Italia


O’SHEA E PARISSE, LE REAZIONI ALLA SCONFITTA DI PARIGI PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 30 Agosto 2019 23:18

fotosportit 68869 prParigi (Francia) - Il CT degli Azzurri Conor O’Shea non nasconde il proprio rammarico nella conferenza stampa post-partita allo Stade de France: “Giochiamo sempre per vincere e oggi il risultato è deludente. Avevamo di fronte una squadra simile a quella sudafricana dal punto di vista fisico, abbiamo subito una sconfitta che deve aiutarci a capire dove continuare a lavorare per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati per il Mondiale”.

“L’episodio chiave del match è stato durante la doppia inferiorità numerica della Francia, avevamo il gioco nelle nostre mani, non abbiamo concretizzato e sulla perdita di possesso abbiamo concesso una meta che ha totalmente cambiato l’equilibrio dell’incontro” ha aggiunto O’Shea.

Il capitano degli Azzurri, Sergio Parisse, ha dichiarato: “Nei primi cinque minuti abbiamo permesso alla Francia di portarsi subito avanti nel punteggio, ma la reazione è stata rapida e positiva da parte nostra.In situazioni di superiorità numerica le grandi squadre segnano punti, noi siamo stati meno bravi a sfruttare quello che eta il momento chiave della partita.Non siamo una squadra che fa otto-dieci mete e concretizza molto e non possiamo permetterci di sprecare occasioni, loro dopo essere ritornato in vantaggio hanno giocato senza pressione, da grande squadra quale sono.Dobbiamo imparare da questa lezione, il Mondiale non era oggi e non sarà a Newcastle venerdì prossimo, ma dal 22 settembre contro la Namibia.C’è tanta delusione ma si sono viste anche ottime cose oggi; prepareremo l’Inghilterra e poi andremo a giocarci le nostre carte al Mondiale”.

“Rispetto alla partita di marzo a Roma parliamo di due gare diverse, la Francia come tutti è in preparazione. Noi sicuramente abbiamo sofferto nei duelli fisici, dove eravamo stati dominanti al 6 Nazioni, e non abbiamo rallentato il pallone. Fa male perdere così ma dobbiamo ripartire dalle cose fatte bene e, da  domani, vedremo dove lavorare in vista di Namibia e Canada per poi arrivare nella condizione che vogliamo contro il Sudafrica”.

 
PROGRAMMA STAMPA ITALIA - RADUNO PER IL TEST MATCH CONTRO L'INGHILTERRA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 30 Agosto 2019 18:20

Di seguito il programma stampa della Nazionale Italiana Rugby per il raduno di preparazione al Test Match contro l’Inghilterra verso la Rugby World Cup 2019,  in calendario dalle 17 di sabato 31 agosto alle 12.30 di sabato 7 Settembre a Newcastle

Lo staff della Nazionale farà il possibile per mantenere inalterati gli orari. Ogni aggiornamento al presente programma verrà comunicato tramite email. Tutti gli orari sono espressi secondo l’orario locale.

Ogni richiesta che esuli dal seguente programma deve essere inoltrata al Media Manager della Nazionale, Antonio Pellegrino (+39.328.91.71.062,    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  ).

Si consiglia ai colleghi giornalisti, fotografi ed operatori tv di raggiungere sempre le sedi degli allenamenti e degli incontri stampa con quindici minuti di anticipo sugli orari indicati.

L’occasione è gradita per porgere cordiali saluti

Sabato 31 agosto
Ore 16.30 – Aeroporto di Newcastle
Arrivo a Newcstle con volo AF1158 e trasferimento presso il Marriott Hotel Newcastle Gateshead
 
Domenica 1 settembre
Ore 15 – Kingstone Park, Newcastle
Allenamento aperto ai media i primi 15 minuti. Al termine Team Manager, Un allenatore e 2 giocatori disponibili per interviste sul campo.
  
Lunedì 2 settembre
Ore 10 – Kingstone Park, Newcastle
Allenamento aperto ai media per i primi 15 minuti.
Ore 13.30 – Marriott Hotel Newcastle Gateshead
Due giocatori a disposizione dei media presenti
 
Mercoledì 4 settembre
Ore 14.30 – Marriott Hotel Newcastle Gateshead
Conferenza Stampa Annuncio formazione Italia
 
Giovedì 5 settembre
Ore 11 – St. James Park, Newcastle
Captain’s Run aperto ai media i primi 15 minuti.
Ore 12 - St. James Park, Newcastle
Conferenza stampa capitano Italia
 
Venerdì 6 settembre
Ore 19.45 – St. James Park, Newcastle
Inghilterra v Italia
 
Sabato 7 settembre
Ore 19.15 – Heatrhow, Londra
Partenza per Tokyo con volo JAL 44

 

 
ITALRUGBY, PARISSE: "IMPORTANTE CONFRONTARSI CON SQUADRE COME LA FRANCIA PRIMA DELLA RWC" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 29 Agosto 2019 15:00

parisse conferenza febbraio 2019Parigi – Un cielo grigio e una temperatura di 25 gradi hanno fatto da contorno al Captain’s Run dell’Italia allo Stade de France di Parigi, stadio che ospiterà il terzo Test Match dell’Italia contro i padroni di casa della Francia – in preparazione della Rugby World Cup in Giappone – in calendario domani sera alle 21.10 con diretta su Rai Sport.

“Domani sera contro la Francia abbiamo un’altra importante occasione per preparare la Rugby World Cup – ha dichiarato Sergio Parisse al termine del consueto allenamento di rifinitura -  contro una squadra di livello internazionale che è abituata a calcare grandi palcoscenici. Per me giocare a Parigi è un po’ come giocare in casa. Siamo molto concentrati e vogliosi di fare una grande prestazione. La Francia rappresenta una squadra di grande spessore: se vogliamo passare il girone al Mondiale è importante iniziare sin da subito a confrontarci contro realtà come i transalpini. Abbiamo voglia di centrare un gran risultato ma soprattutto mostrare che la nostra strada verso la Coppa del Mondo è quella giusta”.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, ALLAN: "CONTRO LA FRANCIA SARA' FONDAMENTALE MANTENERE ALTA LA CONCENTRAZIONE" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 28 Agosto 2019 15:05

allan italia inghilterra 2019Parigi – Poco più di 48 ore separano la Nazionale Italiana Rugby dal terzo Test Match estivo in calendario venerdì alle 21.10 allo Stade de France di Parigi con diretta su Rai Sport. Avversario di turno saranno i padroni di casa della Francia, match molto importante per entrambe le squadre per valutare il rispettivo stato di forma verso la Rugby World Cup. Bilancio simile per Brunel e O’Shea nei Test Match estivi: una vittoria e una sconfitta nel doppio incontro con la Scozia per i transalpini, sconfitta contro l’Irlanda e vittoria contro la Russia per l’Italrugby.

“Abbiamo disputato una gran partita contro la Russia – ha dichiarato Tommaso Allan, confermato come mediano di apertura venerdì sera a Parigi – soprattutto in fase offensiva. La gara di San Benedetto ora fa parte del passato e siamo concentrati sulla Francia. Sarà una partita dura contro un avversario che conosciamo e che come noi sta preparando il Mondiale. Bisogna limitare gli errori al minimo e restare sempre concentrati”.

Leggi tutto...
 
ALL BLACKS, I 31 GIOCATORI CONVOCATI PER LA RUGBY WORLD CUP 2019 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 28 Agosto 2019 11:03

haka all blacks novembre 2018Roma – Steve Hansen, Commissario Tecnico della Nuova Zelanda – squadra inserita nel gruppo dell’Italia al Mondiale insieme a Namibia, Canada e Sudafrica – ha ufficializzato la lista dei 31 giocatori convocati per la Rugby World Cup in calendario in Giappone a partire dal prossimo 20 settembre.

Età media di 27 anni con il capitano Kieran Read che guiderà i campioni del Mondo in carica con i suoi 121 caps. “Mi congratulo con i 31 scelti. E’ un momento speciale per molti e capisco l’orgoglio di essere selezionati per andare a giocare la Rugby World Cup. Di contro capisco anche la delusione di chi non sarà nel gruppo in Giappone e li ringrazio per gli sforzi fatti in questi mesi negli allenamenti, ma dico loro di tenere comunque la soglia dell’attenzione alta perchè potrebbero essere chiamati anche durante il corso del Mondiale, a causa di alcuni infortuni” ha dichiarato il CT degli All Blacks.

Leggi tutto...
 


Pagina 5 di 426
 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito