IRLANDA, LA ROSA PER IL GUINNESS SEI NAZIONI 2019 Stampa
Nazionali Azzurre
Giovedì 17 Gennaio 2019 10:58

joe schmidtRory Best sarà ancora una volta capitano dell’Irlanda che ospiterà l’Inghilterra nel weekend di apertura del Guinness Sei Nazioni prima di dirigersi verso BT Murrayfield per affrontare la Scozia.

La seconda linea dell’Ulster Iain Henderson è stato incluso dopo un rapido recupero da un infortunio al pollice che ha subito alla fine dell’anno scorso, mentre il flanker Dan Leavy è per ora fuori per infortunio, sebbene Schmidt abbia ammesso che si aspetta che ritorni in qualche punto del Torneo.

Schmidt, che lascerà l’Irlanda dopo la Coppa del mondo di rugby alla fine di quest’anno, ha dichiarato: “È stato bello vedere le squadre provinciali fare così bene nelle ultime settimane. Con un altro round molto competitivo dell’EPCR questo fine settimana, è stata selezionata la seguente squadra irlandese per le prime due partite delle Sei Nazioni, sapendo che potrebbero essere necessari cambiamenti all’ultimo, a seconda di come andranno le partite nel fine settimana. Ci sono state un numero di chiamate serrate in quasi tutte le posizioni.”

L’IRLANDA PER IL GUINNESS 6 NAZIONI 2019

Avanti: Rory Best (Ulster), Tadhg Beirne (Munster), Jack Conan (Leinster), Sean Cronin (Leinster), Ultan Dillane (Connacht), Tadhg Furlong (Leinster), Cian Healy (Leinster), Iain Henderson (Ulster), Dave Kilcoyne (Munster), Jack McGrath (Leinster), Jordi Murphy (Ulster), Sean O’Brien (Leinster), Peter O’Mahony (Munster), Andrew Porter (Leinster) Rhys Ruddock (Leinster), James Ryan (Leinster), John Ryan (Munster), Niall Scannell (Munster), CJ Stander (Munster), Devin Toner (Leinster), Josh van der Flier (Leinster)

 
fonte sixnationsrugby.com