferme riguardano Di Giulio e Brummer, col sudafricano che si sposta da estremo ad apertura. Negli avanti invece, oltre a Bianchi -23 placcaggi nei suoi primi 80 minuti da zebra- l’unica conferma riguarda la seconda linea Sisi. L’italo-inglese capitanerà per la prima volta lo Zebre Rugby Club alla sua 32esima presenza ufficiale.

La formazione dello Zebre Rugby Club che domenica 4 Novembre 2018 alle ore 15.45 italiane scenderà in campo contro gli i gallesi Cardiff Blues all’Arms Park di Cardiff (Galles) nell’ottavo turno del Guinness PRO14:

15 Giovanni D’Onofrio (permit player tesserato con le Fiamme Oro Rugby)

14 Gabriele Di Giulio*

13 Tommaso Boni*

12 Nicolas De Battista

11 Paula Balekana

10 Francois Brummer

9 Riccardo Raffaele*

8 Antoine Koffi* (permit player tesserato col Rugby Calvisano)

7 Apisai Tauyavuca

6 Jacopo Bianchi* (permit player tesserato con le Fiamme Oro Rugby)

5 Leonard Krumov*

4 David Sisi (cap)

3 Eduardo Bello

2 Luhandre Luus*

1 Cruze Ah-Nau

a disposizione

16 Marco Manfredi (permit player tesserato col Rugby Calvisano)

17 Daniele Rimpelli*

18 Roberto Tenga

19 Samuele Ortis*

20 Davide Ruggeri* (permit player tesserato con l’Accademia Nazionale Ivan Francescato)

21 Maicol Azzolini*

22 Jamie Elliott

23 Giovanbattista Venditti*

All. Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Massimo Ceciliani*, Giovanni Licata*, Maxime Mbandà*, Matteo Minozzi*, Edoardo Padovani*, Marcello Violi*

Convocati con la nazionale italiana: Mattia Bellini, George Biagi, Giulio Bisegni, Carlo Canna, Tommaso Castello, Oliviero Fabiani, Andrea Lovotti*, Renato Giammarioli*, Johan Meyer, Guglielmo Palazzani, Jimmy Tuivaiti, Giosué Zilocchi*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Cardiff Blues: Williams T.; Summerhill, Smith, Lee-Lo, Harries; Shingler, Williams L.; Williams N., Robinson, Turnbull, Davies, Earle, Andrews, Myhill, Thyer (A disposizione: Dacey, Jenkins, Assiratti, Down, Manoa, Jones, Fish, Millard) All. Mulvihill

Arbitro: George Clancy (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: Stuart Gaffikin (Irish Rugby Football Union) e Mike English (Wales Rugby Union)

TMO: Brian MacNeice (Irish Rugby Football Union)

La gara trasmessa in diretta streaming in Italia su DAZN all'indirizzo www.dazn.com su Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Abbonati a DAZN e vedi il primo mese di gare di Guinness PRO14 gratis.

Diretta testuale del punteggio sull'account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #CBLvZEB

 


Pagina 7 di 464

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner live TOP12 neg

banner sitofederugby

banner_pdf

eccellenza_news

european rugby14

challenge cup

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito