VERONA, DOOREY PUNTA SUL FATTORE CASA PER SFIDARE CALVISANO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 25 Gennaio 2019 07:13

formazione VERONA TOP 12 Verona vs Calvisano 2019Torna il TOP12 al Payanini Center. Sabato 26 gennaio infatti, ore 15:00, presso lo stadio di Via San Marco, si affronteranno Verona Rugby e Kawasaki Robot Calvisano per la prima gara del girone di ritorno.

La gara d’andata, che aveva segnato lo storico esordio nel massimo campionato italiano per il XV veronese, era terminata nettamente a favore dei gialloneri vicecampioni d’Italia. Dopo un primo tempo combattuto, il Verona Rugby aveva ceduto il passo alla ben più rodata formazione di casa per un punteggio finale di 37-3.

Leggi tutto...
 
TOP12, PRESUTTI PUNTA SULLA FORMAZIONE TIPO PER LA TRASFERTA DI REGGIO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 25 Gennaio 2019 07:09

VREvMEDFirenze – Prima di ritorno di TOP12 e la Toscana Aeroporti I Medicei si appresta a superare il girone infernale delle prime partite previste dal calendario. Si parte dal Valorugby Emilia in trasferta, domani sabato 26 gennaio alle 15.00 allo Stadio Mirabello di Reggio, primo di un filone di incontri che in rapida successione vedrà i gigliati confrontarsi anche con Kawasaki Robot CalvisanoFiamme Oro e FEMI-CZ Rovigo, senza tralasciare un arrembante Valsugana Rugby Padova fresco di qualificazione alla finale di Coppa Italia insieme proprio ai diavoli emiliani di Manghi. Diretta video streaming sul canale YouTube FIR all’indirizzo https://m.youtube.com/watch?v=lQqmejLdUwU.
 
Al netto degli indisponibili il probabile XV per Reggio scelto da Presutti e Basson ci riporta alla formazione tipo che meglio si è espressa nelle ultime partite di TOP12. Prima linea con il duo di piloni Montivero Schiavon e tallonatore Giovanchelli. A chiudere i primi otto uomini In seconda confermato Grobler con Minto mentre in terza ci saranno Boccardo, Chianucci e il numero 8 sudafricano Greeff. Cabina di regia affidata ai mediani Esteki e Newton, mentre sui trequarti si ritrovano le coppie Cerioni (capitano)-Rodwell ai centri e McCann-Lubian alle ali. Estremo Cornelli.
 
«Si riparte con la squadra che si è concretamente dimostrata la rivelazione del campionato. - esordisce coach Presutti alla presentazione dl match - Una squadra che sta facendo benissimo. Noi anche in questa occasione cercheremo di dire la nostra, abbiamo voglia di fare un buon girone di ritorno come è stato quello d’andata. Cercheremo di ripartire bene, migliorando rispetto all’andata, fondamentali le prime quattro/cinque partite in calendario di confronto con le migliori squadre del TOP12. Vogliamo vedere se ci siamo avvicinati a queste Società o siamo ancora distanti. Con il Valorugby mi aspetto una partita abbastanza dura. Loro vorranno confermare il ruolo che stanno avendo in campionato mossi anche dall'entusiasmo per il raggiungimento della finale di Coppa Italia. Troveremo quindi una squadra oltre che ben organizzata anche vogliosa e molto motivata. Sia in campionato che in coppa siamo stati sempre in partita in tutte e tre le occasioni. Speriamo di confermarci e di avere un po’ di fortuna».

La probabile formazione:
Cornelli; Lubian, Rodwell, Cerioni (c), McCann; Newton, Esteki; Greef, Chianucci, Boccardo; Minto, Grobler; Montivero, Giovanchelli, Schiavon.
A disposizione: De Marchi, Broglia, Romano, Bottacci, Brancoli, Rorato, Mattoccia, Lupini.
 
Arb. Emanuele Tomò (Roma), AA1 Gianluca Gnecchi (Brescia), AA2 Lorenzo Imbriaco (Bologna). Quarto Uomo: Andrea Laurenti (Bologna)

 
TOP12, IL MOGLIANO PROVA A RILANCIARSI CONTRO LE FIAMME PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 25 Gennaio 2019 07:06

formazione-MOGLIANO-TOP12MOGLIANO - La dodicesima complessivamente e prima giornata del girone di ritorno del Campionato Italiano di Rugby Top12 2018/19 è ormai alle porte. Mogliano affronta tra le mura amiche dello Stadio "Maurizio Quaggia" la formazione della Polizia di Stato, le Fiamme Oro che nella gara di esordio hanno sconfitto i biancoblù allungando definitivamente nel punteggio solo durante l'ultimo quarto di gara. Al giro di boa del Campionato, Mogliano è ancora costantemente alla ricerca di punti che la portino in una zona di classifica tranquilla, e proverà a farlo anche in questa difficile partita contro una squadra molto attrezzata e sempre in lotta per uno dei 4 posti validi per i playoff scudetto. Nella scelta dei ventitre convocati, per i tecnici biancoblù rimangono da sciogliere alcuni dubbi, che probabilmente solo l'ultima rifinitura pregara potrà fare. Nel frattempo, sembra quasi certo l'esordio anche in Campionato per la giovane apertura Marco Marin con Jackman nel ruolo di estremo, e lo schieramento tra i centri di Da Re al posto dell'infortunato Scagnolari. In prima linea, partenza da titolare per Di Roberto, con il resto dei primi 15 senza particolari variazioni rispetto alle ultime gare di Top12.

Questo il commento di Andrea Cavinato, head coach della formazione biancoblù: "Affrontiamo questa partita con la consapevolezza di andare ad incontrare una squadra estremamente competitiva e professionistica, che ha nel suo roster giocatori di grandissima qualità e fama, come del resto nel proprio staff tecnico; non ci sentiamo però inferiori, ne tecnicamente ne fisicamente, forse potrà mancare l'esperienza ma noi tecnici siamo certi che i nostri giocatori sapranno, e soprattutto vorranno, dimostrare che sempre e comunque siamo il Mogliano Rugby, storicamente squadra di grande carattere e tradizione e da sempre Società che ha fatto e costruito attraverso l'impiego costante e la fiducia ai giovani atleti una fetta importante del rugby italiano.

Questa la probabile formazione che sabato 26 gennaio 2019, alle ore 15:00, scenderà in campo presso lo Stadio "Maurizio Quaggia" di Mogliano Veneto (diretta streaming sulla pagina Facebook della Federazione e su Youtube.com/Fedrugby, visibile anche attraverso l'App della Federazione Italiana Rugby):

Jackman; Pavan, Da Re, Zanatta, Guarducci; Marin, Gubaba; Bocchi, Corazzi (Cap.), Finotto; Delorenzi, Caila; Michelini, Ferraro, Di Roberto

a disp: Toai Key, Ceccato, Cincotto, Baldino, Carraretto, Fabi, Facchini, D'Anna

L'incontro sarà diretto dal Sig. Riccardo Angelucci (Livorno), con la collaborazione dei giudici di linea Federico Boraso (Rovigo) e Gianmarco Toneatto (Udine).

Quarto uomo il Sig. Matteo Giacomini Zaniol (Treviso).

 
RUGBY IN TV: IL PALINSESTO OVALE DEL WEEKEND PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 24 Gennaio 2019 16:33

val via faroliniRoma – Il ritorno del Guinness Pro14 e del TOP12 andranno a popolare il palinsesto televisivo del prossimo weekend rugbistico.

Si parte nella serata di domani con la Benetton Treviso che farà visita all’Ulster. I Leoni di coach Crowley hanno nel mirino i play-off: diretta della partita su DAZN alle 20.35.

Il clou della programmazione rugbistica è nella giornata di sabato 26 gennaio. Alle 14 le Zebre saranno impegnate in Sudafrica contro i Cheetahs, match che sarà trasmesso in diretta su DAZN.

Leggi tutto...
 
LA FORMAZIONE DEL BENETTON PER IL MATCH CONTRO L'ULSTER PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 24 Gennaio 2019 13:17

slide benetton 1Dopo aver svolto il consueto team run alla vigilia del match, gli uomini di coach Crowley questa mattina sono partiti dall’Aeroporto di Venezia per raggiungere Belfast. Proprio nella capitale dell’Irlanda del Nord, domani sera ore 19:35 locali (20:35 italiane), i Leoni affronteranno i padroni di casa dell’Ulster Rugby.

I nordirlandesi, anch’essi inseriti nella Conference B del Guinness PRO14, occupano al momento il quinto posto in classifica dietro ai biancoverdi di due sole lunghezze.

Il match verrà diretto dall’arbitro gallese Nigel Owens, dai suoi assistenti Andrew Brace e Rhys Jones e trasmesso in diretta su DAZN.

Le scelte dello staff tecnico biancoverde vedono la linea dei trequarti occupata da Luca Sperandio ad estremo mentre sulle ali agiranno Ratuva Tavuyara e Monty Iaone. Il reparto dei centri sarà composto dalla coppia Tommaso Iannone e Marco Zanon.

Mediana affidata a capitan Ian McKinley e Dewaldt Duvenage.

Il reparto degli avanti vedrà la prima linea formata da Nicola Quaglio, Hame Faiva e Marco Riccioni. In seconda invece sarà Irné Herbst ad affiancare Federico Ruzza. Chiuderanno il pack i flanker Marco Lazzaroni, Michele Lamaro insieme al numero 8 Toa Halafihi.

Da segnalare la possibilità di raggiungere quota 100 presenze in biancoverde per Edoardo Gori qualora dovesse fare il suo ingresso in campo.

Benetton Rugby:

15 Luca Sperandio, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Tommaso Iannone, 12 Marco Zanon, 11 Monty Ioane, 10 Ian McKinley, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi, 7 Michele Lamaro, 6 Marco Lazzaroni, 5 Federico Ruzza, 4 Irné Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio.

A disposizione: 16 Tomas Baravalle, 17 Cherif Traore, 18 Simone Ferrari, 19 Marco Fuser, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Marco Barbini, 22 Edoardo Gori, 23 Ignacio Brex

Head Coach: Kieran Crowley

Indisponibili: Tommaso Allan, Derrick Appiah, Robert Barbieri, Tommaso Benvenuti, Luca Bigi, Dean Budd, Angelo Esposito, Ornel Gega, Jayden Hayward, Nasi Manu, Luca Morisi, Sebastian Negri, Tiziano Pasquali, Abraham Steyn, Tito Tebaldi, Federico Zani, Alessandro Zanni

Arbitro: Nigel Owens (WRU)
Assistenti: Andrew Brace (IRFU), Rhys Jones (WRU)
TMO: Brian MacNeice (IRFU)

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sull’applicazione Benetton Rugby e sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #ULSvBEN

Clicca qui per scaricare dall’App Store l’app ufficiale del Benetton Rugby per iOS

Clicca qui per scaricare da Google Play l’app ufficiale del Benetton Rugby per Android

 


Pagina 9 di 484

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner live TOP12 neg

banner sitofederugby

banner_pdf

eccellenza_news

european rugby14

challenge cup

 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito