NATALE, I FISCHIETTI LOMBARDI SI FANNO GLI AUGURI RACCOGLIENDO FONDI PER PIZZAUT Stampa
Impegno Sociale
Giovedì 19 Dicembre 2019 12:26

 

arbitri lombardiaSi è tenuta nei giorni scorsi al ristorante PizzAut la cena di Natale dei fischietti milanesi della palla ovale, che si sono ritrovati con i consiglieri, la segreteria, i tecnici e i giudici sportivi del Comitato Regionale Lombardo. L'iniziativa è nata anche per dare aiuto a chi nella vita ha bisogno di essere maggiormente sostenuto: PizzAut è infatti una realtà nata per aiutare concretamente ragazzi autistici attraverso il lavoro, unico mezzo per renderli veramente liberi e autonomi. E non è stata la prima volta. Già lo scorso giugno i ragazzi di Pizzaut e i fischietti milanesi ebbero modo di passare insieme un'altra bella serata finita con la promessa di rivedersi.
"Voglio ringraziarvi  - ha detto Nicola Acampora, responsabile di PizzAut -  a nome di Francesco, Leonardo "il Conte", i nostri 2 Lorenzi e Mattei, i ragazzi speciali che questa sera vi hanno preparato e servito la pizza. È  per loro che da anni siamo impegnati a raccogliere i fondi necessari per realizzare quello che è il nostro sogno, ma che grazie alla generosità di molti potrà divenire realtà".

 

"Abbiamo aderito con entusiasmo e piacere a questa serata - ha detto il vicepresidente del Comitato Regionale Lombardo Angelo Capuccilli - e non mancheremo anche nel futuro di sostenere ciascuno di noi come potrà PizzAut".  "Questa è una serata eccezionale - gli ha fatto eco Francesco Russo, coordinatore regionale degli arbitri - Da 13 anni ci riuniamo prima di Natale, ma quest'anno abbiamo superato noi stessi. Grazie a Daniele Vagnarelli, il caposezione di Milano, per aver organizzato questa lodevole iniziativa e a tutti voi che siete qui per aver partecipato. Infine, a nome di tutti, lancio una sfida piacevole ai ragazzi di PizzAut: venite a giocare a rugby con noi! Scoprirete uno sport che è anche un bellissimo gioco, utile all'inclusione, uni dei principi fondamentali su cui la FIR si basa".
E così ieri è nata una nuova tradizione perfettamente in linea con i valori e gli insegnamenti del rugby: amicizia, sostegno e rispetto, dentro e fuori dal campo.
Infine un momento di orgoglio per i risultati raggiunti dalla sezione di Milano con la consegna di alcuni premi ai giovanissimi esordienti ed alle grandi donne Annoni, Barillari, Gusmaroli e Torra giovani arbitri sempre in campo.
La somma raccolta, oltre 2000 euro, contribuirà a realizzare il sogno di PizzAut: aprire la loro pizzeria. L'inaugurazione è prevista per il prossimo 2 aprile.