ITALIA, PARISSE: "CONTRO IL GALLES SARA' UN MATCH MOLTO FISICO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 04 Febbraio 2017 15:32

parisse conferenza-minRoma – Sotto un cielo cosparso di nuvole gli Azzurri hanno svolto il consueto Captain's Run sul prato dello Stadio Olimpico di Roma che nella giornata di domani sarà il teatro della prima uscita della Nazionale Italiana Rugby all'RBS 6 Nazioni 2017. Kick-off alle 15 con diretta su DMAX a partire dalle 14.20.

CLICCA QUI PER I BIGLIETTI DEL 6 NAZIONI

“Sarà' un onore per me e tutta la squadra giocare davanti al Presidente della Repubblica – ha esordito Sergio Parisse nella conferenza stampa che ha fatto seguito all'allenamento di rifinitura-. Naturalmente il nostro approccio alla partita resterà quello di sempre e daremo il massimo. Inizierà un torneo difficile con un livello tecnico elevato. Esordire a Roma sarà una motivazione in più per noi. Ogni partita è diversa rispetto all'altra: a seconda dell'avversario ci sono degli aspetti a cui dare maggiore attenzione. Il Galles ha qualità diverse rispetto alla Nuova Zelanda, al Sudafrica e a Tonga. Abbiamo fatto una settimana intensa di allenamenti e preparato il match nel modo giusto. Il gruppo è unito e si respira una bella atmosfera”

“Il 5 febbraio non è una data qualunque. La vittoria contro la Scozia è un ricordo indelebile e bellissimo che rimarrà nella storia della Nazionale Italiana. Il successo contro il Sudafrica anche rimarrà nella storia. Domani inizierà un 6 Nazioni diverso, con un punteggio diverso in termini di classifica e con la nostra motivazione che sarà sempre altissima”.

“La consapevolezza di aver preparato la partita nel modo giusto, al momento, mi rende sereno – continua il capitano di Italrugby - . Siamo fisicamente pronti e preparati. Vogliamo vincere e dobbiamo essere al 100% in ogni momento della partita”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO INTEGRALE DELLA CONFERENZA STAMPA

“Il Galles è una squadra molto fisica e veloce. Hanno una grande rosa. Moriarty è un ottimo numero otto e sarà bella la sfida contro di lui – conclude Sergio Parisse - . Sarà molto difficile affrontarli. L'obiettivo sarà quello di fare una prestazione di alto livello per ottanta minuti. Ho fiducia sulla qualità del gioco che potremmo esprimere”.  

 

 
 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito