Italia


MARCELLO VIOLI SI FERMA, PER IL NUMERO 9 DELLE ZEBRE NIENTE RUGBY WORLD CUP PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 02 Agosto 2019 08:14

 

fotosportit 79118 prParma – Marcello Violi, mediano di mischia delle Zebre Rugby Club e della Nazionale Italiana Rugby (15 caps), è stato rilasciato dalla preliminary squad azzurra per i Mondiali.

Il venticinquenne numero nove di Noceto non recupererà in tempo utile dalla recidiva all’infortunio alla spalla dello scorso aprile e, di comune accordo con il Commissario Tecnico Conor O’Shea, ha deciso di non forzare per anticipare i tempi di rientro in campo.

Violi, che appena ventunenne nel 2015 aveva partecipato alla campagna inglese per i Mondiali senza però venire impiegato nei quattro incontri della prima fase dall’allora CT Brunel, continuerà la propria riabilitazione a Parma con la propria franchigia di appartenenza.

Leggi tutto...
 
ITALIA, 38 AZZURRI A DUBLINO E SAN BENEDETTO PER I TEST CON IRLANDA E RUSSIA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 01 Agosto 2019 12:16

fotosportit 78605 prIL 10 AGOSTO ALLE 15 E IL 17 AGOSTO ALLE 18.25 APPUNTAMENTO IN DIRETTA RAI2

Roma – Dopo due mesi di lavoro a Pergine Valsugana e nei rispettivi Club e Franchigie di appartenenza, la strada degli Azzurri di Conor O’Shea verso la Rugby World Cup giapponese entra nella propria fase cruciale.

Quattro test-match in cinque settimane, con tre trasferte in Irlanda, Francia e Inghilterra e il Cattolica Test Match contro la Russia che, per la prima volta, il prossimo 17 agosto, porterà il grande rugby internazionale al “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto.

CLICCA QUI PER I BIGLIETTI DI ITALIA v RUSSIA

A dar fuoco alle polveri alle sfide pre-mondiali, sabato 10 all’Aviva Stadium di Dublino e in diretta su Rai 2 alle ore 15, sarà il test-match contro l’Irlanda, una delle potenziali favorite per la corsa iridata: si riparte dal 16-26 con cui i verdi hanno espugnato Roma in febbraio nella terza giornata del Guinness Sei Nazioni 2019, ribaltando nella ripresa il 16-12 con cui l’Italia era andata in vantaggio al riposo.

Leggi tutto...
 
TOMMASO CASTELLO COSTRETTO AL FORFAIT PER LA RUGBY WORLD CUP PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 30 Luglio 2019 09:17
fotosportit 70365 prRoma – Il centro e capitano delle Zebre Rugby Club Tommaso Castello, 18 caps con la Nazionale Italiana Rugby, non proseguirà la preparazione alla Rugby World Cup 2019 del prossimo settembre.

Il trequarti genovese non riuscirà a completare il processo di recupero per la rassegna iridata nei tempi utili a garantirne la disponibilità per i test del prossimo agosto e per la Coppa del Mondo e, nei mesi a venire, proseguirà con la franchigia federale il percorso di riabilitazione dalla frattura del perone destro subita il 9  marzo a Twickenham contro l'Inghilterra nella quarta giornata del Torneo.

Leggi tutto...
 
FIR E MACRON, IL SEGNO DI LEONARDO SULLE MAGLIE 19/20 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 30 Luglio 2019 09:06

 

magliarwc2019

Roma – La Federazione Italiana Rugby e Macron, sponsor tecnico delle Nazionali azzurre, hanno presentato le nuove maglie che l’Italrugby indosserà sia in occasione dei prossimi Mondiali in Giappone, che nel corso della nuova stagione internazionale nei test-match estivi e sui campi del 6 Nazioni. La nuova maglia, nella versione “6 Nazioni” con al centro del petto la scritta Cattolica Assicurazioni, sponsor di maglia degli azzurri, debutterà il 10 agosto nel test pre-Mondiale di Dublino contro l’Irlanda mentre l’edizione riservata alla Rugby World Cup farà la sua prima apparizione il 22 settembre a Osaka nel match inaugurale contro la Namibia.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, CONCLUSI I RADUNI A PERGINE VALSUGANA. O'SHEA: "SVOLTO LAVORO IMPORTANTE PER LA RWC" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 25 Luglio 2019 11:08

 

oshea primopiano 2019Pergine Valsugana  (Trento)– Ultimo giorno di lavoro sul campo per la Nazionale Italiana Rugby che con l’allenamento mattutino odierno ha concluso i quattro raduni estivi in calendario a Pergine Valsugana, prima fase della preparazione alla Rugby World Cup di settembre in Giappone.

Un cammino, quello dell’Italrugby, iniziato domenica 2 giugno con il primo raduno nel comune trentino che ha ufficialmente aperto la marcia di avvicinamento al Mondiale per gli Azzurri. Ventitre sono i giorni che i giocatori e lo staff della Nazionale al completo hanno condiviso a Pergine Valsugana con gli atleti che hanno proseguito la preparazione presso i propri club di appartenenza con la supervisione costante dello staff tecnico dell’Italia.

Durante l’arco dei quattro raduni si sono alternati specialisti come Mark Maric, esperto di respirazione che ha lavorato con vari atleti olimpionici, il nutrizionista David Dunne e Marco Cardinale, direttore del dipartimento di Fisiologia sportiva presso l’Aspire Academy in Qatar.

Leggi tutto...
 


Pagina 5 di 421
 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito