ECCELLENZA, FEMI-CZ ROVIGO VOLA IN TESTA AL CAMPIONATO PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 18 Marzo 2018 18:23

 

CALVISANO CADE A SAN DONA’; I BERSAGLIERI NON MANCANO IL SORPASSO

ROVIGO, CALVISANO E PETRARCA MATEMATICAMENTE AI PLAY-OFF

Roma – La Femi-CZ Rovigo si porta al comando del Campionato Italiano d’Eccellenza a sole tre giornate dal termine della stagione regolare, scavalcando in vetta alla graduatoria i Campioni d’Italia in carica del Patarò Calvisano: i Bersaglieri sorpassano di una lunghezza i gialloneri bresciani aggiudicandosi il derby veneto di giornata contro il fanalino di coda Mogliano, imponendosi sul campo di casa del Battaglini per 32-13.

Il Calvisano, per contro, scivola al “Pacifici”, campo di casa del Lafert San Donà che con una vittoria pesante conferma il quarto posto e mantiene un rassicurante margine sulla quinta piazza, grazie anche al successo esterno delle Fiamme Oro per 9-11 sul campo del Rugby Viadana: la lotta per la quarta posizione, l’ultima valida per conquistare la qualificazione alle semifinali-scudetto, resta aperta, con lo scontro diretto tra i biancocelesti veneti ed i poliziotti romani fissato per il 7 aprile, diciassettesima e penultima giornata.

Vittoria agevole al “Lodigiani” di Firenze per il Petrarca Padova, che passa per 8-33, conquista il punto bonus e raggiunge a quota 60 il Calvisano, ad un punto dalla vetta: apertissima dunque la lotta per il primo posto tra Rovigo, Calvisano e Petrarca, con le tre squadre che con i risultati odierni conquistano la matematica qualificazione ai play-off.

Vittoria con bonus offensivo per la S.S. Lazio Rugby 1927 che sull'erba del "CPO" Giulio Onesti supera il Conad Reggio per 33-31, dopo un primo tempo in cui i biancocelesti hanno scavalto il solco nel punteggio.

Questi i risultati completi e la classifica dell’Eccellenza a conclusione della quindicesima giornata:

Eccellenza – XV giornata – 18.03.18
Lafert San Donà v Patarò Calvisano 24-19 (4-1)
Femi-CZ Rovigo v Mogliano Rugby 32-13 (5-0)
Lazio Rugby 1927 v Conad Reggio 33-31 (5-2)
Toscana Aeroporti I Medicei v Petrarca Padova 8-33 (0-5)
Rugby Viadana 1970 v Fiamme Oro Rugby

Classifica: Femi-CZ Rovigo 61; Patarò Calvisano e Petrarca Padova 60; Lafert San Donà 47; Rugby Viadana 1970 36; Fiamme Oro 35; Toscana Aeroporti I Medicei 25; Conad Reggio 23; Lazio Rugby 1927 15; Mogliano Rugby 5

 

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – domenica 18 marzo
Eccellenza, XV giornata
Femi-CZ Rovigo v Mogliano Rugby 32-13 (19-3)

Marcatori: p.t. 6’ m. Momberg tr. Mantelli (7-0), 28’ c.p. Buondonno (7-3), 34’ m. De Marchi non tr. (12-3), 40’ m. Ferro tr. Mantelli (19-3); s.t. 49’ c.p. Buondonno (19-6), 59’ m. Momberg non tr. (24-6), 74’ c.p. Mantelli (27-6), 78’ m. Ferro non tr. (32-6), 80’ m. e tr. Buondonno (32-13)
FEMI-CZ Rovigo: Odiete; Robertson-Weepu, Davies, Van Niekerk (75’ Modena), Cioffi (75’ Biffi); Mantelli (75’ Pasini), Chillon; Ferro, De Marchi, Venco (46’ Lubian); Boggiani (55’ Parker), Ortis; D’Amico (68’ Pavesi), Momberg (cap.) (60’ Cadorini), Muccignat (55’ Vecchini).
all. McDonnell, Casellato
Mogliano Rugby: D'Anna (39’ Ferraro); Buondonno, Da Re (35’ Zanchi), Zanatta, Guarducci (cap.); Giabardo A., Fabi; Baldino (49’ Giabardo G.), Carraretto, Gentile (49’ Corazzi); Flammini, Finotto (65’ Vecchiato); Bigoni (56’ Stefani), Nicotera (46’ Masato), Buonfiglio (49’ Vento). All. Dalla Nora, Filippucci
arb.: Bottino (Roma)
Cartellini: 39’ giallo a Nicotera (Mogliano Rugby), 62’ giallo a Robertson-Weepu (FEMI-CZ Rovigo)
Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 3/5; Chillon (FEMI-CZ Rovigo) 0/1; Buondonno (Mogliano Rugby) 3/3
Note: giornata piovosa, circa 10°, campo molto pesante. Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Giampiero Ricci, Azzurro n° 218, e di Dario Barion padre del rossoblù Guido. Spettatori circa 650.
Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 5; Mogliano Rugby 0
Man of the Match: Momberg (FEMI-CZ Rovigo)


San Donà di Piave (VE) - domenica 18 marzo 2018
Eccellenza, XV giornata
Lafert San Donà v Patarò Rugby Calvisano 24-19 (14-12)
Marcatori: p.t. 4’ m. Van Zyl tr Ambrosini (7-0), 24’ m. Ambrosini tr Ambrosini (14-0), 33’ m. Venditti (14-5), 40’ m. Venditti tr Mortali (14-12); s.t. 45’ m. tecnica (21-12), 78’ m. Pettinelli tr. Mortali (21-19), 80’ cp Ambrosini (24-19)
Lafert San Donà: Van Zyl; Pratichetti, Lupini, Iovu, Falsaperla; Ambrosini, Rorato (76’ Biasuzzi); Derbyshire (C) (72’ Rigo), Vian GM, Wessels; Van Vuren (64’ Bacchin), Erasmus; Michelini, Bauer (76’ Dal Sie), Zanusso (67’ Ceccato).
All. Ansell
Patarò Calvisano: Tuimavave; Dal Zilio, Paz (45’ Paz), De Santis, Susio (60’ Chiesa); Mortali, Semenzato; Tuivaiti, Pettinelli, D'Onofrio (56’ Biancotti); Venditti, Andreotti (20’ Zanetti); Zilocchi (74’ Biancotti) , Morelli (C) (74’ Giovanchelli), Rimpelli.
All. Brunello
Arb. Bolzonella (Cuneo)
Cartellini: 45’ giallo Susio (Calvisano)
Calciatori: Ambrosini (Lafert San Donà) 3/3; Mortali (Patarò Calvisano) 2/3
Note: giornata nuvolosa, campo in buone condizioni.  305 spettatori
Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 4, Patarò Rugby Calvisano 1
Man of the Match: Ambrosini (Lafert San Donà)

 

Roma, “CPO” Giulio Onesti - domenica 18 Marzo 2018
Eccellenza, XV giornata
S.S. Lazio Rugby 1927 v Conad Reggio 33-31 (30-12)

Marcatori: p.t. 5’ cp Ceballos (3-0), 10’ cp Ceballos (6-0), 13’ m. Panunzi tr Gennari (6-7), 17’ m. Vella (11-7), 25’ m. Freytes (16-7), 30’ m. Guardiano tr Ceballos (23-7), 35’ m. Bonavolontà F. tr Ceballos  (30-7), 40’ m. Manghi (30-12) s.t. 43’ m. Gennari tr Gennari (30-19), 54’ m. Dell’Acqua (30-24), 58' cp Ceballos (33-24) 79’ m. Mordacci tr Gennari (33-31)
S.S. Lazio Rugby 1927: Antl; Bonavolontà F., Guardiano, Vella; Di Giulio, Ceballos, Bonavolontà D (64’ Giangrande).; Freytes; Filippucci (cap), Pagotto; Cicchinelli, Pierini; Forgini, Cugini, Marsella (53’ Amendola).
all. Montella
Conad Reggio: Farolini; Costella (70’ Caminati), Paletta, Suniula; Gennari; Rodriguez, Panunzi; Mordacci; Messori, Balsemin (67’ Gatti); Dell’Acqua, Devodier (67’ Regestro); Celona, Manghi (65’ Perrone), Quaranta (67’ Bordonaro).
All. Manghi
arb. Federico Boraso (Rovigo)
Cartellini: Al 45’ giallo a Filippucci (S.S. Lazio Rugby 1927)
Calciatori: Ceballos (S.S. Lazio Rugby 1927) 5/8, Gennari (Conad Reggio) 3/5
Note: Giornata piovosa. Spettatori: circa 700.
Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 5, Conad Reggio 2
Man of the Match: Andrea Vella (S.S. Lazio Rugby 1927)

Viadana, stadio L. Zaffanella - domenica 18 marzo 2018
Campionato Eccellenza,  XV giornata
Rugby Viadana 1970 v Fiamme Oro Rugby 3-8 (9-11)

Marcatori: p.t. 3' m Zago FOR (0-5); 11' drop Finco Viadana (3-5); 25' cp Edwardson FOR (3-8). S.t.  45' cp O’Keeffe Viadana (6-8); 60' cp Finco Viadana (9-8); 63' cp Roden FOR (9-11).
Fiamme Oro Rugby: Sepe; Di Massimo (60’ Bergamin); Quartaroli; Gabbianelli; Bacchetti; Edwardson; Parisotto (60’ Calabrese); Amenta ©; Cristiano; Caffini; Cornelli; Fragnito (60’ Roden); Iacob (60’ Ceglie); Moriconi (54’ Kudin); Cocivera (45’ Zago)
All. Castagna
Rugby Viadana: Spinelli; Amadasi, Menon, Pavan, O’ Keeffe; Finco, Gregorio (63’ Bacchi); Denti And. © (33’ Moreschi), Delnevo, Ribaldi; Caila (25’ Chiappini), Orlandi; Brandolini, Ceciliani (60' Silva), Breglia (45’ Denti Ant.).
All. Frati/Sciamanna
Arb. Schipani (Benevento)
Cartellini: 33’ giallo Parisotto (Fiamme Oro)
Calciatori:  O’Keeffe 1/2 (Viadana), Edwardson 1/3 (Fiamme Oro), Finco 2/2 (Viadana)
Note: giornata piovosa, campo in cattive condizioni,  300 spettatori
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 4, Rugby Viadana 1
Man of the Match: Amenta(8) Fiamme Oro Rugby


 

 

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani - Domenica 18 marzo
Eccellenza, XV giornata
Toscana Aeroporti I Medicei v Petrarca Padova  8-33 (5-19)

Marcatori: p.t. 7’ m Bacchin tr Fadalti (0-7); 14’ m Gerosa tr Fadalti (0-14); 26’ m McCann (5-14); 38’ m Rossi (5-19); s.t. 46’ cp Newton (8-19); 53’ m Michieletto tr Fadalti (8-26); 78’ m Rossi tr Fadalti (8-33).
Toscana Aeroporti Medicei: Basson; Mc Cann, Cerioni (47’ Cornelli), Rodwell (c), Lubian; Newton, Fusco; Bottacci, Boccardo, Chianucci; Savia, Brancoli (47’ Cemicetti); Montivero (54’ Battisti), Broglia, Schiavon.
All. Presutti, Basson
Petrarca Padova: Ragusi; Fadalti, Benettin (63’ Favaro), Bacchin (69’ Belluco), Rossi; Menniti-Ippolito, Su’a (56’ Francescato); Bernini, Nostran (cap.), Salvetti; Michieletto, Gerosa (64’ Bettin); Scarsini (47’ Rossetto), Santamaria (47’ Marchetto), Acosta (47’ Borean).
All. Marcato
Arb. Blessano (Treviso)
Calciatori: Newton (Toscana Aereoporti I Medicei) 1/2; Fadalti (Petrarca Padova) 4/6;
Note: giornata fredda e piovosa, campo allentato, circa 700 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 0; Petrarca Padova 5.
Ruffino Man of the Match: Rossi (Petrarca Padova)

 

 

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

Banner Sito Federugby

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito