Italia


ITALRUGBY, FISCHETTI: "NEL GRUPPO C'E' TANTA ENERGIA E VOGLIA DI CREARE QUALCOSA DI IMPORTANTE" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 23 Novembre 2020 15:52

fischetti francia2020Roma – Una giornata tipicamente primaverile ha accompagnato l’allenamento odierno della Nazionale Italiana Rugby in preparazione del terzo match della Autumn Nations Cup – contro la Francia – in calendario sabato 28 novembre alle 21.10 allo Stade de France di Parigi. La partita sarà trasmessa in diretta su Mediaset Canale 20 con telecronaca di Gianluca Barca e commento tecnico di Mauro Bergamasco.

Nella mattinata gli Azzurri hanno svolto una seduta di lavoro in palestra – divisa per reparti – per poi spostarsi sul campo del CPO Giulio Onesti dove nel pomeriggio odierno hanno svolto un nuovo allenamento di gruppo.

Tra i volti nuovi dell’Italrugby nel 2020 – e tra i migliori in campo nel match di Firenze contro la Scozia – c’è quello di Danilo Fischetti: “C’è tanta energia nel gruppo – ha dichiarato il pilone romano in forza alle Zebre – e voglia di creare qualcosa di importante. Lavoriamo tanto, a partire dalla prima mattinata fino al pomeriggio tra allenamenti e riunioni. E’ una filosofia che a me piace molto e tutti ci sentiamo parte integrante del progetto. Media età della squadra di 25 anni? Per me ovviamente è un lato positivo, ma lo è anche per il presente e il futuro della squadra”.

Sugli avversari dell’Italia nella Autumn Nations Cup: “In ogni partita noi scendiamo sempre in campo per vincere e mi stupirei di vedere un approccio o una mentalità diversa in altri giocatori. Quando indossiamo la maglia della Nazionale le responsabilità sono molteplici: dai propri compagni di squadra, passando per tutto il movimento rugbistico arrivando fino ai tifosi. C’è orgoglio ma consapevolezza che quello che stiamo facendo ha una enorme importanza e vogliamo farlo nel migliore dei modi” ha sottolineato Fischetti.

 
ITALRUGBY, FISCHETTI: "NEL GRUPPO C'E' TANTA ENERGIA E VOGLIA DI CREARE QUALCOSA DI IMPORTANTE" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 23 Novembre 2020 15:52

fischetti francia2020Roma – Una giornata tipicamente primaverile ha accompagnato l’allenamento odierno della Nazionale Italiana Rugby in preparazione del terzo match della Autumn Nations Cup – contro la Francia – in calendario sabato 28 novembre alle 21.10 allo Stade de France di Parigi. La partita sarà trasmessa in diretta su Mediaset Canale 20 con telecronaca di Gianluca Barca e commento tecnico di Mauro Bergamasco.

Nella mattinata gli Azzurri hanno svolto una seduta di lavoro in palestra – divisa per reparti – per poi spostarsi sul campo del CPO Giulio Onesti dove nel pomeriggio odierno hanno svolto un nuovo allenamento di gruppo.

Tra i volti nuovi dell’Italrugby nel 2020 – e tra i migliori in campo nel match di Firenze contro la Scozia – c’è quello di Danilo Fischetti: “C’è tanta energia nel gruppo – ha dichiarato il pilone romano in forza alle Zebre – e voglia di creare qualcosa di importante. Lavoriamo tanto, a partire dalla prima mattinata fino al pomeriggio tra allenamenti e riunioni. E’ una filosofia che a me piace molto e tutti ci sentiamo parte integrante del progetto. Media età della squadra di 25 anni? Per me ovviamente è un lato positivo, ma lo è anche per il presente e il futuro della squadra”.

Sugli avversari dell’Italia nella Autumn Nations Cup: “In ogni partita noi scendiamo sempre in campo per vincere e mi stupirei di vedere un approccio o una mentalità diversa in altri giocatori. Quando indossiamo la maglia della Nazionale le responsabilità sono molteplici: dai propri compagni di squadra, passando per tutto il movimento rugbistico arrivando fino ai tifosi. C’è orgoglio ma consapevolezza che quello che stiamo facendo ha una enorme importanza e vogliamo farlo nel migliore dei modi” ha sottolineato Fischetti.

 
ITALRUGBY, GARBISI TRA ESORDIO, ALLENAMENTO E LA FRANCIA: "CI ASPETTA UN MATCH MOLTO INTENSO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 22 Novembre 2020 12:26

 

garbisi italia irlanda 2020Roma – Giornata di recupero per la Nazionale Italiana Rugby che prosegue la preparazione verso la terza giornata della Autumn Nations Cup in programma sabato 28 novembre contro la Francia alle 21.10 allo Stade de France di Parigi. La partita sarà trasmessa in diretta su Mediaset Canale 20 con telecronaca di Gianluca Barca e commento tecnico di Mauro Bergamasco.

Dal ritorno in campo ad ottobre, uno dei volti nuovi dell’Italrugby è quello di Paolo Garbisi, sceso in campo da titolare con la maglia numero 10 nelle tre partite disputate dagli Azzurri: “Quando ho iniziato a giocare a rugby l’unico mio obiettivo era quello di divertirmi. Con il passare del tempo – ha esordito il mediano di apertura della Nazionale – è uscito fuori il mio carattere: sono competitivo e quando non vincevo… non la prendevo bene. Crescendo e seguendo tutta la trafila delle Nazionali giovanili ho capito che quello che da bambino per me era solo un divertimento si sarebbe potuto trasformare in un lavoro”.

Allenamento e migliorarsi costantemente sono le basi per ogni atleta: “Al termine di ogni seduta dedico tanto tempo alle skills personali: calci ai pali, calcio in touche, prese al volo. E’ una parte importante perché mi consente di affrontare queste situazioni di gioco in partita con maggiore confidenza”.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, BELLINI: "CREDIAMO NELLA DIREZIONE INTRAPRESA" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 20 Novembre 2020 16:50

bellini minozziRoma – Una pioggia consistente ha accompagnato l’allenamento mattutino della Nazionale Italiana Rugby che – dopo la cancellazione del match contro le Fiji inizialmente in calendario nella giornata di domani ad Ancona – prosegue la preparazione verso la terza partita nella Autumn Nations Cup in programma sabato 28 novembre alle 21.10 allo Stade de France di Parigi, match che sarà trasmesso in diretta su Mediaset Canale 20 con telecronaca di Gianluca Barca e commento tecnico di Mauro Bergamasco.

Nel pomeriggio la Nazionale sarà impegnata in una seduta di allenamento divisa per reparti. “E’ un grande dispiacere per noi non scendere in campo domani. Stiamo lavorando bene – ha esordito Mattia Bellini, ala dell’Italrugby – e avremmo voluto mostrarlo contro le Fiji. Tutto il tempo in più che avremo a disposizione lo sfrutteremo al meglio nella preparazione verso il match contro la Francia”.

“Il match contro la Scozia ha evidenziato ulteriori segnali di crescita. Lavoriamo duramente in ogni allenamento e crediamo tutti nella direzione intrapresa. A livello personale credo di essermi pienamente integrato con il piano di gioco attuale che mi rende più partecipe alla manovra rispetto al passato dove avevo un ruolo quasi da finalizzatore ma non entravo molto nel vivo del gioco” ha concluso Bellini.

Nella giornata odierna David Sisi, seconda linea della Nazionale – considerata la mancanza di impegni agonistici che coinvolgono l’Italrugby nel weekend – è rientrato a Parma dove sarà a disposizione delle Zebre per il prossimo impegno in Guinness Pro14.

 
ITALRUGBY, SMITH: "SFRUTTIAMO QUESTI GIORNI PER INIZIARE A PREPARARE IL MATCH CONTRO LA FRANCIA" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 19 Novembre 2020 16:22

smith allenamento ottobre 2020Roma – Proseguono gli allenamenti della Nazionale Italiana Rugby presso il CPO Giulio Onesti di Roma. Gli Azzurri, dopo aver ricevuto la notizia dell’annullamento del match contro le Fiji, iniziano ufficialmente la preparazione verso il terzo match della Autumn Nations Cup in calendario contro la Francia sabato 28 novembre alle 21.10 allo Stade de France di Parigi, match che sarà trasmesso in diretta su Mediaset Canale 20.

“La partita cancellata con le Fiji per noi è un dispiacere. Vogliamo sempre scendere in campo e siamo qui per giocare. In tutti i momenti, anche negativi – spiega Franco Smith, capo allenatore della Nazionale – bisogna cercare di cogliere una opportunità: abbiamo adattato la nostra programmazione spostando immediatamente il focus sulla partita contro la Francia cercando di sfruttare al meglio, adesso, i giorni in più che abbiamo nella preparazione verso il prossimo match”.

“C’è stata una crescita costante in queste tre partite che abbiamo giocato, dai recuperi del Sei Nazioni 2020 ad oggi. C’è ancora lavoro da fare ma c’è una cosa, importante, che riscontro e che aiuta tutti a dare il meglio di se: entusiasmo. Bisogna credere, ogni volta, nel lavoro che si sta facendo e che ogni sabato si possa vincere la partita”.

CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA COMPLETA

“Un giocatore come Leonardo Ghiraldini è un valore aggiunto per il nostro gruppo. La sua esperienza è importante per tutto il gruppo, sia per i giocatori giovani che per quelli con più caps. La sua etica del lavoro, il suo senso di appartenenza e le sue doti umane e tecniche sono preziose per questa squadra” ha concluso Smith. 

 


Pagina 5 di 468
 

banner-newsletter-2020

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito