Italia


ITALRUGBY, 39 AZZURRI PER IL PRIMO RADUNO A Pergine Valsugana PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 14 Maggio 2019 09:38

fotosportit 68858 prRoma – Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha convocato trentanove giocatori per il primo raduno dell’Italrugby in preparazione alla Rugby World Cup giapponese di settembre, in calendario dal 2 al 7 giugno a Pergine Valsugana. 

Per il primo dei quattro raduni che vedranno gli Azzurri impegnati in Trentino non saranno presenti i cinque giocatori tesserati all’estero - Sergio Parisse, Leonardo Ghiraldini, Jake Polledri, Callum Braley, Michele Campagnaro.

Leggi tutto...
 
FRANCIA v ITALIA, VIA ALLA PREVENDITA PER IL TEST DEL 30 AGOSTO A PARIGI PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 13 Maggio 2019 15:42

fotosportit 75675 pr
Parigi –
 
La Federazione francese ha ufficializzato i prezzi ed i canali di vendita per il test-match estivo che venerdì 30 agosto alle ore 21.10, allo Stade de France di Parigi, metterà i coqs di Jacques Brunel di fronte all’Italrugby in quello che, per gli Azzurri guidati da Conor O’Shea, sarà il terzo di quattro incontri di avvicinamento alla Rugby World Cup giapponese al via da lì a poche settimane.

I biglietti per il più classico dei derby latini della palla ovale sono disponibili, a partire dal prezzo di 15€ sul sito ufficiale della FFR, cliccando QUI

Questi i prezzi dei vari settori per Francia v Italia:

Categoria Oro 90 €
Categoria 1 70 €
Categoria 2 45 €
Categoria 3 25 €
Categoria 4 15 €

 
IL TRIBUTO DI FIR AGLI AZZURRI CHE SI RITIRANO A FINE STAGIONE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 10 Maggio 2019 16:07

 

fotosportit 14582 prIL PRESIDENTE GAVAZZI: "HANNO RAPPRESENTATO L'ITALIA CON DEDIZIONE E PROFESSIONALITA"

Roma – Nel week-end del 4 e 5 maggio il rugby italiano ha salutato quattro Azzurri che hanno deciso di concludere la propria carriera agonistica al termine della stagione in corso, per un totale di 169 caps con la maglia della Nazionale sparsi lungo gli ultimi tredici anni di storia dell’Italrugby.

Il veterano degli Azzurri che hanno appeso al chiodo le scarpe da gioco è Robert Barbieri, trentacinquenne terza linea della Benetton Rugby, 41 caps al proprio attivo con l’Italia tra il 2006 ed il 2017: canadese di nascita – il fratello Michael ha rappresentato i Canucks come pilone – approdato giovanissimo in Italia con l’Overmach Parma, è stato per i Leoni biancoverdi un’autentica bandiera tra il 2007 ed il 2019, con centosessantanove apparizioni per Treviso ed una parentesi ai Leicester Tigers nel 2014/2015. Lanciato sulla scena internazionale da Pierre Berbizier nell’estate 2006, costretto da un infortunio a saltare la Rugby World Cup francese del 2007, Barbieri ha rappresentato l’Italia sulla scena mondiale quattro anni più tardi in Nuova Zelanda. Ball carrier naturale, ha attraversato nella propria carriera le gestioni di Berbizier, Mallett, Brunel e O’Shea, con cui ha disputato l’ultimo test-match della carriera nell’estate del 2017 a Singapore.

Leggi tutto...
 
IN EDICOLA ALL RUGBY DI MAGGIO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 09 Maggio 2019 08:22

 

allrugbyE’ in distribuzione il numero di maggio di Allrugby nel quale si analizzano i pro e i contro dei cambiamenti proposti da World Rugby sia a livello di competizioni (Nations Championship) che di regole del gioco. 

Ne parlano Marco Rivaro, Giovanni Bruno, Paul Griffen, Franco Properzi, Ian Borthwick e tanti altri.

E non perdetevi le interviste con Marco Zanon, Beatrice Rigoni e con l’allenatore della Nazionale di basket Meo Sacchetti, grande appassionato di rugby e competente osservatore della palla ovale

 

 
ITALIA v RUSSIA, A SAN BENEDETTO DEL TRONTO CATTOLICA TEST MATCH PREMONDIALE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 08 Maggio 2019 09:02

 

fotosportit 72717 prGLI AZZURRI DI CT CONOR O’SHEA IN CAMPO AL “RIVIERA DELLE PALME” SABATO 17 AGOSTO

Roma – E’ lo Stadio “Riviera delle Palme” diSan Benedetto del Tronto la sede identificata dalla Federazione Italiana Rugby per disputare sabato 17 agosto il Cattolica Test Match contro la Russia, unico impegno interno della Nazionale di Conor O’Shea sulla strada che porta alla Rugby World Cup giapponese di settembre.

Nello Stadio affacciato sul Mar Adriatico gli Azzurri disputeranno una gara chiave nel proprio percorso di avvicinamento alla rassegna iridata 2019.

Non solo quella contro la Russia, attualmente ventesima forza del ranking World Rugby, sarà l’unica sfida casalinga dopo le trasferte di Dublino (10 agosto) e prima delle sfide a Francia (Parigi, 30 agosto) e Inghilterra (Newcastle, 6 settembre) ma segnerà anche una tappa cruciale nelle scelte dello staff tecnico di Italrugby: proprio all’indomani del Cattolica Test Match contro gli Orsi biancorossoblu, O’Shea ufficializzerà i 31 atleti convocati per volare nel Paese del Sol Levante.

Leggi tutto...
 


Pagina 8 di 416
 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito