Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

UFFICIALIZZATO IL CALENDARIO DELLA SERIE A FEMMINILE 2016/17
UFFICIALIZZATO IL CALENDARIO DELLA SERIE A FEMMINILE 2016/17 PDF Print E-mail
Campionati
Tuesday, 30 August 2016 10:08
There are no translations available.

valsu monza16

 

Roma - La Commissione Organizzatrice Gare della FIR ha ufficializzato il calendario del Campionato Nazionale di Serie A Femminile 2016/17, al via il prossimo 2 ottobre.

Ai nastri di partenza diciassette formazioni suddivise in due gironi geografici: il Girone 1, composto da nove squadre, si articolerà su diciotto giornate di gara; il Girone 2, composto da otto squadre, si articolerà, invece, su quattordici turni di gara. Per entrambi i gironi l’ultima giornata di regular season si disputerà il 30 aprile.

Al termine di questa prima fase le squadre classificatesi al primo posto di ciascun girone accederanno direttamente alle semifinali mentre per determinare le altre due semifinaliste si giocheranno il 14 maggio le gare di barrage (partita unica) tra le seconde e le terze classificate dei due gironi, secondo il seguente schema:

2a classificata girone 1 vs 3a classificata girone 2 (Vincente A)
2a classificata girone 2 vs 3a classificata girone 1 (Vincente B)

 

Le semifinali si disputeranno con partite di andata e ritorno il 21 e 28 maggio, con formula ad eliminazione diretta, secondo il seguente schema :

Vincente A  vs. 1a classificata girone 2
Vincente B  vs 1a classificata girone 1

Le squadre vincitrici si affronteranno nella Finale per l’assegnazione del Titolo in calendario nel week end del 3/4 giugno, la cui sede verrà stabilita successivamente dal Consiglio Federale.

Maria Cristina Tonna, coordinatrice FIR del settore femminile, compie un giro d’orizzonte sulla prossima stagione:

“Il Campionato 2016/17 è molto importante, cadendo nell’anno del Mondiale. La formula è la stessa dell’anno precedente con un buon numero di gare di giocarsi sia prima del 6 Nazioni che della rassegna iridata, fattore che aumenterà la confidenza delle atlete in vista delle competizioni internazionali”.

“Ai blocchi di partenza troveremo alcune squadre nuove, provenienti dalle competizioni regionali, alle quali faccio un grosso in bocca al lupo per l’inizio di questa avventura”.

“Sarà un campionato molto combattuto. Nel Girone 1 ritroviamo Valsugana e Monza, finaliste negli ultimi due anni, che cercheranno di raggiungere nuovamente l’obiettivo, il Riviera che vuole tornare a giocarsela per un posto nelle fasi finali, Colorno che sta crescendo anno dopo anno, senza dimenticare Treviso che può sempre dire la sua, le giovanissime Cus Pavia e Cus Torino, squadre entrambe combattive, e le new entry Cus Ferrara e Villorba.”

“Nel Girone 2 si delinea un maggiore equilibrio con le incognite Cogoleto e Cus Pisa, la prima già rodata lo scorso anno nel Girone 1 e la seconda una matricola che potrebbero, però, rompere gli equilibri della passata stagione. Belve Neroverdi, Bologna e Donne Etrusche dovrebbero essere le più accreditate a contendersi la vetta della classifica, insieme al Frascati Rugby Club, innestata con alcuni importanti nomi del panorama laziale. Vedremo poi le matricole Montevirginio che da anni lavora molto bene nei campionati regionali, e Cavalieri Prato. Sarà certamente una bella sfida fino all’ultima gara!"

Di seguito il programma del primo turno di gara:

Girone 1 - 02.10.16 – ore  15.30 (Rit. 08.01.17 ore 14.30)
BENETTON R. TREVISO -CUS TORINO RUGBY
RUGBY RIVIERA 1975 - CUS FERRARA RUGBY
R. COLORNO F.C. - VILLORBA RUGBY
VALSUGANA R. PADOVA - CHICKEN C.U.S. PAVIA
RIPOSA: RUGBY MONZA 1949

Girone 2 - 02.10.16 – ore  15.30 (Rit. 08.01.17 ore 14.30)
ASD CUS PISA  - R.COGOLETO&PROV.OVEST
MONTEVIRGINIO MINI R. - RUGBY BOLOGNA 1928
R. BELVE NEROVERDI - FRASCATI R. CLUB 2015
DONNE ETRUSCHE RUGBY - R.C. I CAVALIERI PRATO

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO

 

 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito