Italia


GALLES v ITALIA, LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA DI SMITH E BIGI PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 05 Dicembre 2020 21:12

smithlanelli
Llanelli (Galles) -
“C’è un progetto in cui crediamo fortemente e nel quale siamo tutti impegnati. Stiamo sviluppando il gruppo e la leadership, la nostra mediana di oggi aveva iniziato il 2020 giocando con l’Italia U20 e in queste settimane è approdata al rugby internazionale. Siamo cresciuti nel corso dell’anno, tutti quanti, e credo che oggi si siano visti una buona difesa e una meta ben costruita. Ci aspetta un mese importante con le nostre franchigie adesso tra PRO14 e Challenge Cup prima di ritrovarci per preparare insieme il Sei Nazioni”.

Luca Bigi analizza le ultime settimane di raduno dell’Italrugby, caratterizzate dai recuperi del Guinness Sei Nazioni e dall’Autumn Nations Cup. 

“Dobbiamo controllare maggiormente la nostra prestazione, specialmente quanto abbiamo il controllo del gioco, ed essere più efficaci nel secondo tempo. Purtroppo sia contro la Scozia che contro il Galles sotto questo punto di vista non lo siamo stati”. 

“In queste settimane abbiamo dimostrato di aver aumentato il numero di giocatori in grado di giocare per l’Italia a questo livello” ha dichiarato il capo allenatore Franco Smith “e torniamo a casa con una maggiore consapevolezza collettiva di cosa sia necessario per competere a questo livello. Tutti i giovani che hanno esordito in questa Autumn Nations Cup o nei recuperi del Sei Nazioni hanno mostrato di avere ciò che è necessario per giocare a questo livello. Trulla questa sera debuttava da estremo ed ha giocato da atleta esperto, Zilocchi e Fischetti hanno confermato di essere piloni di caratura internazionale e questa sera era giusto tenerli in campo il più a lungo possibile. Non ho rimpianti per come abbiamo gestito i cambi”.

“Da febbraio ad oggi abbiamo avuto una grande crescita fisica - ha detto Smith - e aumentato la conoscenza e la consapevolezza del gioco e del lavoro necessario per competere nei test. Mancano ancora molti dettagli da affinare, ma insieme ai tecnici delle franchigie, lavorando con Crowley e Bradley, muoveremo ulteriori passi avanti. Ci aspetta molto lavoro in vista del 2021, tutti sanno che nelle settimane a venire ci sarà da impegnarsi duramente per ricominciare da dove abbiamo concluso in vista del Torneo”.

“E’ frustrante chiudere la mia prima stagione alla guida dell’Italia senza vittorie - ha concluso Smith - ma sapevo che mi aspettava una grande sfida sulla panchina dell’Italia. Le sconfitte pesano, ma il nostro lavoro è far crescere il rugby italiano e tradurre in risultati la nuova energia che questo gruppo sta costruendo col proprio impegno”.

 
ITALRUGBY IN GALLES. FISCHETTI: "LAVORO PER ESSERE SEMPRE PIU' UTILE AL GRUPPO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 04 Dicembre 2020 20:09

fischetti galles 2020Llanelli (Galles) – Arrivata in Galles la Nazionale Italiana Rugby che nel pomeriggio odierno si è spostata al Parc Y Scarltes di Llanelli per il Captain’s run, il consueto allenamento di rifinitura alla vigilia del match. Nella giornata di domani l’Italrugby affronterà i padroni di casa del Galles alle 16.45 locali (17.45 ITA) nell’ultimo match della Autumn Nations Cup nella partita valida per il quinto posto del torneo che sarà trasmessa in diretta su Mediaset Canale 20.

Tante le conferme nel XV dell’Italia tra cui Danilo Fischetti. Arrivato in Nazionale dopo essere entrato tra le prime dieci squadre al mondo a livello giovanile con l’Italia U20, Fischetti ha assaporato l’atmosfera dei raduni azzurri in due occasioni con Conor O’Shea a Chicago prima – come invitato – e poi alla Rugby World Cup in Giappone arrivando nella preparazione dell’ultimo incontro del girone non riuscendo però a scendere in campo a causa del tifone che ha portato alla cancellazione del match contro la Nuova Zelanda.

Il primo approccio alla palla ovale: “Ho iniziato a giocare grazie alla promozione che veniva fatta a scuola. Pian piano ho conosciuto uno sport che mi ha appassionato sempre di più e che ha aperto la strada a tutte le mie esperienze passate: accademia zonale, Capitolina e le Nazionali Giovanili FIR”.

CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA A FISCHETTI

Il debutto in Nazionale maggiore avvenuto contro il Galles ad inizio anno nel primo turno del Guinness Sei Nazioni: “Aver letto il mio nome nella convocazione a gennaio – ha esordito Danilo Fischetti, pilone sinistro dell’Italia – è stata una grandissima emozione. Credo sia il coronamento del sogno che ognuno di noi ha. E’ qualcosa di fantastico. Ho avuto l’onore di esordire proprio in Galles con la maglia della Nazionale Maggiore, a Cardiff, quest’anno: stadio gremito, spettacolo nel prepartita. Emozionante, è come venire trasportati in una nuova realtà”.

Un gruppo con cui potersi confrontare, crescere insieme e costruire la nuova rosa dell’Italrugby: “Voglio lavorare ancora di più sulle mie skills in modo di essere quanto più possibile utile al gruppo. La cosa più importante, secondo me, è dare sempre il massimo e non uscire dal campo con i rimorsi. Quando esco dal campo voglia avere al sensazione di aver fatto il possibile” ha concluso il pilone in forza alle Zebre.

 
ITALRUGBY IN VIAGGIO VERSO IL GALLES. BIGI: "CHIUDIAMO AL MEGLIO IL TORNEO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 04 Dicembre 2020 08:01

 

bigi raduno parma 2020Roma – Mattinata di viaggio per la Nazionale Italiana Rugby in partenza per il Galles dove domani alle 16.45 locali (17.45 ITA) affronteranno i padroni di casa al Parc Y Scarlets di Llanelli nell’ultima partita della Autumn Nations Cup valida per il quinto posto del torneo. Il match sarà trasmesso in diretta su Mediaset Canale 20.

Quella di domani sarà la prima uscita da titolare per Stephen Varney con l’Italrugby: “E’ un passo importante per la sua carriera. Ha qualità diverse da quelle di Violi, che ha sicuramente più esperienza. E’ giusto inserire nuovi giocatori nel percorso della Nazionale per cercare di dare loro qualche possibilità in più nella loro crescita”.

“Questo periodo trascorso con la squadra è stata una fortuna. Viviamo in un contesto storico difficile e, nonostante questo, siamo riusciti a poter fare il nostro lavoro e avere la possibilità di conoscerci meglio tra di noi instaurando nuovi rapporti e consolidando quelli già esistenti. Sappiamo in quale punto siamo arrivati ora e il lavoro che bisogna fare per continuare a crescere. Al momento posso fare i complimenti alla squadra per l’impegno che è stato profuso in questo lungo raduno e per l’etica del lavoro mostrata. Dobbiamo continuare a lavorare duro in vista del futuro”.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, SMITH ANNUNCIA IL XV PER IL GALLES PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 03 Dicembre 2020 16:34

smith allenamento ottobre 2020Roma – Franco Smith, Capo Allenatore della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che sabato alle 16.45 locali (17.45 ITA) scenderà in campo nell’ultimo turno della Autumn Nations Cup contro il Galles al Parc Y Scarlets di Llanelli nel match valido per il quinto posto nel torneo. La partita sarà trasmessa in diretta su Mediaset Canale 20.

Sarà la sfida numero 29 tra Galles e Italia, la seconda a Llanelli, uno dei campi simbolo del rugby gallese, dopo il 23-20 in favore dei Dragoni il 7 febbraio del 1998.

Tre i cambi nella formazione scelta da Smith, dove l’allenatore azzurro sposta Trulla da ala ad estremo puntando su un inedito triangolo allargato, con la conferma di Sperandio e l’esordio di Montanna Ioane all’ala ed il debutto da titolare a mediano di mischia di Stephen Varney, che ricompone con Paolo Garbisi - alla quinta uscita in maglia numero dieci - la mediana vittoriosa a Colwyn Bay contro il Galles nel Sei Nazioni U20 solo lo scorso 31 gennaio.

Leggi tutto...
 
AUTUMN NATIONS CUP, IL XV DEL GALLES PER LA SFIDA ALL'ITALIA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 02 Dicembre 2020 16:50

formazione galles italia novembre 2020Llanelli – Wayne Pivac, Capo Allenatore del Galles, ha ufficializzato la formazione che sabato 5 dicembre alle 16.45 locali (17.45 ITA) affronterà l’Italia nell’ultimo match della Autumn Nations Cup valido per il quinto posto nel torneo. La partita, in Italia, sarà trasmessa in diretta su Mediaset Canale 20.

Questa la formazione che scenderà in campo:
15 Liam Williams
14 Josh Adams
13 George North
12 Johnny Williams
11 Louis Rees-Zammit
10 Callum Sheedy
9 Kieran Hardy
8 Taulupe Faletau
7 Justin Tipuric
6 James Botham
5 Alun Wyn Jones (c)
4 Will Rowlands
3 Tomas Francis
2 Sam Parry
1 Nicky Smith
 
A disposizione
16 Elliot Dee
17 Wyn Jones
18 Leon Brown
19 Cory Hill
20 Aaron Wainwright
21 Gareth Davies
22 Ioan Lloyd
23 Jonah Holmes

 


Pagina 2 di 468
 

banner-newsletter-2020

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito