ITALDONNE, LA CARICA DI CAPITAN GIORDANO: "VOGLIAMO RISCATTARE LA PRESTAZIONE CONTRO IL GIAPPONE" Stampa
Nazionali Azzurre
Venerdì 22 Novembre 2019 20:10

inno gallesBedford (Inghilterra) – Un cielo nuvoloso e una temperatura di circa 8 gradi hanno fatto da sfondo al Captain’s Run della Nazionale Italiana Femminile al Goldington Road di Bedford, stadio che domani alle 15 locali (16 italiane) ospiterà il secondo Test Match autunnale dell’Italdonne contro l’Inghilterra, partita la cui visione sarà disponibile sulla pagina Facebook ufficiale della Federazione Italiana Rugby.

“Domani affronteremo una tra le migliori squadre al mondo. Conosciamo il valore dell’Inghilterra – ha esordito Elisa Giordano, capitano delle Azzurre – ma sappiamo anche quali sono le nostre reali potenzialità. Contro il Giappone non abbiamo giocato il nostro miglior rugby, ma soprattutto non abbiamo concretizzato quando potevamo farlo. Non siamo riuscite a mantenere e imporre il nostro gioco. Domani avremo una nuova possibilità per dimostrare soprattutto cosa siamo in grado di fare. Per questo ce la metteremo tutta per offrire una prestazione migliore rispetto a quella di sabato scorso”

“Essere capitano è un motivo di orgoglio e cercherò di aiutare le ragazze facendo al meglio quello che posso. Credo di poter affermare con certezza che la nostra vera forza è il gruppo, perché quando riusciamo ad esprimerlo la differenza si vede. E’ un onore poter guidare in campo questa squadra, ma come per le mie compagne il focus è incentrato esclusivamente sulla prestazione e sul prossimo avversario” ha concluso Giordano.

Arbitro del match sarà la scozzese Hollie Davidson.

Bedford, Goldington Road – sabato 23 novembre 2019 ore 15 (16 ITA)
Test Match, diretta sulla pagina Facebook FIR
Inghilterra v Italia
Inghilterra: McKenna; Dow, Scarratt, Scott, MacDonald; Harrison, Hunt; Hunter (cap.), Fleetwood, Packer; Aldcroft, Cleall; Brown, Kerr, Botterman
A disposizione: Cokayne, Perry, Bern, Beckett, Marston, Riley, Daley-Mclean, Breach
All. Middleton
Italia: Barattin; Magatti, Sillari, Rigoni, Sarasso; Cavina, Stefan; Giordano (cap.), Franco, Locatelli; Duca, Fedrighi; Gai, Bettoni, Turani
A disposizione: Cerato, Merlo, Tounesi, Ruzza, Cammarano, Sgorbini, Paganini, Capomaggi
All. Di Giandomenico
Arb. Davidson