Rugby Integrato

In coerenza con i principi d’inclusione tipici del Gioco, FIR promuove la partecipazione all’attività rugbystica ad atleti con disabilità psichiche e intellettive.

Ad oggi sono undici le Società censite che hanno creato squadre di Rugby Integrato che svolgono regolare attività in tutta Italia e all’estero. Di seguito l'elenco:

Atipici Rugby BariPontedera Bellaria RugbyBufali Rossi TeamU.S. Primavera RugbyUnione Rugby CapitolinaRugby Lions CremonaChivasso RugbyRoccia Rubano RugbyPolisportiva SieciZebre Gialle Rugby Touch Integrato; ASD Sport Rugby and Friendship; Torvaianica Rugby 


PER CONOSCERE I PROGETTI DI RUGBY INTEGRATO CLICCA QUI

FIR, nell’ottica di sostenere le diverse realtà e offrire una modalità di gioco condivisa,  ha inoltre partecipato con successo al Bando Erasmus della Comunità Europea e sino al 2019 sarà impegnata al fianco di IMAS, dell’Università di Salamanca, della Federazione spagnola di Rugby, del Club belga Rugby Vlaanderen, dei Sunday’s Well Rebels Rugby Football Club irlandesi e dell'Associazione "Per Formare" in un programma di formazione per allenatori al fine di promuovere il modello Mixed Ability fondato sull'interazione di giocatori disabili e non disabili su base paritaria nel gioco del rugby a pieno contatto.

FIR infine, per includere le diverse specificità di approccio all’inclusione, ha attivato una Convenzione con l’Organizzazione Special Olympics Italia per rendere accessibile la pratica del rugby anche ai Team Special e la partecipazione ai Giochi Olimpici Special.

 



MIXED ABILITY RUGBY: A SETTIMO TORINESE LA PRIMA PARTITA INTERNAZIONALE PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Giovedì 24 Maggio 2018 10:15

 

logo mixed abilitly rugbyInternational Mixed Ability Sports (IMAS) e Chivasso Rugby Onlus sono lieti di poter presentare la 3a edizione della “Coppa Progetti”, evento che si svolge quest’anno sotto il patrocinio della Federazione Italiana Rugby.

L’appuntamento si inserisce nella più ampia promozione del rugby Mixed Ability in Italia, grazie al successo del progetto Erasmus+ Sport MIXAR (Mixed Ability Rugby for All) finanziato dalla Commissione Europea, che vede IMAS e la FIR impegnate al fianco di altre federazioni europee per rimuovere ogni barriera alla partecipazione nella palla ovale grazie al modello Mixed Ability. 

Leggi tutto...
 
MIXED ABILITY TOUCH RUGBY IL 25 MAGGIO A FIRENZE PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Giovedì 10 Maggio 2018 11:51

 

mixarSi svolgerà il 25 maggio allo stadio di via Del Perugino a Firenze il IV ” Mixed Ability Touch Rugby” organizzato dall'associazione “ Sport Rugby and Friendship”. Parteciperanno alcune classi delle scuole primarie e secondarie che hanno ottenuto dal Comune di Firenze, nell'ambito del progetto “Tuttinsieme per l'integrazione” del C.R.E.D. Ausilioteca (Centro Risorse Educative Didattiche dell'Assessorato all'Educazione), il laboratorio creato dall'associazione: “Scuola di Rugby...scuola di vita”. L'iniziativa è per agevolare la socializzazione, l'inclusione delle diversità e delle problematiche sociali. Il rugby con la sua cultura del “sostegno” e del divertimento del gioco collettivo è un veicolo ideale per abbattere le differenze di abilità e di svantaggio. L'evento è a coronamento di un percorso educativo nelle classi e un appuntamento sempre più apprezzato da studenti,genitori,corpo insegnanti e istituzioni. L'associazione è fortemente impegnata affinchè questo manifestazione acquisti sempre più prestigio nell'ambito delle attività sportive per l'integrazione.

 

 

 
I LIONS RUGBY CREMONA E LA MISSION EDUCATIVA PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Sabato 28 Aprile 2018 22:11

 

foto squadra lions 17-18La storia recente di questo club parla di significativi progetti di solidarietà, per legare l’attività agonistica ad un concreto impegno sociale.

Inizialmente la mission era “educativa” e rivolta ai ragazzi, con un sostegno socio-psico-educativo ed attività di orientamento personale e lavorativo. In seguito, grazie alla disponibilità della casa circondariale,  è partita un’iniziativa dove il rugby è protagonista come supporto alla riabilitazione. 100 detenuti hanno conosciuto il nostro sport fino all’organizzazione di un derby con la prima squadra dei Lions Cremona.

Ma l’impegno va anche nel rugby integrato con la formazione di una squadra con ragazzi autistici e con ADHD che ha portato anche un atleta del club, Valentino, a partecipare ai mondiali del 2015 con un bel terzo posto

 

 
RUGBY E INCLUSIONE: NUOVA TAPPA PER IL PROGETTO MIXED ABILITY DELL’UNIONE EUROPEA PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Venerdì 13 Aprile 2018 13:22

 

mixarRoma – Con una due giorni di intenso lavoro, in aula e sul campo di Bradford, il “Progetto MIXAR” che vede la Federazione Italiana Rugby guidare il bando Erasmus dell’Unione Europea ha mosso un nuovo passo in avanti nella formazione di tecnici e atleti in grado di trasferire verso la base i principi di un rugby sempre più inclusivo. 

La Federazione Italiana Rugby propone, da sempre, la pratica di un rugby di base senza limiti alla disabilità fisica o mentale, creando strumenti ed opportunità che facilitino la partecipazione integrata: da qui, l’impegno di FIR a promuovere non solo in Italia ma a sviluppare a livello continentale un percorso didattico e di formazione per tutti quei Club che desiderino promuovere al proprio interno la piena inclusione.

 

Leggi tutto...
 
LE ZEBRE HANNO SFIDATO LA SQUADRA DI RUGBY MIXED ABILITY DEL CHIASSO PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Sabato 31 Marzo 2018 07:54

 

Foto finale Zebre e Chivasso Rugby Onlus

Parma, 30 Marzo 2018 – Weekend di pausa dagli impegni agonistici per le Zebre con i quarti di finale delle coppe europee che si terranno nel fine settimana pasquale. Nell’ultimo giorno di allenamento settimanale non è mancata però una speciale sfida di rugby per i bianconeri che hanno ospitato alla Cittadella del Rugby di Parma la formazione piemontese del Chivasso Rugby Onlus, la prima società rugbistica in Italia nata appositamente per portare la palla ovale nel mondo del disagio e della disabilità.

Dopo aver sfidato il Benetton Rugby nel 2015, anche le Zebre tramite Valerio Bernabò – che ha visitato nel 2016 la società alle porte di Torino- hanno lanciato la sfida alla formazione del Chivasso Rugby composta da facilitatore e disabili, invitandola a Parma.

Giornata speciale dunque per i ragazzi del Chivasso che hanno potuto assistere all’allenamento di Tommaso Castello e compagni e poi sono scesi in campo per una sfida speciale contro il XV del Nord-Ovest. Al termine della stessa si è tenuto l’immancabile terzo tempo a sancire l’amicizia tra gli atleti delle due squadre.

Chivasso Rugby Onlus è nata nel 2010 con l’obiettivo di agire contemporaneamente su due versanti: quello dell’handicap ma anche quello molto più vasto e articolato del disagio. La società biancorossa è affiliata alla Federazione Italiana Rugby ed é certificata Mixed Ability da IMAS: ente organizzatore della Coppa del Mondo di Rugby per squadre Mixed Ability, attività nata e sviluppatosi maggiormente nel Regno Unito,

IMAS é diventata partner della Federazione Italiana Rugby per il progetto Mixar-Erasmus.

Leggi tutto...
 


Pagina 3 di 4
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito