ITALRUGBY, PADOVANI: "RAMMARICO PER IL RISULTATO. LA STRADA E' QUELLA GIUSTA" Stampa
Nazionali Azzurre
Lunedì 25 Febbraio 2019 11:14

padovani irlanda feb2019Roma – Terminato il raduno della Nazionale Italiana Rugby a Roma. Gli Azzurri, dopo il match contro l’Irlanda disputato nella giornata di ieri allo Stadio “Olimpico” di Roma davanti a cinquantamila spettatori, faranno ritorno ai propri club di appartenenza nella mattinata odierna.

Abbiamo preparato molto bene questa partita  – ha dichiarato Edoardo Padovani, alla terza meta consecutiva nel Guinness Sei Nazioni 2019 in altrettante partite disputate – giocandola quasi come se fosse una finale. Resta però il rammarico di non essere stati a contatto con il punteggio fino all’ultimo. La disciplina nei momenti cruciali della partita è stato il nostro “cruccio”: sicuramente lavoreremo per migliorare questo aspetto nelle prossime settimane. Il mio impiego all’ala? Ammetto che mi diverto in questo nuovo ruolo. Le mie mete sono il frutto di un grande lavoro di squadra, io ho “solo” finalizzato le azioni. Con tutta la squadra, da tempo, abbiamo preso una strada definita: dobbiamo continuare a percorrerla ed essere sempre più performanti”.

“Nel secondo tempo abbiamo peccato troppo in disciplina – ha esordito Tommaso Allan nell’intervista rilasciata a federugby.it nella zona mista post partita – e contro una squadra come l’Irlanda, seconda al mondo, puoi pagare ogni scelta sbagliata. La prestazione di squadra è stata buona, anche se a livello individuale abbiamo commesso qualche errore di troppo, io in primis, che ha influito in qualche modo sul punteggio”.

“In attacco siamo riusciti a essere un po’ più incisivi imponendo a tratti il nostro gioco. Sappiamo che mostrando la giusta intensità e giocando il nostro rugby possiamo essere competitivi con tutti. La prestazione è frutto del lavoro che abbiamo svolto in questi giorni. Dobbiamo iniziare a dare continuità e giocare così anche contro Inghilterra e Francia” ha concluso il numero 10 di Italrugby e Benetton Rugby.

Nella giornata di mercoledì verrà ufficializzata la lista dei giocatori convocati per le ultime due partite del Guinness Sei Nazioni 2019 in calendario contro l’Inghilterra a Twickenham sabato 9 marzo alle 17.45 (ITA) e contro la Francia sabato 16 marzo alle 13.30 allo Stadio “Olimpico” di Roma.