Italia


ITALRUGBY ARRIVATA A TOYOTA: INIZIA LA SETTIMANA DI PREPARAZIONE PER IL MATCH CON GLI ALL BLACKS PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 06 Ottobre 2019 15:46

 

braley testmatch italia 2019Toyota (Giappone) – Giornata di recupero per la Nazionale Italiana Rugby che nella mattinata odierna ha svolto un lavoro di attivazione muscolare prima di salire sullo Shinkansen alla stazione di Shizuoka per arrivare a Toyota, sede del quarto incontro dell’Italrugby che sabato 12 ottobre affronterà gli All Blacks al Toyota City Stadium alle 13.45 locali (6.45 italiane), partita che sarà trasmessa in diretta su Rai 2.

“Recuperiamo le energie dopo la partita di venerdì. E’ stato un incontro difficile – ha dichiarato Callum Braley – dove il Sudafrica sin dall’inizio ha dato una impronta molto fisica al match e che nel secondo tempo ha sfruttato gli spazi che si erano venuti a creare per la nostra inferiorità numerica”.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, TRE SETTIMANE DI SQUALIFICA PER LOVOTTI E QUAGLIO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 06 Ottobre 2019 08:23

 

touche italia sudafrica rwc2019Tokyo (Giappone) – La Commissione Disciplinare di World Rugby ha imposto una sanzione di tre settimane di squalifica ai due piloni azzurri, Andrea Lovotti e Nicola Quaglio, coinvolti nel placcaggio pericoloso a gioco fermo a Vermeulen all’inizio del secondo tempo di Italia-Sudafrica giocato venerdì 4 ottobre all’Ecopa Stadium di Shizuoka.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, LOVOTTI E QUAGLIO ATTESI DALLA COMMISSIONE DISCIPLINARE DI WORLD RUGBY PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 05 Ottobre 2019 12:32

 

touche italia sudafrica rwc2019Shizuoka (Giappone) – Andrea Lovotti e Nicola Quaglio, in seguito al placcaggio a gioco fermo su Vermuelen al terzo minuto del secondo tempo di Sudafrica-Italia, sono attesi dalla commissione disciplinare di World Rugby.

Questa la nota emessa da World Rugby:

Il pilone italiano Andrea Lovotti ha ricevuto un cartellino rosso per il fallo commesso -  contro la norma 9.18 (lifting tackle) – nella partita dell’Italia contro il Sudafrica il 4 ottobre 2019. Il numero 17 dell’Italia, Nicola Quaglio, è stato citato dal citing commissioner John Montgomery (Scozia) per il suo coinvolgimento nello stesso placcaggio.

I giocatori sono attesi dalla commissione disciplinare a Tokyo il 6 ottobre 2019 alle 12.30 da un panel presieduto dall’inglese James Dingemans, l’ex giocatore internazionale gallese Olly Kohn e l’ex allenatore della Scozia Frank Hadden.

 

 
ITALRUGBY, CONVOCATI ZILOCCHI E FISCHETTI PER LA SFIDA MONDIALE AGLI ALL BLACKS PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 05 Ottobre 2019 11:38

 

zilocchi giosuè rwcShizuoka (Giappone) –Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha convocato il pilone destro Giosuè Zilocchi e il pilone sinistro Danilo Fischetti in vista del prossimo impegno dell’Italrugby alla Rugby World Cup 2019 in calendario contro i Campioni del Mondo in carica degli All Blacks al City Stadium di Toyota il 12 ottobre alle 13.45 locali (6.45 italiane), partita che sarà trasmessa in diretta su Rai 2.

I due giocatori, in forza alle Zebre Rugby Club, andranno a sostituire Simone Ferrari e Marco Riccioni, usciti entrambi durante la prima frazione di gioco nella partita contro il Sudafrica giocata nella serata di ieri all’Ecopa Stadium di Shizuoka.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, ZANNI: "IL SUDAFRICA HA DIMOSTRATO SUL CAMPO DI MERITARE LA VITTORIA" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 05 Ottobre 2019 08:38

italia inno sudafrica rwc2019Shizuoka (Giappone) – Giornata di recupero tra palestra, piscina e sedute di fisioterapia per la Nazionale Italiana Rugby dopo aver giocato la terza partita del Girone B alla Rugby World Cup contro il Sudafrica nella serata di ieri all’Ecopa Stadium di Shizuoka, incontro vinto dalla squadra allenata da Erasmus per 49-3.

Match molto fisico dove gli Azzurri sono rimasti in partita fino all’episodio all’inizio del secondo tempo con l’espulsione di Lovotti che ha costretto l’Italia a giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica. “Fin da subito il Sudafrica ha impostato la partita sul lato fisico – ha esordito Alessandro Zanni nella zona mista post partita – e siamo riusciti a restare in partita nel primo tempo riuscendo a chiudere alcune azioni offensive pericolose. Il cartellino rosso ci ha tagliato le gambe. Non è un alibi, è semplicemente l’evidenza”.

Leggi tutto...
 


Pagina 2 di 434
 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito