GUINNESS PRO14 , CENTESIMA DESIGNAZIONE PER MARIUS MITREA PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 22 Aprile 2021 10:21

 

mitrea pro14Roma – Marius Mitrea è stato designato per la gara tra Benetton Rugby e Glasgow Warriors – valida per la prima giornata di Guinness PRO14 Rainbow Cup – in programma sabato 24 aprile alle 14 a Monigo.

Non sarà una gara qualunque per il fischietto friulano che dirigerà per la centesima volta – primo arbitro italiano a raggiungere questo traguardo, terzo in assoluto dopo Nigel Owens e George Clancy – una partita di Guinness PRO14.

Trentanove anni compiuti lo scorso febbraio e un percorso iniziato nel 2011 in PRO14, Mitrea non nasconde l’emozione e la soddisfazione dopo aver ricevuto la notizia della designazione: “Mai avrei pensato, esattamente a 10 anni dal mio esordio in Pro 14, di raggiungere un traguardo così importante, non solo per me, ma anche per la FIR. Dietro questo risultato ci sono tanti sacrifici, duro lavoro e soprattutto tantissime persone che mi hanno aiutato e creduto nel mio percorso, senza le quali sarebbe stato molto difficile continuare negli anni.

 

“Voglio ringraziare la FIR in primis, per il supporto e la fiducia incondizionata offerta negli anni, il Presidente della Cnar Mauro Dordolo che ha creduto in me e tutta la Cnar per l’impegno constante, ed Alain Rolland per il lavoro svolto questa stagione al fianco della FIR. Ovviamente un ringraziamento speciale va ai miei colleghi arbitri, che mi hanno accompagnato e aiutato nel mio percorso, rendendolo più facile ed interessante. Spero solo che questo non sia solo un traguardo, ma che serva da guida per altri arbitri italiani per poter non solo raggiungerlo, ma superarlo. Spero di riuscire a sfruttare questa esperienza impegnandola a disposizione del movimento italiano che sono sicuro sarà capace di regalare grosse soddisfazioni con Andrea Piardi e Gianluca Gnecchi nel breve periodo nel PRO14” ha concluso Mitrea.

Soddisfazione anche nelle parole di Mauro Dordolo, Presidente del CNAR: “Il traguardo che Marius raggiungerà sabato prossimo, 100 gare dirette in PRO14, sarà una emozione per tutto il settore arbitrale della FIR, frutto della voglia di Marius di non arrendersi mai, del lavorare sodo con forza di volontà per raggiungere i propri obiettivi. Questo traguardo, che Marius ha raggiunto in 10 anni, deve essere di esempio per incoraggiare tutti a superare i propri limiti e una volta superati imporne altri anch'essi da superare nuovamente. Solo così è possibile migliorarsi costantemente e crescere, come Marius ha fatto in questi 10 anni di attività in PRO14”.

Gli fa eco Alain Rolland che ha ricoperto il ruolo di High Performance Match Officials Manager di World Rugby  e da consulente FIR ha lavorato a stretto contatto con Mitrea : “Vorrei congratularmi per quello che è un risultato davvero fantastico. Conosco Marius ormai da molti anni ed è sempre stato un grande professionista. Cento partite nel Pro14 ne sono la testimonianza e auguro a lui e alla sua squadra tutto il meglio per questo sabato"

A coadiuvare Mitrea nella direzione di gara di Benetton-Glasgow saranno presenti Gianluca Gnecchi e Matteo Liperini come assistenti, mentre Filippo Russo e Simone Boaretto saranno rispettivamente quarto e quinto ufficiale di gara.

In campo internazionale nel prossimo weekend la presenza dei fischietti italiani sarà incrementata da Clara Munarini che dirigerà Scozia-Galles, partita valida per il quinto posto al Women’s Six Nations 2021.

Sempre Clara Munarini – che recentemente ha diretto per la prima volta un incontro di Peroni TOP10 – è stata designata per il Test Match Francia-Inghilterra in calendario il 30 aprile a Lille in una quaterna arbitrale tutta italiana con Maria Beatrice Benvenuti e Maria Giovanna Pacifico assistenti e Stefano Pennè TMO.

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito