DUE CAMBI NEL XV DELLE ZEBRE SCELTO PER LA SFIDA DEL LANFRANCHI CON L’EDINBURGH RUGBY Stampa
Campionati
Venerdì 22 Gennaio 2021 12:42

Zebre Edinburgh Palazzani

[Palazzani smista l'ovale nell'ultima gara a Parma con l'Edinburgh Rugby - Amarcord Fotovideo]

DUE CAMBI NEL XV DELLE ZEBRE SCELTO PER LA SFIDA DEL LANFRANCHI CON L’EDINBURGH RUGBY

POTU JUNIOR LEAVASA PRONTO ALL’ESORDIO CON I MULTICOLOR, IN CAMPO SABATO POMERIGGIO NEL RECUPERO DELL’11° TURNO DEL GUINNESS PRO14

Parma, 22 gennaio 2021 – Superato il fine settimana di sosta, le Zebre Rugby sono pronte a tornare in azione. Sabato 23 gennaio gli atleti della franchigia federale ospiteranno allo Stadio Lanfranchi di Parma gli Scozzesi dell’Edinburgh Rugby nel match valevole per il recupero dell’11° turno del Guinness PRO14.

Il calcio di inizio della sfida – che sarà trasmessa come di consueto in diretta sugli schermi di Dazn – è in programma alle ore 14:00. In alternativa, sarà possibile seguire la cronaca testuale della partita sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvEDI.

Sarà il 14° incontro ufficiale con i rivali del Girone B del torneo, reduci da una sconfitta di misura lo scorso weekend in casa dei Glasgow Warriors. Sisi e compagni provengono invece da tre successi di fila, oltre che da un fine settimana di riposo che ha certamente contribuito a recuperare al meglio il loro stato di forma in vista dell’appuntamento di sabato.

Per l’occasione i multicolor dovranno però fare a meno di Nicolò Casilio e Jimmy Tuivaiti, entrambi usciti doloranti alla spalla nel loro ultimo impegno di campionato celtico.

Sono questi di fatto gli unici cambi nella formazione scelta del capo allenatore Michael Bradley che conferma lo zoccolo duro del XV schierato nel derby di Parma vinto col Benetton Rugby, sostituendo però il n° 9 aquilano e il terza linea Azzurro rispettivamente col centurione del club Guglielmo Palazzani e col flanker della Nazionale Maxime Mbandà.

La grande novità è la prima convocazione del potente avanti Potu Junior Leavasa, pronto a subentrare a gara in corso. Il 25enne samoano – arrivato a Parma questo gennaio per rinforzare la rosa delle Zebre in vista della seconda metà della stagione 2020/21 – è dunque vicino al suo esordio ufficiale con la franchigia federale, oltre che in Guinness PRO14.

Dirigerà l’incontro Gianluca Gnecchi, alla quinta presenza nel prestigioso torneo internazionale. Il 28enne bresciano sarà coadiuvato dai due assistenti italiani Manuel Bottino e Luca Trentin. Il TMO designato è infine Stefano Roscini.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 23 gennaio alle ore 14:00 scenderà in campo contro l’Edinburgh Rugby allo Stadio Lanfranchi di Parma nel recupero dell’11° turno del Guinness PRO14:

15. Michelangelo Biondelli* (19)

14. Giovanni D’Onofrio* (10)

13. Federico Mori* (10) permit player del Rugby Calvisano

12. Tommaso Boni* (94)

11. Mattia Bellini (60)

10. Carlo Canna (97)

9. Guglielmo Palazzani (140)

8. Renato Giammarioli* (50)

7. Johan Meyer (97)

6. Maxime Mbandà* (61)

5. Mick Kearney (24)

4. David Sisi (59) (Cap)

3. Giosuè Zilocchi* (34)

2. Luca Bigi (13)

1.Danilo Fischetti (24)

A disposizione:

16. Marco Manfredi (20)

17. Daniele Rimpelli* (44)

18. Eduardo Bello (54)

19. Leonard Krumov* (54)

20. Potu Junior Leavasa (0)

21. Joshua Renton (38)

22. Antonio Rizzi* (13)

23. Jamie Elliott (40)

All. Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Iacopo Bianchi*, Giulio Bisegni, Nicolò Casilio*, Tommaso Castello, Junior Laloifi, Giovanni Licata*, Ian Nagle, Jimmy Tuivaiti

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Arbitro: Gianluca Gnecchi (Federazione Italiana Rugby)

Assistenti: Manuel Bottino (Federazione Italiana Rugby) e Luca Trentin (Federazione Italiana Rugby)

TMO: Stefano Roscini (Federazione Italiana Rugby)

La gara sarà prodotta da DAZN e sarà disponibile in diretta streaming all’indirizzo www.dazn.com

Cronaca testuale della sfida sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvEDI.