ITALDONNE, RIGONI: "FOCUS SULLA NOSTRA PRESTAZIONE. INGHILTERRA SQUADRA FISICA" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 07 Aprile 2021 16:10

 

rigoni stefan inghilterra 2020Parma – Giornata di allenamenti sul campo per la Nazionale Italiana Femminile verso l’esordio al Women’s Six Nations 2021.

Le Azzurre, al lavoro presso la Cittadella del Rugby di Parma, proseguono la preparazione in vista della prima partita nel torneo in calendario sabato 10 aprile alle 15 contro l’Inghilterra allo Stadio Lanfranchi della città ducale, partita che sarà trasmessa in diretta su Eurosport 2.

“Il focus è incentrato sulla nostra prestazione – ha esordito Beatrice Rigoni nell’incontro stampa odierno organizzato via web – e cercare di giocare il nostro miglior rugby. L’Inghilterra è una squadra molto fisica che pur non avendo un gioco spettacolare è molto efficace e tende a mettere sotto pressione gli avversari con tante individualità importanti”.

“In vista del nostro esordio nel torneo siamo emozionate e non vediamo l’ora di ritornare in campo. Questo gruppo non aspetta altro che rimettersi in gioco in palcoscenici come quello del Sei Nazioni. Abbiamo una rosa valida con un mix di atlete di esperienza e alcune più giovani che sono consapevoli dell’importanza dell’impegno che andranno ad affrontare” ha concluso Rigoni

Nella giornata di domani, via comunicato stampa, alle 14 è in programma l'annuncio formazione dell'Italdonne che affronterà l'Inghilterra sabato 10 aprile al Lanfranchi di Parma.

 

 

SIX NATIONS 2021 - FEMMINILE

ITALIA VS INGHILTERRA

Italy

SAB 10 APR 15:00

3 - 67
PARMA,
ST. LANFRANCHI

SCOZIA VS ITALIA  

Scotland

 

SAB 17 APR 18:00 (ORA IT)
0 - 0

Glasgow, Scotstoun Stadium

Italy

ITALIA VS TBC 

Italy

SAB 27 APR 13:00 
0 - 0
PARMA,
ST. LANFRANCHI


 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito