COPPA ITALIA DI RUGBY A SETTE FEMMINILE 2012-2013: LA FORMULA DEL TORNEO FINALE Stampa
Formazione
Mercoledì 08 Maggio 2013 11:54

kellerRoma - La FIR ha reso nota la formula del concentramento finale di Coppa Italia Femminile 2012-2013 per le categorie Seniores ed Under 16, in programma a Parma, presso la Cittadella del Rugby (Via Moletolo), domenica 26 maggio.

Confermata la formula degli anni precedenti con l’individuazione dei giorni in base al piazzamento ottenuto al termine della stagione regolare (ultimo turno 12 maggio) dalle squadre partecipanti alla due competizioni nazionali di Rugby a Sette.

A contendersi i due Titoli messi in palio saranno le squadre inserite nei gironi “Elite” Seniores (totale sedici formazioni) ed Under 16 (dodici formazioni).

Le società iscritte alle due competizioni (sessanta per la Seniores e trendatue per l’Under 16) avranno tempo fino al 13 maggio per confermare la propria partecipazione al concentramento finale del 26 maggio.

Finale Coppa Italia Femminile SENIORES 2012/2013 

Composizione GIRONE ELITE per l’assegnazione del Titolo


Sedici squadre selezionate secondo il seguente schema:
- Girone 1 Lazio : 2 squadre finaliste;
- Girone 2 Veneto : 2 squadra finaliste;
- Girone 3 Emilia: 1 squadra finalista;
- Girone 4 Lombardia : 3 squadre finaliste ;
- Girone 5 Sardegna : 2 squadre finaliste;
- Girone 6 Piemonte : 2 squadre finaliste;
- Girone 7 Campania: 2 squadre finaliste;
- Girone 8 Toscana: 2 squadre finaliste

Le squadre saranno divise in quattro gironi da quattro squadre, ciascuna squadra incontrerà le altre tre per determinare una classifica dal 1° al 4° posto; le squadre classificate 1° e 2° di ciascun girone andranno a formare la griglia dei quarti di finale per l’assegnazione del Titolo, mentre le squadre classificate al 3°e 4° posto dei gironi iniziali si incroceranno nello stesso modo per determinare una classifica dal 9° al 16° posto.

Composizione GIRONE PLATE, per l’individuazione della classifica dal 17° al 32° posto

Sedici squadre selezionate secondo il seguente schema:
- Girone 1 Lazio : 2 squadre finaliste;
- Girone 2 Veneto : 2 squadra finalista;
- Girone 3 Emilia: 1 squadra finalista;
- Girone 4 Lombardia : 3 squadre finaliste ;
- Girone 5 Sardegna : 2 squadre finaliste;
- Girone 6 Piemonte : 2 squadre finaliste;
- Girone 7 Campania: 2 squadre finaliste;
- Girone 8 Toscana: 2 squadre finaliste.

Le squadre saranno divise in quattro gironi da quattro squadre; ciascuna squadra incontrerà le altre tre per determinare la classifica dal 1° al 4° posto. Le squadre classificate al 1° e 2° posto di ciascun girone andranno a formare la griglia dei quarti di finale: le vincenti accederanno alle semifinali (17°- 20°), le perdenti si affronteranno per determinare la classifica dal 21° all’24° posto. Le squadre classificate al 3°e 4° posto dei gironi iniziali si incroceranno nello stesso modo per determinare la classifica dal 25° al 32° posto.

Composizione GIRONE BOWL per l'individuazione della classifica dal 33° al 60° posto
Per la definizione del Girone Bowl si dovrà attendere la scadenza del 13 maggio per conoscere il numero esatto delle squadre partecipanti.

Finale Coppa Italia Femminile  UNDER 16 2012/2013 

Composizione GIRONE ELITE, per l’assegnazione del Titolo

Dodici squadre selezionate secondo il seguente schema:
- Girone 1 Lazio : 2 squadre finaliste;
- Girone 2 Veneto : 2 squadra finaliste;
- Girone 3 Emilia: 2 squadra finaliste;
- Girone 4 Lombardia : 2 squadre finaliste ;
- Girone 5 Sardegna : 2 squadre finaliste;
- Girone 6 Piemonte : 2 squadre finaliste;

La formula prevede due  gironi (A e B) da sei squadre ciascuno che si incontreranno nelle gare di qualificazione con formula all’italiana; al termine le squadre classificate 1° e 2° di ciascun girone disputeranno la semifinale ad incrocio.

Le vincenti la semifinale giocheranno la FINALE , e si contenderanno il Titolo della Coppa Italia Femminile Seniores a 7- s.s. 2012/2013; le perdenti giocheranno la finale per 3° e 4° posto.
Le altre squadre disputeranno una gara di finale a seconda del piazzamento ottenuto per determinare la classifica dal 5° al 12° posto.

Composizione GIRONE PLATE per l'individuazione della classifica dal 13° al 32° posto
Per la definizione del Girone Plate si dovrà attendere la scadenza del 13 maggio per conoscere il numero esatto delle squadre partecipanti.