MANUELA FURLAN NUOVO CAPITANO DI ITALDONNE Stampa
Nazionali Azzurre
Giovedì 01 Novembre 2018 08:58

fotosportit 64443 prCalvisano (Brescia) – Sarà Manuela Furlan, trentenne estremo dell’Iniziative Villorba, a guidare sul campo l’Italdonne domenica al “PataStadium” di Calvisano (ore 13.45, diretta Youtube.com/Fedrugby e sulla pagina Facebook della FIR) nel primo test-match stagionale, contro la Scozia. 

Furlan, classe 1988, una carriera internazionale iniziata nel 2009 e che l’ha portata a conquistare 66 presenze con la maglia azzurra e un titolo di Campione d’Inghilterra con gli Harlequins, succede al mediano di mischia Sara Barattin, storico capitano della Nazionale Femminile e, con i suoi 82 caps, veterana del gruppo.

Il peso specifico di Sara– ha dichiarato il CT della Nazionale, Andrea Di Giandomenico – continuerà a rappresentare per questa squadra uno straordinario valore, in campo e fuori. Ma in una fase di profondo ricambio generazionale, insieme a Barattin e alle altre atlete di lungo corso, abbiamo valutato fosse il momento più idoneo per avviare un nuovo percorso. Manuela ha il carisma, l’autorevolezza e l’esperienza internazionale per guidare la squadra e gestire con efficacia la squadra sulla scena dei test-match”. 

Sono felice ed emozionata per questa nuova responsabilità, e so che avrò da Sara e dalle mie compagne tutto il supporto per interpretare il ruolo di capitano con serenità, mettendo ancor di più i miei dieci anni in azzurro al servizio della squadra. Ringrazio Andrea, tutto lo staff e le mie compagne per la fiducia: domenica ci aspetta una gara impegnativa, che ci permetterà di mettere subito alla prova sul palcoscenico internazionale le atlete più giovani e iniziare a preparare con largo anticipo la nostra campagna nel 6 Nazioni” ha detto Manuela Furlan commentando il proprio capitanato.